“Benvenuti al crazy parking Livorno”

Mediagallery

Continua imperterrita la sosta “selvaggia” a Livorno. E ancora una volta uno dei nostri tanti lettori ha voluto segnalare questa brutta pratica che sempre più spesso si manifesta nelle nostre strade. In questo caso, addirittura, le foto, scattate in via Marradi davanti alle scuole, sono munite di posizione gps e orario e ritraggono ben due auto in sosta non consentita e alquanto sconsiderata. Sulla sinistra vediamo una Smart che ostruisce il passaggio del bus e sulla destra, in primo piano, un’altra macchina in doppia fila che costringe il ciclista ad allargarsi pericolosamente.
Ecco il testo integrale della segnalazione e le foto pubblicate in pagina.

La lettera:

“Gentile redazione, continuando la sagra di “Livorno Crazy Parking”, vi allego una sequenza di scatti catturati ieri in via Marradi, con tanto di orario e posizione gps, di una signora che non so dove abbia trovato il coraggio di fare un parcheggio così maleducato e sfacciato. E’ evidente che a Livorno le doppie frecce significano “posso parcheggiare come mi pare”. E non un minuto, 2 minuti…più di 5 minuti di completo non rispetto altrui. Come al solito spero che questa signora si riconosca nelle foto e si vergogni non profondamente, ma di più. Il video integrale è a disposizione dei vigili”.

Lettera firmata

Riproduzione riservata ©