“Cane al sole e legato al palo della spiaggia, come si fa?” La FOTO che commuove, pioggia di reazioni

Mediagallery

Riportiamo di seguito la lettera di un nostro lettore riguardo un episodio accaduto questa mattina ad Antignano. La polizia fa sapere di essere intervenuta per un sopralluogo a seguito della segnalazione ma (fortunatamente) il cane legato non c’era più.

LA LETTERA
A meno di 50 metri dalla spiaggia dei cani (ad Antignano), l’hanno lasciato legato con una bottiglia d’acqua accanto (come se sapesse aprirsela e bere da solo) sotto il sole della mattina (solo lui sa quanto ancora deve stare ad aspettare il padrone) !! Mi sono avvicinato per coccolarlo e dopo una breve annusatina si è girato e ha appoggiato il musino a terra, speranzoso di vedere che qualcuno stesse salendo per riportarlo a casa.
Dopo aver espresso il mio dissenso ad alta voce, sperando che il proprietario sentisse, mi sono fermato sul muretto antistante la spiaggia con libero accesso ai nostri amici a quattro zampe a scrivere queste parole, e probabilmente, preso dal senso di colpa, ha gentilmente accompagnato il cane a fare un tuffetto, gli ha tirato qualche sasso in acqua e lo ha prontamente riportato al posto di partenza.

Gaetano

(messaggio per il padrone del cane: qualora volesse dire la sua lasci un commento o ci scriva una mail a [email protected] Grazie)

Riproduzione riservata ©

80 commenti

 
  1. # Francesca.SB

    e devi chiamare la polizia!!!
    è reato l’incuria e il maltrattamento,ma è reato anche l’omesso soccorso!!
    C’è da dire che comunque anche le forze dell’ordine si disinteressano di questi casi,nonostante ci sia una legge:in via della bassata c’è della gente che vive in quelle casette sulla destra,e che lascia il cane tutto il giorno legato al palo fuori casa… Nessuno interviene ovviamente..

  2. # Brontolo

    Possibile che nessuno conosca il cane e si possa risalire ai proprietari….

  3. # Ercole Labrone

    con tutti i reati che avvengono in città, ora manderanno anche le pattuglie a slegà i cani…il padrone ha sbagliato ma non chiediamo la luna

  4. # Eva

    Da arresto questa gente!! Auguro al padrone 100 volte la sofferenza di questo povero cane 🙁

  5. # dan

    un reato è un reato.punto

  6. # alessandra

    “Ufficio Diritti Animali ” 0586/820349 – 359 (orario di ufficio) – oppure in altri orari direttamente la polizia municipale 0586/820420-421 . Si può fare anche denuncia per maltrattamento,meglio se forniti di prove fotografiche o testimoniali. Il problema è che se esiste il padrone l’animale viene restituito allo stesso, in alternativa va al canile. E è senz’altro peggio. In altri Paesi si attua la sorveglianza al padrone con visite a sorpresa e sanziani amministrative, anche salate. Qui invece? Al massimo si va in galera, ma ti devono dare più di 3 anni per via dell’indulto….e poi? TI RIDANNO IL CANE!…ovviaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. # Arnoldo

    se ci legassero te a un palo sotto il sole?

  8. # Giacomo Barbieri

    bastava aiutarlo a scappare

  9. # anna maria

    non potevi prenderlo e portarlo via? o chiamare l’ENPA (ente nazionale protezione animali)? stare solo li a guardare e non fare niente è molto peggio

  10. # asdrubale

    Non toccate i cani ai livornesi !!!! Chiamate gli swotte i marinse e ir cormoschinne.
    Ma va va andate a puli i marciapiedi che è meglio.

  11. # francesca.M

    ma ti pare di essere nel film “qualcuno volò sul nido del cuculo”?? Lo aiuti a scappare e poi? Come minimo la prima cosa che fa è buttarsi sotto una macchina e creare un incidente… bel cervello, bravo…

  12. # anna maria

    spero anche che qualcuno gli abbia portato una ciotola con dell’acqua e buttato via quella bottiglia

  13. # Nano

    Perché questo non è un problema??? meglio salvare gli animali che stare a fare multe, se hai un animale fatti un esamino di coscienza?

  14. # emme

    A tutto c’é un limite. Non mi sembra possa essere successo niente di grave. Se uno lega un cane ad un palo per qualche minuto, magari perchè aveva da fare qualcosa dìaltro, non mi sembra un reato. Il problema a volte, sembra piuttosto che la gente non sa che fare e va a fare segnalazioni insignificanti e che peggio vengono anche pubblicate. Si puoì anche parlare d’altro..!!!

