Progetti a favore dei giovani, come ottenere i contributi

Mediagallery

Dal 1° al 30 novembre 2015 è possibile partecipare al Bando per l’erogazione di contributi ordinari per l’anno 2016 ad associazioni ed altri enti senza finalità di lucro. Nel 2016 l’Amministrazione comunale  riconoscerà  prioritariamente, al fine dell’assegnazione dei contributi, le richieste proponenti la realizzazione di iniziative e progetti a favore dei giovani e/o attinenti la condizione e le problematiche del mondo giovanile.
Le richieste di contributo possono essere avanzate per la realizzazione di iniziative oppure per sostenere il funzionamento delle associazioni stesse. Possono richiedere il contributo le associazioni che al momento di apertura del bando, e quindi alla data del 1° novembre 2015, sono iscritte al registro comunale. Il termine di scadenza per la presentazione delle richieste è lunedì 30 novembre, ore 13.00.

Per inoltrare le richieste di contributo le associazioni devono accedere al portale (http://www.comune.livorno.it/AssociazioniNew/MenuPrincipale.asp,) del sito del Comune, utilizzando le credenziali di accesso (userid e password) assegnate al momento dell’iscrizione. Per perfezionare le richieste di contributo occorre che i rappresentanti legali delle associazioni richiedenti sottoscrivano il modulo risultante al termine dell’inserimento dei dati nel portale e lo consegnino o trasmettano al Comune di Livorno. La consegna a mano (presentandosi muniti di un documento di riconoscimento) o l’invio per posta ordinaria o raccomandata (allegando fotocopia di un documento di riconoscimento)  può essere effettuata all’URP, piazza del Municipio, 1 oppure all’Ufficio Promozione Sociale e Associazionismo, Via Mondolfi, 173 c/o RSA Pascoli. Si ricorda che nel caso di invio per posta non fa fede il timbro postale. L’orario di apertura degli sportelli è il seguente: URP dal lunedì al venerdì 9.00-13.00; il  martedì e giovedì 15.30-17.30, Ufficio Promozione Sociale e Associazionismo: lunedì e venerdì  9.00-13.00; martedì e giovedì 15.30-17.30. È altrimenti possibile inviare il modulo via fax al numero 0586/518.073 oppure, tramite la propria casella PEC, al seguente indirizzo: [email protected]
Il bando è pubblicato all’albo del Comune e nelle pagine del sito del Comune. Per ogni chiarimento è possibile contattare l’Ufficio Promozione Sociale e Associazionismo, via Mondolfi, 173, raggiungibile ai seguenti recapiti:  telefono: 0586/824.179 .195 .196  fax 0586/518.073, mail: [email protected]

Riproduzione riservata ©