Verona-Livorno 2-1. Rigore inesistente gela gli amaranto. Pagelle (Rinaudo il migliore per Quilivorno.it). Sconfitta immeritata?

Mediagallery

LA CRONACA

RISULTATI E CLASSIFICA

LE INTERVISTE 

NICOLA: NO COMMENT, MA DISPIACE PERDERE COSI’

Tre punti al Verona, applausi al Livorno con l’arbitro Tommasi dietro la lavagna. Si potrebbe riassumere così la partita del Bentegodi. Gli amaranto hanno tenuto testa ai gialloblù (nonostante un vistoso calo nella ripresa) fino a quando il direttore di gara non ha assegnato un rigore per una presunta trattenuta di Schiattarella su Toni. L’ex attaccante della Nazionale è caduto a terra come travolto da un tir. Per Tommasi non ci sono stati dubbi, anche se le immagini gli danno torto. Peccato, perché la squadra di Nicola non aveva demeritato fino a quel momento, anzi. Nel primo tempo ha fatto la partita e solo le parate di Rafael hanno tenuto a galla i veneti. Niente drammi comunque perché una sconfitta ci può stare. La classifica è e resta buona. Adesso testa a domenica prossima quando Luci e compagni affronteranno al San Paolo il Napoli.

Nicola cambia – Il tecnico alla vigilia aveva annunciato alcuni cambi rispetto all’undici che ha pareggiato contro il Cagliari. È stato di parola. In difesa c’è Rinaudo per contrastare i centimetri di Toni mentre Emerson è spostato a centrocampo al posto di Biagianti. In attacco c’è il debutto dal primo minuto di Siligardi con Emeghara che si siede in panchina mentre a sinistra ecco Lambrughi per Mbaye. Le mosse danno ragione al tecnico visto che Emerson spesso funge da quarto difensore mentre Toni non riesce mai a saltare Rinaudo. Il Verona risponde con il giovane Iturbe in attacco e Halfredsson a centrocampo, ma è Rafael il valore aggiunto di questa squadra.

Super Rafael – Il portiere brasiliano salva la porta in almeno tre occasioni. Paulinho ci prova in tutti i modi, ma il suo connazionale gli dice no in due occasioni. Stessa sorte spetta anche a Luci che vede strozzarsi in gola l’urlo per il secondo gol consecutivo. Forte della parate del suo portiere, il Verona inizia ad affacciarsi in avanti grazie anche ad un Iturbe vera e propria mina vagante in attacco.

Iturbe e Rinaudo – A sbloccare il match ci pensa proprio l’argentino con una prodezza su punizione. Il suo sinistro aggira la barriera e non lascia scampo a Bardi. Nonostante lo svantaggio il Livorno non si demoralizza e continua nel suo gioco fatto di molti fraseggi per poi accelerare. Anche il pareggio amaranto arriva da palla ferma. Calcio d’angolo di Greco e Rinaudo anticipa Bianchetti (subentrato a Moras) segnando un gol che in serie A gli mancava dal 2010.

Il regalo di Tommasi – Nella ripresa il Livorno ha un calo. Il centrocampo comincia a perdere colpi e Nicola cambia: fuori Emerson e dentro Duncan. Mandolini risponde con Donati per Halfredsson con l’islandese che viene graziato da Tommasi visto che meritava il secondo giallo per un fallo a centrocampo su Schiattarella. L’arbitro tuttavia la frittata la combina al minuto 72 quando Toni piomba addosso a Schiattarella, ma per il direttore di gara è l’esterno a commettere fallo. Rigore e Jorginho non fallisce. Forte del vantaggio il Verona amministra comodamente. Gli amaranto sembrano non averne più e i tre punti restano in Veneto.

 LE PAGELLE

LIVORNO

Bardi 6: trafitto da una magia di Iturbe, risponde presente a tutti gli altri attacchi gialloblù. Sul rigore nulla può.

Coda 6: passi in avanti rispetto alle ultime uscite. Da rivedere qualche sua sortita in attacco.

Rinaudo 7 (uomo Quilivorno.it): alla seconda da titolare, segna un gol in A che gli mancava dal 2010. Preciso e puntuale nelle chiusure, si dimostra un difensore dal sicuro affidamento nonostante tre anni di inattività. Annulla di testa un certo Luca Toni segno che il non giocare non ha pesato sulla sua condizione fisica.

