Crociere, tornano Msc e Carnival. I dati

Nel 2016 ci sono già prenotazioni per 401 scali e più di 800.000 passeggeri, con il gradito ritorno di MSC e Carnival Cruise Line

Mediagallery

La stagione crociere 2015 si chiuderà per Livorno con 375 scali e circa 720.000 passeggeri. Grazie alle caratteristiche del Porto di Livorno, unica porta di accesso alla Toscana, ed agli accordi commerciali in essere, tutti i principali gruppi armatoriali scalano Livorno. Primi tra tutti il Gruppo Carnival con 132 scali, tra cui 5 scali di Cunard, inizialmente previsti in altri porti, ed il Gruppo NCL/Prestige con 76 scali.
Anche Royal Caribbean, che scala La Spezia con le sue navi più grandi, continua a scalare Livorno, principalmente con i suoi brand di lusso, Celebrity ed Azamara e con Pullmantur, importante cliente del Porto di Livorno recuperando nel 2015 la totalità degli scali (31 per circa 70.000 passeggeri) che nel 2014 sono stati effettuati a La Spezia.
E’ significativa la presenza di 76 scali degli armatori cosiddetti indipendenti, tra i quali è da segnalare Disney Cruises con 4 scali della Disney Magic (294 metri di lunghezza e circa 2.700 passeggeri), che ha ribadito la sua presenza sulle banchine livornesi anche nel 2016 con 5 scali. Tra gli indipendenti del 2015 molti gli armatori che offrono crociere di classe superiore:

–          Silversea Cruises ha scalato 11 volte Livorno;

–          La nuova linea Viking Ocean Cruises ha scalato Livorno con 9 scali;

–          La Arethusa con  crociere del tipo “Adventure” ha scelto Livorno come home port con 15 scali.

Anche nel settore crociere, come nelle merci, Livorno è da considerare un porto multi-proposta perché può accogliere con assoluta separazione di banchine, sia le navi di lusso che attraccano nel porto passeggeri sia le mega navi che hanno accosti dedicati all’Alto Fondale e Molo Italia. Nel 2016 ci sono già prenotazioni per 401 scali e più di 800.000 passeggeri, con il gradito ritorno di due  “top brand”:

–          MSC con 15 scali di MSC Armonia con il turn-around parziale di circa 1200 passeggeri;

–          Carnival Cruise Line con 18 scali della nuova Carnival Vista da circa 5.000 passeggeri.

MSC ha recentemente ribadito che scalerà Livorno anche nel 2017 con 16 scali della stessa nave. I risultati finora ottenuti da Livorno testimoniano l’apprezzamento della clientela per scelte fatte dall’Autorità Portuale con il nuovo Piano Regolatore che prevede il raddoppio di banchine ad aree a disposizione del porto passeggeri. Livorno continua a trarre vantaggio dalla sua posizione geografica che consente l’accesso più rapido alle città d’arte e la possibilità di arricchire l’offerta di nuove escursioni in una regione, la Costa Toscana, dotata di borghi antichi e territori inediti ricchi di fascino e cultura, a disposizione delle compagnie più esigenti.

 

Riproduzione riservata ©