Aggiungiamo “via dei Greci” a via della Madonna

Mediagallery

L’associazione Il Pentagono ha organizzato una conferenza stampa in Via della Madonna per presentare ai media locali la propria proposta culturale: VIA DELLA MADONNA GIÀ VIA DEI GRECI. La città di Livorno, come sappiamo, nasce dalla matita di un brillante architetto Bernardo Buontalenti e dalla volontà di un illuminato sovrano: il Duca Cosimo,  il quale nel costruire il suo regno scelse Livorno come luogo dove costruire un grande e  moderno porto. C’era il porto ma non c’erano i livornesi quindi vennero messe in atto tutte quelle politiche volta a favorire l’arrivo  a Livorno  di comunità straniere. Via della Madonna è la strada,  che meglio di altre, è in grado di rappresentare questa storia, molto particolare,  della nostra città, fondamentale per comprendere il con-cetto di “Livorno Città Storica delle Nazioni”. La via, come la conosciamo oggi, nasce in due periodi diversi la prima parte è già presente nel pentagono del Buontalenti la seconda, quella oltre il ponte di San Giovanni Nepomuceno sacerdote e martire, nasce alla fine del Seicento con il secondo accrescimento del quartiere della Venezia.

Via della Madonna si caratterizza principalmente per la presenza di tre chiese: La Chiesa della Madonna, la Chiesa di San Gregorio Illuminatore e la Chiesa della Santissima Annunziata. La via prende il nome dalla Chiesa della Madonna, certamente la più importante, all’interno della quale sono esposte le bandiere delle comunità straiene cattoliche presenti in città: FRANCESI, PORTOGHESI, CORSI, OLANDESI, cioè di quelle Nazioni che nel corso degli anni hanno costruito gli altari dei loro Santi Patroni. Proprio accanto alla Chiesa della Madonna troviamo la Chiesa della Nazione Greca della Santissima Annunziata fu costruita, su progetto di A. Pieroni, nei primi anni del Seicento dalla comunità greca costituita in prevalenza da uomini di mare imbarcati sulle navi della flotta Granducale, venne inaugurata il 23 marzo del 1606 e il primo tratto della strada (dalle attuali Via Grande a Via delle Galere) si chiamò proprio VIA DEI GRECI. L’associazione Il Pentagono propone di ricordare questo particolare storico con la posa in opera di un nuovo marmo con la scritta: VIA DELLA MADONNA GIÀ VIA DEI GRECI.

E’ stato creato un gruppo Facebook per sostenere l’iniziativa https://www.facebook.com/groups/379133662283699/

ed una e-mail alla quale rivolgersi per ulteriori informazioni: [email protected]

Riproduzione riservata ©