  15. # alla frutta

    Dai l’hai fatto apposta questo commento per fare incavolare la gente…

  16. # misterliv

    Questa gente è senza cervello, lasciare la bottiglia accanto al cane lo dimostra ancora di piú… poi trattare un animale in quel modo non ne parliamo! Questi individui vanno puniti severamente!!!

  17. # Gianfranco.m

    chiunque sia il padrone o la padrona si deve vergognare!!!

  18. # Antonio

    non ho capito scusate: ma il “padrone” s’è ripreso il cane senza che nulla accadesse??addirittura lo ha rilegato sotto il sole? non si capisce bene dalla lettera… se così fosse è uno scandalo.. questo il cane non lo deve più vedere e deve pagare una multa immane!

  19. # jonny

    si e poi finiva sotto una macchina..

  20. # jonny

    non serve robocop per liberare un cane, va bene anche un volontario o un vigile della municipale.

  21. # Daniela

    Non sarebbe mai scappato…..

  22. # Emilio & Claudia

    io veramente ercole nn capisco come tu possa dire una cosa del genere……mah??!!

  23. # Mario

    che vigliacchi !

  24. # Il Moralizzatore

    Continuo a pensare che i peggiori nemici degli animali sono i loro padroni.

  25. # Andrea

    ci tenevo lui come il cane

  26. # il pinnato

    Io ci metterei il padrone sotto il sole sai a pati de mamma mia che rabbia

  27. # Gilberto Gibi

    Però è poco chiara una cosa: Gaetano, alla fine, scrive : ” preso dal senso di colpa, HA gentilmente accompagnato il cane a fare un tuffetto, GLI HA tirato qualche sasso in acqua e LO HA prontamente riportato al posto di partenza “. Forse capisco male io….ma è stato Gaetano o il proprietario ? Perchè se fosse stato Gaetano, oltre al buon gesto di amicizia, poi cosa ha fatto….è andato via lasciando il cane lì ? Scusate il dubbio.

  28. # Anna

    L’autore dell’articolo avrebbe dovuto: 1) telefonare alla Polizia Municipale; 2) scattare foto; 3) scrivere l’articolo e attendere, infine, l’arrivo dei vigili.

  29. # Ada Morelli

    Il compassionevole amico che ha postato questa foto, invece di perdere tempo a scrivere , avrebbe dovuto chiamare un pronto intervento, come si fa quando si lasciano i cani dentro alle auto sotto il sole.
    Lo volete capire che l’abbandono di un animale domestico, l’incuria, la crudeltà, sono reati, reati penali. Ma se non si allertano coloro che i reati li devono contrastare, sarà inutile pietismo.

  30. # Marco

    Labrone sei un grande,non hai ancora capito che se c’e’ rispetto per gli ultimi c’e’ rispetto anche per te……ma dove pensi d’anda’ con questa filosofia…..

  31. # Marco

    Labrone di Livornese mi Sa !’ Che hai ir Nicche name e basta, i Livornesi quelli veri di scoglio sono solidali con chi ha bisogno riordatelo,te ci siei piovuto Vi

  32. # chiara

    Se lo avessi visto io avrei chiamato i vigili e poi lo avrei slegato e portato a casa! con certa gente rischierei di andare alle mani!!!!

  33. # princi53

    chiamate SUBITO i carabinieri povera bestia rischia di morire!!!

  34. # ste

    Scusate, con tutto il rispetto, ma quali garanzie ci sono che i fatti sono andati come ha scritto il lettore? Ora va di moda pubblicare tutto su FB, mandare foto a quilivorno ecc., piuttosto di chiamare le autorità competenti. Roba da medioevo e da caccia alla streghe.

  35. # fabio

    Ti ci facevo sta a te.. con le formiole sotto il culo!!!!

  36. # MAX

    col microchip si risale al padrone, dovrebbe essere obbligatorio.
    concordo con Dan al 110%, un reato è un reato, qualunque esso sia.

  37. # Luca

    La gente (non tutta fortunatamente) si comporta così con i cani perchè sono bestie fedeli al padrone che darebbero la vita per loro, indipendentemente da come sono trattati.
    Perchè non ci lascia la su’ moglie legata alla staccionata? Perchè quando la va a riprende li da’ du’ ciaffoni e poi li fa anche le ‘orna!