Ceccherini 6,5: prima contro Gomez, poi Iturbe, ma la sostanza non cambia. Dalle sue parti non si passa.

Emerson 6: schierato davanti alla difesa, il brasiliano imposta quasi tutte le azioni del Livorno. L’unica pecca è il voler provare il tiro anche da distanza siderali (58’ Duncan 6: cuore e muscoli al servizio del centrocampo).

Schiattarella 6: non rende la vita facile ad Agostini. Le sue galoppate sulla destra mettono più volte in ansia l’ex Cagliari e tutta la difesa veronese. Si lascia ingannare da Toni quando causa il rigore (più che dubbio) del 2-1 veronese.

Luci 6,5: solo la bravura di Rafael gli nega il secondo gol consecutivo. Autentico monumento in mezzo al campo.

Greco 5,5: dal suo sinistro nasce il pareggio del Livorno. Come in altre circostanze parte bene per poi calare nella ripresa quando si sposta sul lato sinistro (76’ Belingheri sv).

Lambrughi 6: prima volta dall’inizio per l’esterno sinistro che gioca senza alcun timore reverenziale. Forse dovrebbe spingere un po’ di più, ma in fase di copertura sbaglia poco.

Siligardi 5,5: al rientro dal primo minuto. Il sinistro è sempre caldo e solo Rafael gli nega la gioia del gol, ma si vede che il trequartista ancora non è al top (63’ Emeghara 5,5: tanta corsa ma poca concretezza).

Paulinho 6,5: ingaggia un duello personale con Rafael che purtroppo lo vede uscire sconfitto visto che il portiere gli para di tutto. Il più pericoloso, ma la fortuna non lo assiste.

All. Nicola 6: decide di cambiare e far rifiatare un po’ qualche giocatore. Solo i calci piazzati gli negano la soddisfazione di uscire imbattuto dal Bentegodi.

VERONA

Rafael 7: le sue parate, specie su Paulinho, tengono a galla il Verona.

Gonzalez 6: Paulinho è un brutto cliente e lui spesso deve ricorrere alle maniere forti.

Moras 6: tiene bene finché un guaio muscolare non lo manda ko (36’ Bianchetti 5: giovane di belle speranze, ma si perde Rinaudo in occasione del pareggio amaranto)

Cacciatore 6,5: il migliore del reparto arretrato.

Agostini 5,5: si preoccupa soltanto di Schiattarella, senza mai offendere.

Hallfredsson 5: graziato da Tommasi, meritava il secondo giallo. Partita da dimenticare (53’ Donati 6: decisamente meglio rispetto al compagno di reparto).

Jorginho 6,5: spesso diventa il quarto attaccante aggiunto. Prandelli fa bene a tenerlo d’occhio. Freddo dal dischetto.

Romulo 5,5: impreciso in più occasioni. Si sente sperso nel cuore del centrocampo.

Juanito 5,5: tanto movimento in attacco anche se non si rende quasi mai pericoloso.

Iturbe 7: semplicemente meravigliosa la punizione del vantaggio veneto. Pericolo costante dell’attacco veneto (87’ Laner sv).

Toni 6: tante, tantissime sponde per i compagni che raccolgono puntualmente. Furbo a procurarsi il rigore da tre punti.

All. Mandorlini 6,5: ancora una vittoria interna anche se dovrà offrire un caffè a Tommasi per il rigore che regala i tre punti alla sua squadra.

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©

62 commenti

 
  1. # pisam3rda

    Ale’ Livorno dai!!!

  2. # simone

    arbitraggio vergognoso

  3. # Yanez

    Tommasi ma Sara e’ la tu mamma o la tu sorella?

  4. # pisano

    Il rigore c’era eccome…anche quello di Bardi su Toni ….

  5. # BOBBE

    Bella partita, grande Livorno,
    peccato il calo nel secondo tempo.

  6. # Stefano

    O ….Toni stesso ha fatto fallo prima sul difensore!

  7. # marcioss

    pisano via sù vedi di andà sul Serra ad asciugà le iocciole..il calcio non fa per te..

  8. # max

    Verona aiutato dall’arbitro,pero’ la squadra nel secondo tempo ha ceduto,contro squadre alla nostra portata come il Verona non possiamo permetterci di concedere punti preziosi,Lambrughi non all’altezza della categoria,Nicola ha sbagliato scegliendolo sulla fascia sinistra che ricordiamocelo bene e’ una pecca che ci porteremo dietro per l’intero campionato.

