Caprilli, rinnovata la gestione alla Livorno Galoppo

Mediagallery

La Giunta ha deciso di prorogare per un anno, fino al 31 dicembre 2015, alla Livorno Galoppo Srl, la convenzione per l’affidamento del servizio e la gestione dell’Ippodromo “F.Caprilli”. Restano identiche le condizioni, compresa l’assunzione di tutti gli 8 dipendenti della Labronica Corse Cavalli. Come si ricorderà, dopo la decadenza di Alfea spa dall’aggiudicazione della concessione pluriennale, gli uffici comunali si erano attivati per l’individuazione di un nuovo gestore. Attraverso una procedura di evidenza pubblica la gestione temporanea era stata affidata per il periodo 1° luglio-31 dicembre, alla società milanese Livorno Galoppo srl costituita per l’occasione tra Dioscuri e Topeeka srl.
A inizio dicembre il liquidatore della Labronica Corse Cavalli aveva esposto la situazione dell’impianto, facendo presente che la società in liquidazione non ha l’organizzazione necessaria per garantire la cura, la sorveglianza dell’ippodromo nonché i servizi agli oltre 50 cavalli stanziali.
Da qui, in attesa del pronunciamento del Tar circa il ricorso presentato da Alfea (l’udienza è prevista per il 25 febbraio 2015), la decisione della Giunta di prevedere una fase gestionale temporanea, per non abbandonare la struttura al degrado, per dare continuità alle attività e tutelare l’occupazione degli addetti.

Riproduzione riservata ©