  38. # sara

    giusto scrivere la letterina e denunciare il fatto, ma io avrei chiamato i vigili o un associazione per i diritti degli animali

  39. # wilem

    Max dillo al Berlusca.. muahahahahah

  40. # paola

    Scusate, ma nessuno ha pensato che il padrone stesse per tornare di lì a dieci minuti e che il cane, visto che come dice il testimone si era sdraiato, muso a terra, come fanno tutti i cani quando si rilassano, fosse tranquillo ad aspettare? Non pareva affannato, disidratato, spaventato…certo, anch’io avrei aspettato il ritorno del padrone e magari gli avrei dato da bere, ma a volte i “giustizieri” fanno più danni della grandine! Ci sono un sacco di cani che vengono portati via dai vigili su segnalazione perchè abbandonati, in realtà sono abituati a fare il giro del quartiere finchè qualcuno non li vede e interviene!!!

  41. # ZEFIRUS

    Prima di scrivere ho letto i commenti e sono solidale con chi difende il cane, premettendo che ho avuto 8 cani nella mia vita cresciuto con loro e l’ultimo deceduto 2 anni fa un husky che lo voluto un bene enorme da rinunciare a molte cose per lui, Come tutti i LIVORNESI amando il mare ho smesso di andarci con la frequenza che ci andavo prima e lo portavo al mare in tarda serata affinchè non soffrisse,Sinceramente non capisco ,e sono in molti a farlo portare un cane al mare e lasciarlo li legato all ombrellone per ore e ore facendolo patire sotto il sole,Andare al mare è una mostra necesstà e non del cane, e non dite il cane sta bene perchè non è vero, può avere dei colpi di calore ,ma avere un cane è diventata una moda ,tenere un cane di grossa taglia in casa è da egoisti ,il cane ha bisogno di correre , sentirsi libero, e non ti far la giratina di 100metri per fare i suoi bisogni, sono cose inconcepibili ,un cane ha bisogno di vivere la sua vita e non è un qualcosa che sopperisce le nostre paure e la nostra solitudine, credo che la maggior parte delle persone non sappia cosa vuol dire vivere con un cane, ci sono da fare molte rinunce se uno vuole bene veramente e non è un qualcosa da far vedere gli amici, o l’ultimo oggetto alla moda , o un giocattolo per bambini, il cane è un essere e come tale va rispettato per come è lui e non per come vogliamo noi ,PENSATECI AL VOSTRO AMICO GLI VOLETE DAVVERO BENE

  42. # BerlusconiLibero

    chiamare le forze armate per un cane, e non preoccupiamoci se poi la delinquenza delinque tutti i giorni…
    …pensiamo ai cani, che poi era al mare, con acqua ed in penombra; stava gobbo

  43. # emme

    Meno male che c’è anche il vademecum del comportamento “cane attaccato al palo” ……

  44. # emme

    E’ proprio questo il problema ! Il cane é di moda e a Livorno per queste cose siamo i primi in Italia. Poi al di la’ dell’affetto spesso apparente dimostrato nei confronti dell’animale, si tralasciano gli aspetti base delle situazioni. Magari si compra al cane una bella bistecca e poi si rinchiude in quaranta metri quadri di appartamento con tre uscite giornaliere per i bisogni….. Pero’ fa compagnia, l’ha voluto il bimbo, favorisce la conoscenza di persone……

  45. # mau

    tutto vero ma almeno nel mio caso il mio cane ( rischio colpo di calore essendo a muso corto con respirazione affannosa) in mare ci sta di lusso e non si ferma un attimo! poi la sera come se fosse rinato a differenza di quando lo porto magari in un parco dove soffre cento volte di + il calore…quindi GRAZIE al comune per queste poche aree per loro.

  46. # paola

    D’accordo con te riguardo al fatto che al cane, di andare al mare, non gliene frega nulla, se non per fare un bagno, la sera o la mattina presto, e tornare a casa; non mi torna il discorso che il cane grande, in appartamento, non ci deve stare, perchè? Ti assicuro che il cane è più felice in un monolocale col padrone, logicamente detto bipede dovrà sacrificare il tempo libero per portare il cane a fare lunghe e piacevoli passeggiate, che non in un giardino immenso da solo, dove ti assicuro che non corre, ma passa le giornate a dormire o a rincorrere chiunque passi davanti al cancello!!! Comunque andiamo fuori tema!!!

