Fides, a Ravenna due argenti che profumano di oro

Mediagallery

A Ravenna nella prima prova di qualificazione agli campionati assoluti, nella sciabola femminile la bravissima Irene Vecchi, sfiora la vittoria dopo una rocambolesca finale persa a 14 con la collega di Nazionale Gullotta. Niente da dire alla prima uscita stagionale di Irene che conferma tutta la sua bravura e classe. Bene anche Benedetta Baldini che finische la gara in 13°posizione.
Nel fioretto maschile Lorenzo Nista perde a 12 la finale con l’oro olimpico Aspromonte, una sconfitta dal sapore tutt’altro che amaro per un atleta cosi’ giovane.Un argento che Lorenzo si e’ meritato ampiamente giungendo alla finale dopo aver battuto atleti del calibro di Barerra , Rosatelli e il campione Cecko e compagno di sala Choupenitch. Bene appunto anche Alex Choupenitch alla fine 14° e Michele Di Francisca 24°. Buoni segnali dalla Sciabola maschile con il Bravo Tommaso Saviozzi che esce di un soffio nei 32, e si classifica 23°.

 

Riproduzione riservata ©