  9. # ghiozzo di bua

    Ma come si fa a continuare a vedere le partite arbitrate in modo scandaloso.Poi si lamentano perchè la gente non va allo stadio

  10. # marco

    BASTA BELINGHIERI!!!

  11. # alessio

    mancato secondo giallo ad hallfredsson e rigore di toni ASSOLUTAMENTE INESISTENTE! ma tanto si sa che il campionato è falsato… vedi fuorigiochi dati e non dati… una vergogna

  12. # Luca

    Pisano ma levati di …te e quel falso di Toni

  13. # Alpassa

    Arbitraggio indecente con una espulsione nettissima e rigore inventato c’era fallo di toni in partenza. Tra juve e verona non saprei chi scegliere!!

  14. # max

    Arbitro + Verona = TRUFFA nei confronti del Livorno !

  15. # Igor79

    Assurdo continuare a fischiare questi rigori inesistenti a Toni !!!
    FORZA GRANDE LIVORNO !!

  16. # Dario

    Basta parlare degli arbitri tanto sarà sempre cosi, il primo tempo occasioni ma il portiere come sempre diventa fenomeno, Iturbe diventa il messi di turno. Noi bel primo tempo e come sempre rinunciatari nel secondo e sappiamo benissimo che cosi perdiamo, tanto tra arbitri, rimpalli, e ci mettiamo sempre del nostro.
    Con queste squadre bisogna esse aggresivi fino all’ultimo oggi si poteva vincere e minimo un pareggio si poteva tirare fuori.

  17. # Alberto

    Arbitro scandaloso, partita falsata dalla mancata espulsione dello svedese veronese per doppia amminizione e rigore dubbissimo”!

  18. # fabrizio

    sono triste per questo sport che seguo ma che purtroppo non si può più vedere perche gli i signori che dirigono fanno cio che vogliono dando rigori a chi devono e facendo finta che è netto ma se la palla è a 4 metri non puoi fischiarlo perche un rigore una volta si chiamava massima punizione e lo devi dare solo se è una chiara occasione da gool e questa a me non sembrava affatto

  19. # Emir Faccardino

    Semplicemente un furto. Verona gode di favori arbitrali SEMPRE! Arbitraggio vergognoso, chiaramente in malafede.

  20. # mi par mill'anni

    Minimo il pareggio ce lo metivamo ..
    Il rigore non c’era mai

  21. # epifanio

    Rigore c’era, non facciamo i soliti partigiani. Risultato purtroppo giusto ! Non si può NON VEDERE LA PORTA AVVERSARIA PER UN TEMPO! Si gioca troppo lontani, si spera o in una punizione, o in un gol fortuito su calcio piazzato come oggi. Non è la strada giusta, serve più coraggio in attacco, è il reparto peggiore, peccato perchè la squadra sta andando bene.

  22. # Augusto

    Chiamala malafede !!!!

  23. # mi par mill'anni

    caa c hai negli occhi .. la bava di chiocciole .. ha fischiato un fallo prima !

  24. # trippa

    “Nella prima frazione qualche tiro da fuori per entrambe le squadre ma niente più”
    spett. redazione, ma che partita ha visto il vostro giornalista?
    compresi i due gol si poteva stare 3-1 per noi, e i miracoli di rafael?
    mah…

  25. # Fassorra

    Tommasi di nuovo vergognoso nei nostri confronti,negate anche 2 punizioni nette dal limite
    su Greco,rigore inesistente,doppio giallo a Halfredson non applicato,se questo non è’ un furto
    che cosa è’.Mai più Tommasi speriamo che Spinelli si faccia sentire!

  26. # Luca

    peccato! loro portiere grande. leggero calo nella ripresa ma pelato islandese da espellere e rigore inesistente. paulinho da sostituire ma belingheri ancora non ha il passo da A. greco è già due partite che gioca sottotono.
    comunque il pari ci stava tutto. il verona non ha fatto nulla se non buttare palloni in mezzo per quell’antiapatio di little toni.

  27. # ale65

    “Nicola ha sbagliato…” Via si inizia? L’errore,se mai ci fosse,non è di Nicola ma di chi ha allestito una fascia sinistra non competitiva. Il mercato caro Max e un lo fa Nicola,lo fa un’altra persona,lo stesso che ha tirato la bomba che M’Baye è il nuovo Chiellini..