  47. # mario3

    ma!!

  48. # dan

    vai a vivere da qualche altra parte se qui ci stai male………………
    in genere chi rispetta gli animali rispetta anche gli uomini/donne , ed è matematicamente provato che non è vero l’incontrario.
    caro asdrubale sia verso sud che verso nord ci sono cartelli stradali verdi….. prendi una di quella direzioni e andrai a vivere sicuramente meglio ciao e buon viaggio

  49. # Lo spazzino

    ….e Asdrubale qui sopra !!!!!! Il nome è già un programma !!!!!!

  50. # marco

    ercole, si vede che non hai amato animali… vergognati per quello che dici!

  51. # Francesco R.

    Se avesse avuto da fare “qualcosadialtro”, o se lo portava dietro o lo lasciava a casa. Il mio è sempre con me ovunque vada.

  52. # jobbee

    Se vuoi stare al mare in una Spiaggia dove non puoi portare il cane le cose son due: O non ci vai al mare o Lasci il cane a Casa. Se sei alla spiaggina dei cane te lo puoi portare sulla spiaggia e stare insieme non capisco proprio perche lo devi legare ad un palo al sole! Se te lo porti dietro devi averne cura, se no sei un Bastardo. Denunciate sempre al 113 ogni caso di maltrattamento su animali perche è un reato!

  53. # Erik62

    Non ho capito, il padrone è arrivato ha portato il cane a fare una notatina e poi l’ha rilegato al sole senza farlo bere (anche perchè l’acqua in quella bottiglia tenuta al sole sara stata bollente…) e te? TI sei messo a scrivere l’articolo e basta? Mah…

  54. # El guero

    Ha voluto fa il commento controcorrente per avere i suoi cinque minuti di notorietà….non lo considerate nemmeno!!!!

  55. # valeria

    Ma de o che notizie sono queste? Non se ne pole più con questi cani.

  56. # memedesima

    tra un’ampia scelta di commenti tristi il tuo penso abbia vinto il premio

  57. # Nano

    Asdrubale non capisci, ai livornesi non puoi toccare niente, per fortuna proteggono tutto con forza, però anche se il cane fosse stato pisano stare c’è stato uguale …..

  58. # lara

    Caro berlusconi libero smetti di fare certi commenti. poi aveva l’acqua nella bottiglia mi spieghi come poteva bere?

  59. # Nano

    Cosa ci ombina quel “simpatione” io lui ce lo lascia e è senza acqua

  60. # Biko

    Mi sorge un dubbio e spero di sbagliare…non è che il cane era suo? se così cosa non si fa per apparire…..la prossima volta stai a casa vai!!!!

  61. # Brontolo

    Ahahahah che commento da ebete …

  62. # mario di Borgo

    anche se fosse una semplice dimenticanza è da denuncia!! almeno se lo e’ ripreso dopo una mattinata sugli scogli? vogliamo sapere la fine della storia…..

  63. # Anna Maria

    Hai letto bene l’articolo? La corda era corta e non si poteva muovere come voleva altrimenti il fresco se lo cercava da solo e l’acqua non era in una ciotola al fresco ma in bottiglia…ammetto che certi cani sono meglio degli uomini ma non penso che sappiano ancora aprire le bottiglie

  64. # livo

    Tutti teniamo agli animali ma non tutti salvaguardano i marciapiedi dove noi stessi camminiamo..

  65. # Ercole Labrone

    56 commenti sul cane legato al palo e 58 sul maniaco che molesta tre bambine…penso ci sia poco altro da aggiungere

  66. # nicholas

    stamani in via donnini una vecchina ha legato il cocker al palo del divieto di sosta,se vi sbrigate siete in tempo per un bel servizio speciale!
    Vecchina alla gogna!!

  67. # Nostradamusse

    Non è nemmeno matematicamente provato che chi rispetta gli animali rispetta anche gli uomini… Io avrei numerosi esempi da riportarti che dimostrano proprio il contrario ma in questo articolo si parla d’altro. Non generalizziamo.

  68. # Nostradamusse

    Innanzitutto bisognerebbe capire se la bottiglia d’acqua c’è l’ha lasciata il padrone del cane o qualche altro incivile affetto da abbandono di immondizia…. Dopodiché chiederei all’autore della lettera se è stato li ad aspettare che tornasse il padrone del cane visto che la polizia non ce l’ha trovato. Se dopo averlo sciolto e rinfrescato un po’ lo avesse lasciato li, al punto di partenza come dice, e fosse andato via, lo avrebbe abbandonato una seconda volta. Spero di no perché sarebbe un comportamento molto incoerente. Potrebbe anche essere che il padrone del cane avesse un bisogno fisiologico impellente da espletare e fosse ricorso al bagno di un bar li vicino dove il cane di sicuro non poteva entrare. Ci vuole calma prima di mettere alla gogna.

