Svolta nei resti umani ai Tre Ponti, i carabinieri: sono del giovane scomparso alle Vaschine nel 2011

Si rafforza l'ipotesi che possa trattarsi del ragazzo di Pontedera, Matteo Maestri, che nel 2011 venne travolto dalle onde alle Vaschine

Mediagallery

LIVORNO –  Sarebbero  di Matteo Maestri, 30 anni, il ragazzo di Pontedera (Castelfranco di Sotto), travolto dalle onde alle Vaschine (Romito) nell’agosto 2011, i resti umani, due femori e parte del bacino, trovati all’interno di un costume arrivato ieri, 10 luglio, sulla spiaggia dei Tre Ponti. E’ la conclusione a cui sono arrivati oggi i carabinieri, che stanno svolgendo le indagini, sulla base della descrizione del costume fatta dagli amici e familiari e dello stato di decomposizione delle ossa rimaste in acqua da almeno un anno. Adesso manca solo la conferma da parte del test del Dna, ma gli investigatori ritengono che possa trattarsi proprio del ragazzo.
Tra l’altro gli elementi raccolti ieri parlavano di un indumento maschile taglia 44. E sono state inoltre visionate tutte le denunce di persone scomparse lungo la costa Tirrenica nell’ultimo periodo e non sono emersi altri casi. Visto il livello di deterioramento del cadavere il medico legale ha richiesto l’intervento di un’antropologa forense. Ai genitori di Matteo sarà quindi chiesto un campione di dna che verrà poi comparato con quello del cadavere.
Dunque si allontana l’altra ipotesi, ovvero che poteva trattarsi dello skipper francese che a fine aprile dello scorso anno cadde da una imbarcazione a vela davanti a Castiglioncello, ipotesi rimasta in ballo fino al pomeriggio di oggi.

L’allarme è stato lanciato da alcuni bagnanti poco prima delle 17. In particolare da 5 ragazzini che mentre giocavano a pallone sulla battigia  hanno visto arrivare a riva qualcosa di strano. “Sembrava un animale morto, ma quando le onde hanno capovolto quella “cosa” abbiamo visto che si trattava di due femori all’interno di un pantaloncino”, hanno spiegato i giovani (per la video-intervista cliccate il link in basso in pagina). Poi una bagnante, Martina Carta, 24 anni, ha avuto il sangue freddo di chiamare i carabinieri avvisandoli del macabro ritrovamento (la sua video intervista in fondo all’articolo). Sul posto sono intervenuti i Ris dei Carabinieri, i vigili del fuoco da terra e una squadra di sommozzatori, la Misericordia di Antignano, la Capitaneria e la polizia municipale. Le indagini sono coordinate dai carabinieri.  L’area è stata transennata con il nastro rosso e bianco per non far avvicinare i curiosi e consentire agli investigatori di svolgere i rilievi.

 

 

Riproduzione riservata ©

45 commenti

 
  1. # Erick

    Una cosa abbastanza brutta per i tre ragazzini, ma la cosa che mi fa riflettere, è il fatto che oggi mentre sono andato a correre, ho visto 2 persone fare il bagno a 20 metri di distanza dal cadavere, come se niente fosse successo… Non c’è più rispetto per nessuno.

  2. # susy

    ma se i resti sono davvero del giovane suicida dello scorso dicembre……come poteva indossare i pantaloncini……a dicembre?…….squalo?….no?

  3. # nostradamusse

    di tutta questa triste vicenda rimango colpito dalla signora nel video che racconta l’accaduto “quando l’ho visto gli ho detto: bimbi venite via perchè quello… è un MORTO!…cioè, è metà ma è morto”… e dal titolo dell’articolo che inizia con “orrore”… credo sia stata usata poca delicatezza in entrambi i casi.

  4. # Badaluilì

    Con tutto il rispetto possibile per la brutta situazione ma il video in fondo all’articolo è meraviglioso.
    La signora dice di aver avvertito una puzza che “non ci si resisteva più”…ma che testimonianza è se il corpo sarà in mare da mesi visto lo stato di decomposizione? L’arte dell’improvvisazione….

  5. # giuliano sardelli

    Chi ha bevuto facendo il bagno ai 3 ponti gli conviene anda’ dal dottore, non era certo l’acqua Fiuggi!

  6. # silvia teofano

    secondo me sono i resti di quel fiorentino che 2 anni fa sparì tra le onde alla cala del leone!!!

  7. # marco

    mahh… o siamo noi fuori di testa o tutte le altre persone che facevano finta che niente fosse successo o tutte le altre che hanno messo il pollice rosso…. riflettete gente riflettete..

  8. # dora

    io c’ero e la puzza si sentiva, è stato terribile,sulle prime non volevo crederci sembrava uno scherzo, poi invece purtroppo ho realizzato che non era così, io e mia figlia siamo sconvolte!

