Attenzione… “scarpe volanti” in Venezia!

Mediagallery

Tornano le “scarpe volanti” nel quartiere Venezia. Il fenomeno che si manifesto qualche stagione fa si è ripresentato nel quartiere della movida. E ad indicare anche una scritta con un disegno sul muro che invita i passanti ad alzare gli occhi al cielo. Ecco la segnalazione del nostro lettore Paolo Mura:

Tra il serio e il faceto, si possono ammirare in quel del quartiere Venezia vecchie opere che si possono annoverare tranquillamente nella nuova arte che ormai sta proliferando in tutte le città si chiama “Urban Blight”,  tradotto nel più nostrano …degrado urbano. Ci fu un tempo che tali opere erano una quasi moda, conosciuta con il nome di “shoefiti” dichiarato come folklore adolescenziale ma aperto ad altre interpretazioni. A sentir qualcuno tempo fa, queste opere, ripulito il tutto sono scomparse dal panorama labronico. Comunque per non perderne memoria una indicazione segnata sul muro tra scali Rosciano e viale Caprera ci invita ad alzare lo sguardo per rimirar tal opera goliardica.

Paolo Mura

Riproduzione riservata ©