Ecco i cestini con canestro. E Migone tira “da tre”. Spazzini senza spogliatoi, Aamps rimedia

Mediagallery

In piena azione di gioco Paolo Migone riceve palla, prova il tiro dalla lunga distanza… non va! Richiamato in panchina dall’allenatore si siede sconsolato accanto ai baby-campioncini della Pallacanestro Livorno (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere lo spot con il comico livornese e clicca qui per spazzini senza spogliatoi, aamps rimedia). Sorseggia un po’ d’acqua e, a questo punto, tenta un lancio atipico con la bottiglietta di plastica… centro! Il piccole contenitore si insacca nello spazio apposito del cestino per i piccoli materiali differenziati “Rifiuti a canestro” sistemato a bordo campo. Un trionfo, con lo stesso attore che, con fare imperativo, si rivolge compiaciuto agli spettatori sugli spalti: “Io non sbaglio mai questo tiro”, aggiungendo un istante dopo con un sorriso beffardo: “E se sbagliate, raccattatelo!”.
migone1E’ la nuova campagna lanciata dal Comune di Livorno e Aamps a favore del decoro e dell’igiene urbano. Si vuole sensibilizzare la cittadinanza, e i più giovani in primis, all’utilizzo dei cestini getta-carte presenti a migliaia su tutto il territorio livornese. I nuovi contenitori sono in fase di installazione e, nei prossimi giorni, li vedremo in centro e sui viali a mare. Intanto ecco i primi, spuntati venerdì 2 ottobre in piazza Attias. Una postazione sarà disponibile anche nel Palazzo Comunale in P.zza del Municipio. Per informazioni: 800-031.266; [email protected]; www.aamps.livorno.it; facebook/twitter (“Aamps Livorno”).
Il video/spot e visibile online anche dal sito internet di Aamps (http://www.aamps.livorno.it/?page_id=829).

Riproduzione riservata ©