“Barriera Margherita deturpata dalle scritte. Vanno rimosse”

Mediagallery

Pratica comune di certi individui credendo di esser poeti è di esternare il loro amore dedicando ai loro amati frasi varie. Non c’è niente di male in tutto questo, ma come le api sono attratte dal miele, questi personaggi sono attratti da muri candidi e in particolar modo dai monumenti, purtroppo in città abbiamo troppi esempi di questo scempio. Barriera Margherita è sotto gli occhi di tutti, un sito storico della Livorno che fu capitale del buon gusto ed eleganza, due grandi logge fronte della celebrata Accademia Navale, ma in questi ultimi tempi oltre la pulizia delle erbacce che infestavano non si è provveduto ad altro. Le varie scritte sono li e nel tempo aumentano di giorno in giorno deturpando e offendendo la storia. Livorno ha un potenziale turistico ma invece di incrementarlo si lascia al pubblico ludibrio.

Paolo Mura

Riproduzione riservata ©