Donata oltre una tonnellata di cibo

Mediagallery

Martedì 24 marzo, tra le 15 e le 17, nella nuova sede della Protezione Civile, via dell’Artigianato 41/a, sono stati consegnati pacchi alimentari ad associazioni attive nel volontariato. Si tratta di 1 tonnellata e mezzo di alimenti che vanno dal pane confezionato, alle merendine, ai sughi pronti, alle cipolle borettane sott’aceto, e poi fagioli, lenticchie, orzo. Le merci sono state donate al Comune principalmente dal Penny Market e altre aziende cittadine.
I pacchi saranno consegnati, per la distribuzione ai cittadini in difficoltà, alla Croce Rossa, all’Opera Santa Caterina, alla Caritas, all’Arci Solidarietà (per consumo nelle strutture per emergenza Centro Homeless, Casa delle Donne e Sefa), all’Emporio Solidale.
Alla consegna presente l’assessore al Sociale Ina Dhimgjini. “Ringrazio caldamente i soggetti che hanno fatto queste generose donazioni – ha detto Dhimgjini- Il momento è particolarmente difficile per la nostra città, sono tante le persone bisognose. Il Comune non può sostenere economicamente tutto, ma il mio assessorato si sta adoperando per supplire in altre forme, coinvolgendo le forze della città affinché contribuiscano, come in questo caso”.

Riproduzione riservata ©