Vuoi scoprire il mondo delle api? Contatta Agrofauna

INFO [email protected] oppure 0586 - 37.24.94

Mediagallery

Vuoi scoprire il mondo affascinante delle api? Come vive il “Superorganismo” alveare e tutti i suoi componenti? Lo Studio Agrofauna, con sede a Livorno in via dell’Artigianato, organizza un corso di introduzione all’Apicoltura che si svolgerà nel prossimo mese di luglio (come di consueto potete trovare il pdf al programma in fondo all’articolo).
Il corso è indirizzato a chi desidera avvicinarsi all’apicoltura in modo consapevole ma non solo, verranno infatti trattati temi interessanti anche per chi ha già un po’ di esperienza nel settore.
Il corso consentirà di entrare in questo sorprendente mondo dove tutto si trasforma e segue le fantastiche leggi della natura.
Suddiviso in una parte teorica e in una pratica il percorso avrà una durata di 14 ore ripartite in 6 lezioni.
Le lezioni verranno tenute da agronomi e biologi del gruppo Agrofauna e verteranno sulle api, i loro prodotti, i loro nemici naturali e sulla conduzione di un apiario, senza trascurare le problematiche e gli aggiornamenti del settore.
Ci saranno approfondimenti particolari a cura del Dr Antonio Felicioli (Università degli Studi di Pisa), direttore del Master di 2° livello in Patologia Apistica e Apidologia generale, e del sig. Vero Tampucci esperto apicoltore, Presidente per la provincia di Livorno dell’Associazione Toscana Miele.
Le lezioni pratiche si terranno direttamente in apiario dove i discenti potranno vedere e provare in prima persona l’esperienza meravigliosa di conoscere da vicino il misterioso mondo delle api. Verranno illustrate le attrezzature necessarie a condurre l’allevamento, le problematiche più importanti e direttamente sarà possibile osservare tutte le componenti della famiglia che viene allevata all’interno dell’arnia.
Le quote di iscrizione sono differenziate in base alla possibilità di avere o meno il materiale per recarsi in apiario l’iscrizione base è di 130 euro che sale a 175 euro se l’iscritto desidera acquistare il camiciotto con maschera e i guanti necessari all’attività pratica.
Per informazioni [email protected] oppure 0586 – 37.24.94.

Riproduzione riservata ©

Allegati