“Pulizie di Primavera”: raccolte 20 tonnellate di rifiuti

Mediagallery

Mancano solo 200 kg. di rifiuti ingombranti per raggiungere la soglia delle 20 tonnellate complessive raccolte in poche settimane con la postazione mobile di AAMPS. L’evento “Pulizie di Primavera” ha fatto tappa con il sesto appuntamento nel rione San Jacopo. Anche in quest’occasione sono risultati molti i cittadini che si sono presentati in p.zza Modigliani dove il Comune di Livorno e l’azienda avevano allestito l’Info Point mettendosi a disposizione anche per fornire informazioni sul corretto conferimento dei materiali e consegnare guanti e sacchi a chi ha voluto spontamente contribuire alla riuscita dell’operazione raccogliendo cartacce, mozziconi di sigarette e piccoli contenitori per bevande incautamente gettati in strada, sui marciapiedi o nei giardini della zona.
“Sono piacevolmente sorpreso – ha commentato Giuseppe Vece, ass. all’Ambiente del Comune di Livorno – per la risposta della cittadinanza sia in termini di quantitativi di rifiuti raccolti sia per la partecipazione attiva all’evento. Ricordo che abbandonare i rifiuti in strada costa alla collettività circa 800mila € l’anno. Con la postazione mobile, il servizio per il ritiro gratuito a domicilio prenotabile con una semplice telefonata al numero verde 800-031.266 e i centri di raccolta in via Cattaneo e al Picchianti offriamo un pacchetto di servizi di assoluto pregio che contribuirà a limitare fortemente il fenomeno del degrado a vantaggio dell’igiene e del decoro urbano”.
AAMPS annuncia che la settima tappa del “tour” è in programma per sabato 28 maggio a Quercianella.

Riproduzione riservata ©