Affreschi rovinati, lettera al Soprintendente

Il coordinamento Valorizzi-Amo Livorno scrive al soprintendente per chiedere conto dei ritardi nella sistemazione degli affreschi di Santa Caterina

Mediagallery

Gentile Soprintendente, con la presente siamo a chiederLe maggiori spiegazioni riguardo ai gravi danni
riportati dagli affreschi della volta della cupola di Santa Caterina a Livorno, realizzati da Cesare Maffei nel 1860.
Dopo i lavori approvati nel 2007 dalla Sovrintendenza, nuove infiltrazioni vengono segnalate già nel 2011 ma ad oggi non è stato eseguito alcun intervento. In conseguenza di ciò il piccolo danno iniziale è diventato un’enorme perdita di gran parte degli affreschi. Le chiediamo quindi cortesemente di spiegarci il motivo di questi ritardi che hanno portato ad una perdita artistica così grave per la città. Le chiediamo inoltre di informarci sull’eventuale programma prossimo di intervento.

(Seguono firme delle associazioni Culturali Livornesi che pongono la questione)

Accademia Degli Avvalorati
Amici del Museo di Storia Naturale di Livorno
Associazione Culturale Livorno delle Nazioni
Associazione Giosuè Borsi
Associazione Osservatorio di Monterotondo
Associazione Terme del Corallo
Centro Studi Commedia all’Italiana
Guide Storiche Livorno
ideaLi – Persone, Progetti, Territori
Ixnous Associazione Culturale Itinerante
A.A.L.Sci.Tec.

Riproduzione riservata ©