  28. # alinooooooooooo

    Siete sicuri che il rigore c èra
    Guardatelo meglio

  29. # nena

    Inutile piangere sul latte versato! E’ andata così e basta. Di sicuro abbiamo giocato meglio noi nel primo tempo, nel secondo abbiamo ceduto e l’arbitro non ci ha proprio aiutato. Ma dobbiamo subito pensare a domenica prossima ed tutte le altre difficili partite che ci aspettano. Campi difficile ed arbitri, ormai si vede i si sa, pronti a non vedere e vedere cosa pare loro.

  30. # Luigi

    Sempre bel Livorno, però, se i falli li fanno contro noi è sempre rigore, mentre quelli degli altri, sono sbagli degli arbitri, accettiamo il risultato, ci rifaremo la prossima partita. Alè Livorno.

  31. # mauro

    Ladriiiiiiiii !! Arbitro a senso unico, secondo giallo a come c…..si chiama non dato,
    falli a nostro favore non dati, rigore inesistente. Se dovevamo perdere a priori, allora era meglio se i nostri giocatori, stavano a casa.

  32. # ale scopaia

    come si fa,sapendo che la partita e’ molto ma molto particolare,a mandare un arbitro veneto??……..caso fortuito??nel primo tempo doveva espellere l’islandese……….poi il rigore…….e poi il “vaso”della mamma dell’uomo nero……….

  33. # maurizio

    D’accordo con Epifanio. Il reparto peggiore nelle ultime tre partite e’ purtroppo l’attacco.
    Siligardi ancora non e’ in condizione ..Emeghara e Pauli corrono tanto. Il primo dà parecchio fastidio ai difensori avversari. Ma non c’è ancora intesa con Paulinho. Giocano su due squadre diverse? Belingheri deve trovare ancora la sua posizione. La difesa si comporta bene ed il centrocampo, Luci su tutti, tiene bene. Greco forse ha sulle gambe si e no 50 minuti per me…sulla sinistra Gemiti è da provare più alto. Una domanda …Mosquera lo vogliamo prova’? Grazie

  34. # zio

    Toni è quello che ha vinto il mondiale! Ricordiamocelo…appena scivola su una banana o si butta di trampolino dei Pancaldi gli danno tre rigori, una caprioska e due massaggi aggratisse

  35. # Stefano58

    Sconfitta immeritata, anche se nel secondo tempo siamo calati. Senza il rigore comunque il Verona non avrebbe mai segnato. Rimbocchiamoci le maniche e senza paura andiamo a giocare la partita a Napoli. Forza Livorno.

  36. # alinoooooooooooooooooooooo

    COMENQUE CON LAMBRUGHI A SINISTRA SIAMO ANDATI MOLTO MEGLIO,ORA QUANDO BEPPE GUARISCE SPERO CHE VENGA IMPIEGATO,E DI NON VEDERE PIU MBYE CHE è INGUARDABILE IN QUEL RUOLO.FORZA LIVORNO PER COME E’ ANDATA LA PARTITA UN PUNTO PERSO

  37. # Roberto

    veronesi comi i gobbi sanno solo rubare

  38. # Willy

    ormai è andata così, godiamoci la Serie A, ci rifaremo sicuramente a Napoli.

  39. # lupin

    Belingheri inguardabile al momento rimane da serie B per Siligardi è ancora troppo presto per buttarlo nella mischia, Paulinho giocava da solo. Forse sarebbe l’ora di provare Borja e Mosquera.

  40. # demirobe

    L’arbitro Tommasi deve essere fermato almeno per 1 mese.

  41. # franchino 59

    Punto perso per errori arbitrali, ma sono molto contento per il carattere che ha questa squadra primo in assoluto Luci che non credevo così bravo per la serie A. Emeghara sarebbe da provare come prima punta invece che sulla fascia. Avanti così che ce la possiamo giocare con tante.

  42. # Valerio

    A mio avviso Nicola su quella fascia ha davvero poche alternative se non quella di schierare sempre il ventenne Mbaye.. Pochino per questa serie A.. Il mister sta facendo davvero miracoli..piena fiducia!!

