Confesercenti: check up gratuiti ed assistenza sui nuovi bandi per finanziamenti alle imprese

informazione pubblicitaria. Il contributo massimo erogabile è, a seconda dei casi, pari a 5.000 oppure 10.000 euro. Le date di ammissione, a seconda delle misure di finanziamento, potranno essere presentate entro il 31 ottobre 2015 e 30 novembre 2015

Mediagallery

Il 15 ottobre 2015 è la data individuata per dare il via alla presentazione delle domande destinate al bando della Regione Toscana che prevede finanziamenti a tasso zero per l’avvio di nuove piccole  imprese, e prestazioni di garanzia per il consolidamento sempre di piccole imprese, nei settori del turismo, commercio e affini (agenzie di viaggio ed altre attività connesse quali: trasporto marittimo, servizi di informazione e comunicazione, agenzie pubblicitarie, agenzie di traduzione e interpretariato, noleggio, organizzazione convegni e fiere…).
Per l’apertura di nuove imprese l’investimento ammissibile a finanziamento è compreso fra 8.000 e 35.000 euro. Il contributo, pari all’80% dell’investimento dovrà essere restituito in 7 anni con un preammortamento di 18 mesi. La Regione Toscana ha inoltre previsto voucher a sostegno all’innovazione e garanzie su finanziamenti bancari. Le domande possono essere presentate on line sul sito www.toscanamuove.it fino ad esaurimento delle risorse.
Restano aperti i bandi che erogano contributi alle imprese sotto forma di garanzie su finanziamento bancario e il bando per la concessione di incentivi alle imprese che assumono personale. In più, sono state prorogate al 30 giugno 2016 (la prima scadenza era fissata al 30 settembre prossimo) le domande per i bandi della Regione Toscana a sostegno all’imprenditoria giovanile, femminile, artigianato, commercio e turismo. Entrambe i bandi prevedono come forma di aiuto la prestazione di garanzia su finanziamento bancario. Altri interventi a favore delle piccole imprese del territorio li mette in campo la Camera di Commercio di Livorno. Finanziamenti a fondo perduto per imprese aperte dal 1° gennaio 2015 o in fase di costituzione e che operano nel territorio della provincia di Livorno. Il contributo massimo erogabile è, a seconda dei casi, pari a 5.000 oppure 10.000 euro. Le date di ammissione, a seconda delle misure di finanziamento, potranno essere presentate entro il 31 ottobre 2015 e 30 novembre 2015, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento fondi. La Confesercenti, associazione di categoria al servizio delle imprese, è in grado di assistere gli operatori economici interessati ai suddetti bandi attraverso consulenze specifiche e check up gratuiti con i nostri esperti.
Per maggiori informazioni:

www.confesercenti.li.it

Via Pieroni 26- 57123 Livorno
Tel. 0586 896256
Fax 0586 882427
Email conlivorno@confesercenti.li.it

Orario Mattina: dal lunedì al giovedì 8.30 – 13.00, venerdì 8.30 – 12.30
Orario Pomeriggio: lunedì e mercoledì 15.00

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©