Comune: 3 App per Ztl, bollettini e certificati

Mediagallery

di Filippo Ciapini

MenseLi, SmsCert e ZtlZscLivorno: sono questi i nomi delle 3 “app” gratuite per smartphone lanciate dal Comune di Livorno. “Volevamo agevolare i cittadini”, ha spiegato l’assessore all’innovazione Francesca Martini. “Tutti i servizi che offriamo con lo sportello del cittadino adesso li vogliamo offrire tramite app”, ha aggiunto Graziella Launaro, dirigente dei servizi informativi comunali. Queste 3 applicazioni sono state progettate per i principali sistemi operativi in circolazione, quali Android, Apple e Windows e con una connessione internet attiva garantiranno con pochi clic la possibilità di svolgere funzioni che prima occupavano un notevole lasso di tempo. Con “MenseLi”, infatti, il cittadino potrà conoscere la situazione del pagamento dei bollettini del servizio di ristorazione scolastica inserendo un PIN di riconoscimento generatosi dalla registrazione presso la piattaforma dello sportello del cittadino (cittadino.comune.livorno.it). “SmsCert”, invece, consente di scaricare e stampare direttamente dal proprio computer di casa un certificato anagrafico a scelta fra i 14 tipi: “Se un cittadino si trova all’estero e per qualsiasi motivo ha bisogno di un certificato grazie a questa applicazione, che lo invia tramite email, potrà riceverlo evitando così di andare all’ambasciata o all’ufficio competente”.
“Per quanto riguarda l’ultima app, ZtlZscLivorno  – spiegano gli sviluppatori – in questo momento è disponibile solo per Android ed è una versione Beta, ossia in fase di costruzione, ma quando sarà ultimata garantirà al cittadino e a qualsiasi altra persona di poter vedere se è in presenza di una Ztl o in una Zsc, evitando così di incorrere in sanzioni”.
“Queste app – conclude l’assessore – sono la base per i servizi futuri. Ne lanceremo sicuramente altre: i nostri tecnici ci stanno già lavorando”. Per qualsiasi informazione al riguardo basta contattare per posta elettronica [email protected]

Riproduzione riservata ©