Spinelli: “Sarà un grande Livorno”. Emeghara ufficiale da lunedì. Colpo di Coda per la difesa

di rcampopiano

Mediagallery

L’attesa per il debutto contro la Roma cresce sempre di più. Domenica sera al Picchi il Livorno tornerà ad assaporare il dolce sapore della serie A a tre anni dall’ultima volta. Lo farà con una formazione ancora da aggiustare, ma che sicuramente darà l’anima com’è nello stile di Nicola. La rosa a disposizione del mister non è ancora completa, ma da lunedì avrà sicuramente un attaccante in più. Con il Siena infatti è stato definito l’accordo per Emeghara. Mancano solo alcuni dettagli. Ha subito invece una leggera frenata la trattativa per Biagianti mentre in difesa Rinaudo spera sempre in un ingaggio. Dall’Udinese prende corpo l’ipotesi Coda senza dimenticare Mantovani. Ci stiamo avvicinando verso l’ultima settimana di calciomercato e il Livorno prepara i botti.

Emeghara sì – Oggi, 23 agosto, c’è stato un incontro decisivo a Genova. Il presidente Spinelli ha voluto trattare l’argomento in prima persona, come gli piace fare. “Faremo un grande Livorno state tranquilli. Con il giocatore è tutto fatto, manca solo la firma. La palla ora passa in mano al Siena” sono le sue parole. Per farla breve, la società e il giocatore si sono accordati sull’ingaggio e anche il bianconeri hanno dato l’ok. L’unico ostacolo è rappresentato dal fatto che la società di Mezzaroma deve ancora dei soldi al giocatore, ma conta di riparare tutto lunedì quando il Livorno verserà il milione per il prestito con diritto di riscatto della metà di Emeghara. “Vedrete che lunedì non ci saranno problemi” prosegue Spinelli. Il patron ha intuito che c’era da mettere mano al portafoglio e non ci ha pensato due volte. “Purtroppo ci siamo mossi un po’ in ritardo, ma non per colpa nostra. Ora però completeremo l’organico a disposizione dell’allenatore”.

Frenata Biagianti – Perfezionato Mosquera, resta ancora aperto il caso Biagianti. Il giocatore ha già dato l’ok al suo trasferimento e anche il Catania in linea di massima è d’accordo. L’unico problema è che Almiron è infortunato e quindi Maran vorrebbe portare Biagianti almeno in panchina per la prima giornata. Dopo avrebbe il via libera. Una mossa questa che ha fatto un po’ storcere il naso alla società, ma che alla fine accetterà questa condizione a patto di veder Biagianti in viaggio per Livorno lunedì stesso.

Difesa – Rinaudo, seppur fermo da un paio d’anni, sta facendo un’ottima impressione. Le chance per un ingaggio sono leggermente in rialzo, ma guai farsi illusioni. Il Livorno prima cercherà qualche giocatore già pronto, salvo poi ripiegare sull’ex Napoli qualora non trovasse nessuno. Il nome più caldo è quello di Mantovani, in uscita dal Palermo. Il difensore ha dato l’ok al trasferimento in Toscana, ora non resta che trovare un accordo con Zamparini. Il Livorno però non vuole farsi trovare impreparato in caso di risposta negativa e con l’Udinese ha avviato i contatti per Coda. Le due parti si ritroveranno a parlarne l’inizio della prossima settimana.

 

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # io

    Spinelli si, Spinelli no…non importa,tutti insieme sosteniamo la nostra maglia

  2. # Matt

    “Il patron ha intuito che c’era da mettere mano al portafoglio e non ci ha pensato due volte.”

    Ahahahahahahah!!!

  3. # taro

    “faremo un grande livorno”, si in un mondo parallelo forse.

  4. # Alex

    Grande Livorno, grande Spinelli !!!

  5. # Fedegufo

    Livorno – Roma 0-3 e quest’anno si retrocede.

  6. # AlexVer

    Con Emeghara, Biagianti e Coda si riaccende la speranza! Forza Livorno sempre!

  7. # Alex

    Hai invertito i numeri , Livorno – Roma 3-0 e tutti a casa

  8. # ramon 56

    ….più che altro ha capito, dopo un certo e giustissimo striscione che la gente si stava inca….

  9. # FABRIZIONE

    V’avverto, Emeghara è una bomba!

  10. # brunolibero

    Gufi malefici…andate a vedere il pisa…

I commenti sono chiusi.