Caritas, riapre lo “sportello della speranza”

Mediagallery

A partire da mercoledì 15 aprile 2015 alla sede Caritas di via delle Cateratte sarà nuovamente attivo lo sportello per la richiesta del “Prestito della Speranza” e del “Prestito Sociale”. Il centro di ascolto della Caritas sarà aperto su appuntamento.

Il “Prestito della Speranza” è un’iniziativa della Cei. Attraverso il Prestito della Speranza si intende sostenere l’accesso al credito a condizione agevolate, a persone e microimprese in condizioni di vulnerabilità economica. Nel garantire il Prestito, la CEI intende perseguire l’inclusione sociale e lavorativa della persona, facendo leva sulla responsabilità personale e sulla libera iniziativa,in grado di favorire una ripresa economica e la creazione di lavoro. Il “Prestito Sociale” è un’iniziativa della Regione Toscana, si tratta di un piccolo prestito per cercare di sostenere chi si trova in una momentanea situazione di difficoltà economica. Nel Comune di Livorno è possibile richiederlo anche presso i centri di ascolto di altre associazioni: SVS, Associazione Ippogrifo, Misericordia, Arci e Cesdi. Per richiedere l’appuntamento è possibile telefonare al numero 0586-884693 o presentarsi di persona agli uffici in Via delle Cateratte 15 dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 11:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

 

Riproduzione riservata ©