Scuole unite per parlare di sana alimentazione

Mediagallery

Giovani studentesse dal Liceo Cecioni hanno indossato i panni delle insegnanti parlando agli alunni più piccoli di diritti dell’infanzia ed in particolare del diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutti gli abitanti della terra, in linea con le tematiche di expo 2015. Nell’ambito dell’iniziativa Unicef “Verso una scuola amica” le alunne tutor, che hanno realizzato il percorso di formazione proposto nell’ambito del progetto, hanno infatti organizzato attività ludico didattiche per le diverse scuole associate al Liceo.

Attività realizzate:
– Giorgia Arigoni, Chiara Balleri, Giulia Mazzei e Erica Raciti della 4 B Scienze umane hanno fatto da maestre ai bambini di quattro anni della Scuola infanzia La Palazzina, dove hanno proposto una attività sui frutti di stagione, ed agli alunni delle classi terze delle Albertelli dove hanno lavorato sulla piramide alimentare. In particolare, Giulia si è truccata da abitante del pianeta Fruttolandia, atterrato proprio a Livorno per insegnarci a mangiare in modo corretto perché noi sulla terra non sappiamo ancora farlo.
– Martina Ghelarducci, Camilla Longi, Camilla Gennari e Noemy Romeo della 2 A Scienze umane hanno invece incontrato gli alunni della 1B scuola Micali-sede via degli Archi, ai quali hanno presentato una attività sui diritti civili, politici e sociali che non sempre vengono rispettati in tante parti del mondo ed un’altra sull’alimentazione che nel quotidiano deve essere sana nella consapevolezza della sua importanza per la salute e la qualità della vita
Il lancio del TG “Striscia la delizia” ha poi coinvolto tutti con entusiasmo nella definizione del messaggio da trasmettere e soprattutto nelle riprese cui hanno partecipato tutti, dai più grandi ai più piccoli, emozionatissimi per la battuta da dire, la notizia da leggere o l’intervista da fare. L’alunna Ghelarducci ha anche tradotto in lingua dei segni la prima parte del TG.

Complimenti alle giovani professoresse per la creatività e la capacità progettuale dimostrata!
Insegnanti referenti:
– Cecilia Semplici, liceo Cecioni
– Rossella Catastini , scuola Micali
– Anna Laura Simonini e Marta Aliani, scuola Albertelli
– Bardocci Maria Cristina e Angela Marchetti, scuola infanzia La Palazzina

Riproduzione riservata ©