Un weekend in chiaro scuro per le Giovanili Don Bosco Livorno

Mediagallery

Un weekend in chiaro scuro per le Giovanili Don Bosco Livorno. Andiamo a vedere nel dettaglio risultati, cronaca e tabellini delle squadre giovanili rossoblù

Esordienti 2002

La CFG Don Bosco Livorno Esordienti 2002 esce sconfitta dalla trasferta cecinese.

Cecina – CFG Don Bosco Livorno 42-34

(13-9, 24-15, 38-23, 42-34)

CFG Don Bosco Livorno:

Gassani 6; donolo 6; Rinaldi 4; dotti; banchi; Sorrentino 6; cancelli; barzacchi 10; mazzantini 2; antonini; forti; sapienza .

All. Gualandi ass. Poggianti

U14 Elite

La CARISMI Don Bosco Livorno U14 Elite facile contro Grossetto.

Con contributo di ogni membro della squadra, la CARISMI Don Bosco Livorno Under 14 Elite, vince facilmente contro Grosseto e continua il suo periodo vincente.

CARISMI Don Bosco Livorno – Grosseto 97-27

(23-11, 22-7, 28-2, 24-7)

CARISMI Don Bosco Livorno:

Bonaccorsi 14, Bordonaro 2, Liverani 2, Paolino 1, Artioli 4, Barbanti 4, Tosi 8, Rinaldi 6, Giusti 8, Galeani 26, Vaccaro 14, Casarosa 8. All. Casalone Ass. Fioretti

U15 Eccellenza

La CARISMI Don bosco Livorno scivola contro la SANCAT in quel di Firenze.

SANCAT Firenze – CARISMI Don Bosco Livorno 60-48

(15-10, 7-14, 20-13, 18-11)

CARISMI Don Bosco Livorno:

Pieri 1, Rinaldi 4, Govi 4, Pallai 13, Sainati, Mameli 14, Tassara 2, Thiam 8, Ramagli, Sardi, Rocchiccioli 2, Baldi.

All. Del Re, Ass. Fioretti

U17 Elite

Una super CARISMI Don Bosco Livorno Under 17 Elite si aggiudica il derby contro la Labronica Basket Livorno!

CARISMI Livorno – Labronica Basket Livorno 70-55

(15-14, 33-32, 50-43)

CARISMI Don Bosco Livorno:

Bindi, Nigiotti 8, Rapisarda 9, Frizzi 3, Ulivieri 15, Tosi 6, Morucci 9, Colombo, Cecinini 10, Thiam 10. All. Fioretti

U17 Eccellenza

Prato ferma la corsa della CARISMI Under 17 Eccellenza con un miracolo da tre punti.

Nonostante un vantaggio anche di 14 lunghezze all’inzio dell’ultimo periodo, la CARISMI Don Bosco Livorno ha concesso a Prato numerose triple che hanno impattato la gara. Poi a fil di sirena il miracolo di Prato che, sulla sirena, ha infilato un tiro da tre punti che ha chiuso la gara.

Coach Edoardo Casalone:

“Non voglio parlare del tiro entrato a tempo scaduto che ci ha negato il supplementare. Voglio parlare di come abbiamo concesso che quel tiro potesse valere la vittoria.

Abbiamo buttato via una partita che abbiamo gestito in controllo per 35′. Sono stati bravi loro a segnare 6 triple nell’ultimo quarto. Noi decisamente meno nel concedergli spazio e permettergli di rientrare.

34 palle perse, 11 nell’ultimo quarto sono una chiaro dato che racconta la partita.

34 punti subiti in 10′ sono decisamente troppi, lo sarebbero stati anche 31. Assumiamoci le nostre responsabilità senza reclamare e abbassiamo la testa per preparare la prossima partita aMontevarchi imparando che giocare bene per 30-35′ spesso non vuol dire portate a casa 2 punti in classifica, seppur meritati.”

CARISMI Don Bosco Livorno- Prato 59-62

(13-4, 19-16, 12-8, 15-34)

CARISMI Don Bosco Livorno:

Creati F 18, Persiani, Creati M 5, Bachini, Zucchelli, Nassi 6, Lenzi 2, Ghezzani 4, Ciurli 4, Thiam 16, Vellucci 4. All. Casalone Ass. Giannone

 

 

Riproduzione riservata ©