Al Grattacielo un cinema

Mediagallery

di Claudio Caprai

Il circolo del Cinema Kinoglaz riprende la sua programmazione con un progetto volto ad ampliare ancora una volta l’offerta cinematografica del territorio livornese dopo la positiva esperienza del cinema Kino-Dessé (clicca sul link in fondo all’articolo per consultare la programmazione). Da venerdì, 13 marzo, il Centro Artistico il Grattacielo (via del Platano, 6) ospiterà la serata di apertura di una nuova programmazione cinematografica con due appuntamenti al mese che avranno l’obiettivo di portare a Livorno materiale originale, snobbato dalla distribuzione di massa ma non per questo meno valido.
La collaborazione tra il Circolo del Cinema Kinoglaz e il Centro Artistico il Grattacielo permetterà all’associazione cinefila di proseguire il cammino intrapreso con il Cinema Kino-Dessé, conclusosi con la chiusura dello stesso. Il progetto ha iniziato a prendere forma nel settembre 2014, nella sezione dedicata al cinema del Semifestival. “I film in programma sono tutti Italiani, – spiega Marco Bruciati, de “il Grattacielo” – sono espressione di quanto sia viva la cinematografia del nostro paese”. L’attuale programmazione copre i mesi da marzo a maggio, dopo l’estate riprenderà e diventerà un’offerta stabile per il pubblico labronico, questa offerta non andrà in concorrenza con la distribuzione di massa ma cercherà di ampliarla e di fare arrivare agli spettatori quel materiale che altrimenti non avrebbe visibilità all’infuori dei festival specializzati, lo slogan di questa rassegna esprime lo spirito dell’iniziativa, recitando “Qualcosa di nuovo, diverso, vivo”, vivo come il cinema. Alla visione del film seguirà infatti una discussione, che la maggior parte delle volte vedrà la presenza dell’autore del film. Il filo conduttore che lega questi film è il viaggio fra i diritti, civili ed esistenziali, ma è doveroso precisare che non si tratta di una rassegna tematica.
Il primo appuntamento con questo progetto sarà venerdì 13 marzo, alle 21.30, al Centro Artistico il Grattacielo, in concomitanza con la prima visione a Livorno del film “Io sto con la sposa” di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soleman Al Nassiry. I successivi appuntamenti saranno a cadenza bisettimanale, saranno programmati per il giovedì. Il biglietto di ingresso per la visione costa 5 €, previo tesseramento al Circolo Kinoglatz, che per l’occasione ha ridotto il costo della tessera (valida per tutto l’anno) alla cifra simbolica di 1€.

Riproduzione riservata ©