  43. # AGO67

    Il problema è che al rigore inventato va aggiunta l’ espulsione non data all’ inizio del secondo tempo a Hallfredsson… ma Tommasi c’ aveva affossato anche l’ altro anno

  44. # caltiki

    ma cosa dici nel primo tempo il migliore del Verona è stato il portiere lo a parte la punizione non hanno mai tirato in porta in più ci si è messo anche l’arbitro halfreddson era da secondo giallo

  45. # papesatan

    Seconda ammonizione non data al giocatore veronese, rigore inesistente….
    Condivido quanto detto da demirobe

  46. # wilem

    e portati sul Serra la mototrebbia per l’aia delle bettie.. muahahahahahah

  47. # epifanio

    bravi, sempre a piangere, sempre è colpa dell’arbitro o della sfortuna….si deve criticare per costruire e migliorare, questa strada ha sempre portato il Livorno a un facile declino, stampa e tifosi troppo faziosi e mai critici il giusto. Sto solo dicendo che difesa e centrocampo sono ok, hanno retto sorprendentemente bene e in modo brillante alla serie A, mentre l’attacco non va. Devo essere accusato di dire il falso e prendere commenti negativi ? Se vogliamo far finta che vada tutto bene….allora rivendo molto una certa parte di Italia che dice sempre : tutto ok, la crisi non c’è….ma dove vogliamo andare con questo atteggiamento ???

  48. # enrico

    ma levatevi di vi voi e tutti i calciatori

  49. # francy

    ma un telecronista che fà un po’ di tifo anche per noi, esisterà? Bisognerebbe mandare a sky il Benetti!

  50. # lb

    il rigore come ha anche detto Premium è stato generoso , ci poteva anche stare ma sempre troppo generoso , però Toni aveva fatto fallo prima dentro l’area su l’altro giocatore . hai capito pisanaccio avete la fortuna che quest’anno in secie C non retrocede nessuno e speriamo che arrivi primi il Pontedera e il Pisa all’undicesimo posto

  51. # mauro

    Toni scandaloso. Si butta sempre per terra, gioca aiutandosi con i gomiti falso inguardabile. Dopo il rigore , ripreso dalle telecamere di
    sky parlava con la mano a tapparsi la bocca, rideva a presa di giro. Chissà cosa raccontava? Forse la verità ovvero che il fallo lo aveva commesso lui. Disonesto. A Monaco lo chiamavano l’uomo di burro perché era sempre per la terra.

  52. # Gianca

    i partigiani bisogna farli sempre…

  53. # giogio

    Ci manca precisione davanti alla porta! !!

  54. # giogio

    Mitico Vezio! !

  55. # giuseppe

    Il rigore non c’era, ma nel secondo tempo il Livorno ha lasciato l’iniziativa al verona, non ha più costruito, non ha più tirato in porta. Primo tempo bellissimo e sfortunato, secondo tempo su cui riflettere. Forza ragazzi, forza Nicola, forza Livorno, al lavoro per vincere la prossima!!!!!

  56. # ugo

    BOSKOV DICEVA: RIGORE E’ QUANDO ARBITRO FISCHIA… INUTILE FA DISCORSI

  57. # Livio

    Facciamo il punto!….Il Livorno era in debito di forze e il cuore talvolta non basta!!! Troppi i passaggini e le ripartenze lente e poco decisive! Alcuni si tenevano a debita distanza e Nicola secondo me ha fatto tanto per..cambiare!
    Il RIGORE (bassano del Grappa-Verona troppo vicini!!!!!)NON C’ERA…. Non comprerò più il PANDORO!! Toni non lo vole più nessuno e solo Ma…ndorlini che mastica sempre un pre…vativo lo poteva accettare!!!!
    Purtroppo abbiamo alcune partite difficili!!! FORZA LIVORNO SEMPRE…..

  58. # Andrea

    Prima di far giocare Lambrughi avrei fatto giocare Gemiti, almeno un minimo di esperienza ce l’ha….comunque se il Mister ha deciso così, va bene così, evidentemente Lambrughi era più in forma di Gemiti…

  59. # Andrea

    e ci sei anche te qui…ahahahh

  60. # alla frutta

    AHAHAHAHAAHAH FAI INCAVOLARE TUTTI……. SECONDO ME NON SEI NEMMENO PISANO. SEI UN LIVORNESE CHE TI DIVERTI.. E IO DA BUON LIVORNESE PUROSANGUE E BURLONE TUTTE LE VOLTE CHE TI LEGGO MI CI FACCIO UN SACCO DI RISATE.

  61. # paolo

    gemiti è riamsto a casa in quanto infortunato

  62. # Argo

    Mandiamo magari qualcuno che sa parlare l’Italiano.

I commenti sono chiusi.