  9. # simo

    è proprio vero il detto che ” il mare restituisce sempre quello che si prende” …
    poveraccio … ma almeno avrà una degna sepoltura ..

  10. # francesca

    l’unica buona notizia è che qualche parente affranto potrà dare finalmente una sepoltura a questa povera persona.

  11. # il pinnato

    Hahahaha…..ba……

  12. # Gino

    Concordo per l’ipotesi squalo!!! Guarda meno Spielberg !!!

  13. # gae

    ma potrebbe essere Matteo scomparso sul Romito nell’agosto 2011…

  14. # Aldo

    Io c’ero e ho visto il corpo. Era a metà con un osso fino alla rotula tutta senza carne non faceva effetto sembrava quasi finto e sappiate che ho 13 anni

  15. # martina

    nessuna “speranza” che si tratti di Roberta Ragusa? Altrimenti quel caso e’ irrisolvibile…

  16. # IL FOLLE

    Boia de… Noi livornesi quando si ragiona non ci si puo senti…!!!!

  17. # Andrea anni

    Se no prima era la costa smeralda..

  18. # Roberto

    Bravini i ragazzini….sanno già riconoscere le ossa del corpo umano, complimenti saranno ottimi ortopedici

  19. # Roberto

    Adesso stiamo meglio

  20. # Topper Harley

    Ma un’era bandiera blu la costa?

  21. # certo de

    un sarà mica zeb?

  22. # Pippo

    Sì, prima di affogarla le hanno messo la tuta… ma smettiamola

  23. # Francesca

    …e figurati quando ‘un si ragione, allora si che siamo der gatto!

  24. # Roberto-Bobbe

    Oltre al rispetto, anche lo schifo….un cadavere putrefatto e te che nuoti, magari con una bella boccata d’acqua che ti va in bocca…

  25. # Giulia

    come scrive gae anche secondo me potrebbe esser quel ragazzo del 2011??

  26. # Topa Harley

    Ma a questo qui non li dice nulla nessuno?!

  27. # mau

    spero di non trovarmi davanti mai niente mentre nuoto…

  28. # dario fides

    ci sono novità? spero di vedere commenti seri

  29. # memedesima

    la serietà dei commenti è arrivata a un livello epico

  30. # Stefano

    Ma cosa dici eh!?

  31. # livorneseDOC

    menomale ce l’hai detto.

  32. # salvatore

    Credo che il rispetto in generale stia andando a farsi benedire!! Ricordo poco tempo fa al gabbiano quando annegò un altro ragazzo mi sentivo roder lo stomaco per l’indifferenza della gente non solo continuavano a fare i bagni prendere il sole come niente fosse ma la rabbia e che tra fidanzati s baciavano ridevano scherzavano come tutto forse per loro un film Mah

  33. # gloria

    Anche secondo me e’ il ragazzo fiorentino che venne sul romito per il suo compleanno……..

  34. # sirvia

    sai quante schifezze butti giù se bevi ai tre ponti….il cadavere è il meno!

  35. # dan

    magari prima di fare commenti “spiritosi” c’è da valutare che anche i familiari degli scomparsi possono leggere, e questo non è
    “Indovina chi è” , purtroppo è un fatto di cronaca……………………..

  36. # anto

    esagerata, un raccontà balle le ossa spolpate e in mare da 2 anni un puzzano

  37. # Susy

    Un po’ di rispetto per il poveretto e la famiglia no!!!!!!!!!ci manca una battuta da vernacoliere ….

  38. # dario

    non ho parole sui commenti della gente ..come si fa su un fatto così realmente accaduto a scherzarci sopra… bah

  39. # Alessandro

    Vieni Dexter, e ci devi avè fatto ir callo per sapere che non puzzano…

  40. # dez

    sei mai andato ad una riesumazione al campo santo dopo 10 anni … mica ci vai con la mascherina …
    effettivamente le ossa dopo cosi tanto tempo in mare non hanno più nulla che possa puzzare .

  41. # lorenzo

    Portiamo un po’ di rispetto a questo sfortunato giovane: pensiamo quale immane tragedia hanno vissuto i famigliari, anche a loro deve andare il nostro pensiero.

  42. # francis

    non erano solo ossa… c’era anche la ciccia attaccata…

  43. # Chiara

    Non so come si possa non avere un minimo di rispetto per il dolore dei familiari di questo ragazzo. Le vostre battute sono squallide! E se fosse stato un vostro stato un vostro caro?

  44. # patrizia

    scusa perche te hai smesso di correre’?

  45. # Maria Teresa Torino

    Un vero dramma che mi è rimasto nel cuore…..voglio pregare per lui e per tutta la sua famiglia….affinché tale vicenda non abbia più a ripetersi… E perché tutte le persone siano prudenti a frequentare le spiagge di Livorno nei momenti di mare mosso…Addio Matteo….

I commenti sono chiusi.