Sul green di Tirrenia il titolo italiano di golfista… con i piedi. 7 squadre livornesi

Mediagallery

Dopo il grande successo ottenuto nell’anno appena trascorso, torna in scena il Footgolf, con la terza edizione del “Tirrenia Footgolf Trophy”, che si gioca ancora nello splendido e storico “Golf Club Tirrenia” a Tirrenia, e valevole quale 1° Tappa Nazionale 2014 . Ben 90 giocatori (questo il numero massimo previsto quindi è consigliabile attivarsi fin da subito ad iscriversi per non rimanere fuori) sono attesi per una giornata che sarà veramente frizzante per i footgolfisti. “I posti rimasti sono veramente pochi, e siamo molto soddisfatti dell’afflusso di giocatori e giocatrici provenienti da molte regioni d’Italia” queste le parole di un raggiante Stefano Santoni (segretario generale della FIFG (Federazione Italiana Footgolf) e responsabile degli eventi organizzati in Toscana.
Nella città di Livorno è esplosa la Footgolf mania, sono già almeno 6 le squadre (più una femminile) che parteciperanno al tour italiano (Footgolf Livorno sotto l’abile regia del Capitano Edoardo Luchetti, Footgolf Martinelli Livorno di Martinelli Matteo, Campanile Footgolf di Massimo Vernace, Officine Grafiche e.u. di Massimiliano Perullo, I Parrucconi di Pamplona di Alessandro Tolomeo. La provincia non sta certo a guardare, infatti Footgolf Rosignano vincitrice delle prime due edizioni del Tirrenia Footgolf Trophy è più forte che mai, diretta dal super Emiliano Gronchi. Footgolf Cecina maschile e femminile, muove i primi passi grazie all’impegno di Luca Rombolini e Alice Castorani.
Per capire meglio cos’è il footgolf guarda questo video di Sky Sport 24 di 2’08″ realizzato al World Master Footgolf Tournament: http://www.youtube.com/watch?v=xGjU9X4XkNQ. Molti ex giocatori di Serie A, B, C/1 e  C/2 giocheranno, non perdere l’occasione di confrontarti con loro!
Tra i primi iscritti Paolo Stringara, classe 1962 ex giocatore di Inter, Bologna, Siena, e allenatore del Livorno nella fantastica promozione in Serie C/1 degli amaranto, quando correva l’anno 1997. A fargli compagnia tra gli altri Christian Scalzo (ex amaranto), Yuriy Cannarsa (ex Serie A alla Reggina con mister Mazzarri e nel primo torneo protagonista di una buca sensazionale da 50 metri https://www.facebook.com/FEDERFOOTGOLF?fref=ts) ed anche lui positivamente contagiato da questo nuovo fantastico sport!

Il Footgolf accomuna l’eleganza del golf alla passione del calcio, creando un mix vincente tale da entusiasmare gli sportivi di tutte le età. Per giocare basta un pallone, una tecnica di base “normale” per calciare, a dimostrazione che è alla portata di tutti. Le regole di base sono le stesse del golf, ma si utilizza un pallone da calcio n° 5 e la buca ha un diametro di circa 50 cm, ricavata rigorosamente in zone di rough al fine di preservare il campo da golf. Il gioco è individuale ma è contemplato anche a squadre con team formati da almeno 4 giocatori/giocatrici, dove per il risultato finale vengono presi in considerazione i migliori 4 punteggi. Il 3° Tirrenia Golf Trophy si svolge con formula Stroke Play su 18 buche , par 72 di 2.308 metri totali, quindi ci si basa sul minor numero di calci effettuati per concludere il percorso, formato da 9 buche da ripetersi due volte.
Il punteggio di gara è valevole per la classifica Nazionale ufficiale della Federazione Italiana Footgolf (www.federfootgolf.it ), che decreterà il campione italiano di footgolf.  Sono tantissime le novità della FIFG Federazione Italiana FootGolf per la stagione sportiva 2014 di footgolf! Ve le presentiamo brevemente di seguito invitandovi ad aprire le rispettive pagine del sito internet per leggere un’informazione completa. Le tappe ufficiali del Campionato Italiano della FIFG Federazione Italiana FootGolf sono ben 18 (diciotto), disputate in diverse regioni d’Italia in tutti i mesi dell’anno da gennaio a dicembre 2014.
Con soli 5 euro ogni giocatore potrà partecipare ad una tappa del tour italiano (oltre al costo in questo caso di 25 € per il maschile e di € 15 per femminile ed under 18), ottenere la tessera associativa della Federfootgolf, ricevere la copertura assicurativa contro gli infortuni ed entrare nellaClassifica Nazionale e nel Ranking Italia di footgolf. Il sistema di calcolo di punteggi che vengono assegnati a tutti i partecipanti ad ogni tappa di footgolf è stato migliorato ed è valido per tutte le ben 12 (dodici) categorie previste sia maschili che femminili. I tornei di ciascuna tappa possono essere di tre classi di punteggio secondo l’importanza della competizione: Nazionali “Major”, Nazionali e Regionali. Tirrenia è fascia Nazionale (media).
Altra importante novità sono i tornei definiti “Major” ovvero 4 tappe (sulle 18 totali) individuate in quattro regioni diverse. Queste tappe per la loro importanza sono considerate di Classe 1 per il punteggio e garantiranno un numero maggiore di punti disponibili per la Classifica del Campionato Italiano, e per il Ranking Italia. Il Campionato italiano di footgolf assegnerà il titolo di Campione d’Italia 2014 per tutte le categorie previste sia maschili che femminili: Assoluto, Juniores, Allievi, Senior, Supersenior, Squadre. Altra novità riguardante le competizioni individuali è la Coppa Italia di Footgolf, per ogni categoria sia maschile che femminile, che sarà assegnata in gara unica nel fine settimana 25-26 ottobre 2014. Altra importantissima novità riguarda la Classifica del Campionato Italiano di Footgolf che assegnerà i titoli di Campioni d’Italia tenendo conto dei migliori 6 (sei) punteggi ottenuti da ciascun giocatore nei tornei disputati nel corso dell’anno, ma non solo: i giocatori che parteciperanno a più di sei tornei potranno “scartare” i punteggi peggiori ed al contempo usufruiranno per la Classifica Nazionale di un “bonus partecipazione” per ciascun torneo “scartato”.
Il Ranking Italia e la Classifica del Campionato Italiano, stabiliranno i convocati della Nazionale Italiana di Footgolf che parteciperà all’European Footgolf Championship in programma a fine maggio a Budapest.

 

Riproduzione riservata ©