  69. # memedesima

    io sarei andata direttamente dal “proprietario” del cane.
    Nicholas: ironia proprio inutile la tua in certi negozi purtroppo i cani non possono entrare quindi è normale lasciarli fuori, io personalmente miro a cercare negozi dove i cani sono ammessi, e riguardo al commento prima di ercole labrone, i commenti sono pochi perché il tizio (cosa che mi ha cmq sia disgustato) è italiano e con problemi psichici, vai tranquillo che se era straniero chi lavora a qui Livorno non c avrebbe rivinto a pubblicà commenti. detto questo spero che il cane stia bene, se non amate l’animali al punto da lasciarli sotto al sole non li prendete ci sono altre alternative come i vecchi tamagoci sicuramente più adatti a queste persone.

  70. # GAetano

    La bottiglia penso che l’abbia lasciata li il padrone, spero quanto meno per farlo bere ogni tanto (il che la dice lunga che l’attesa al palo sarebbe stata lunga), dopo averlo portato a fare un tuffo (5 minuti d’orologio), l’ha riportato li e l’ha legato, e lui è tornato sulla spiaggia che c’è sotto il punto dove il cane era legato. Nessun bisogno fisiologico, semplicemente i cani in quella spiaggia non possono stare, e sicuramente è molto più comoda della “dogbeach”. Io sono rimasto in tutto una 40ina di minuti, dopo che l’ha rilegato però me ne sono andato ed ho pubblicato la foto (se l’avesse portato a fare un tuffo e poi fosse andato via o rimasto con lui, avrei cancellato l’articolo; ma il comportamento così ti fa capire che era li da molto più tempo e non so per quanto è rimasto.) Sicuramente ha fatto così perchè la spiaggia dei cani è molto più scomoda e sporca di quella per i bagnanti dov’erano loro.

  71. # mario3

    ti do pienamente ragione, ora basta! un se ne pole più.

  72. # dan

    appunto, fallo capire ad asdrubale

  73. # ste

    Ritorno sull’argomento perché leggo troppi giustizieri della notte che si basano su una foto per fare processi e decidere la pena. Questo non è corretto, dato che nessuno è a conoscenza di come sono andati i fatti; nessuno può garantirmi che i fatti siano andati così, dato che il tutto proviene da una segnalazione di un lettore, corredata di una foto. Lettore che ha preferito rivolgersi ai giustizieri della notte piuttosto che alle autorità. Non è etico neanche per quilivorno pubblicare roba del genere, aspettando eventualmente la risposta del proprietario del cane. Troppo comodo.

  74. # livo

    su questo hai ragione c’è piu’ interesse per un episodio del genere (e comunque il cane è vivo) che per altri fatti a mio avviso piu’ importanti tipo rapine,scippi,violenze,aggressioni,ecc…

  75. # raffa

    “o come si fa?” ve lo dico io come si fa… servono leggi severe ma più che altro vanno applicate…vedrai la gente ci penserebbe du’ vorte, invece no… noi non si fa nulla a nessuno….va tutto bene e poi… ma di cosa ci si stupisce anche

  76. # piattolina

    mi piacerebbe vedere il rispetto anche per gli extracomunitari (a proposito di ultimi). purtroppo ne leggo pochi di commenti in questo senso…

  77. # Gi0v4

    Bravi pensate ai cani, tanto ormai il rigassificatore l’hanno piazzato…siete roba da Studio Aperto.

  78. # laura

    Si comincia con i cani, si prosegue con i vecchi e i bambini! Caro padrone di quel cane pensa a quando al sole ti ci lasceranno te. Nessuno impone di tenere con sé un cane, se però lo abbiamo dobbiamo pensare anche al suo benessere.

  79. # Zeffiro

    …dite quello che vi pare, ma se mi guardo intorno, meglio i cani che certe ipocrite persone…..e meno male che ci sono loro a darti senza chiedere….e per tutti coloro che credono che a Livorno siamo fissati coi cani…bè, fatevi un esame di coscienza…

I commenti sono chiusi.