Alberto Benetti campione toscano under 14

Ottimi risultati per tutti gli atleti della scuola di scherma Rigoli

Mediagallery

Nello scorso fine settimana la scuola di scherma Rigoli ha partecipato con tutti i suoi migliori atleti, ad eccezione di Gabriele Petruccione e Sara Stefanini infortunatisi durante gli allenamenti, al campionato regionale toscano 2013-2014 under 14, prova valida per l’assegnazione dei titoli di campione toscano di categoria. I risultati finali ottenuti sono stati molto buoni con una medaglia d’oro vinta, tre medaglie d’argento, una di bronzo, un quinto posto, ed altri tre buoni piazzamenti.

Nella categoria maschietti Alberto Benetti conquistava la medaglia d’oro tirando con buon stile, tecnica e tattica adeguata che gli consentivano di vincere il titolo di campione regionale premiando la sua volontà e la costanza negli allenamenti. Sempre tra i maschietti Alessandro Barinci, secondo classificato, confermava i buoni progressi fatti negli ultimi mesi facendo tesoro degli insegnamenti ricevuti durante gli allenamenti.

Nella categoria bambine Beatrice Andreanini coglieva un significativo terzo posto dopo l’incontro con la compagna di squadra Giulia Iervasi quinta classificata, che nella categoria era una delle favorite per la vittoria finale. L’incontro si è svolto stoccata dopo stoccata fino a 9 pari, l’Andreanini riusciva a mettere la decima stoccata in maniera improvvisa sorprendendo la Iervasi in fase di attacco, brave entrambe.

Nella categoria giovanissimi, Giorgio Gradassi secondo classificato, dopo il girone eliminatorio imbattuto, raggiungeva la finalissima combattendo con grinta ed attenzione tattica limitando gli errori di misura studiati durante gli allenamenti ai quali non manca mai.

Categoria Ragazze: Elisa Volpi nona classificata, un buon girone eliminatorio le dava fiducia per affrontare la fase di eliminazione diretta dove incontrava la navacchina Lanteri in un incontro sempre in vantaggio fino a 13, dopo alcune stoccate sfortunate perdeva l’incontro per il passaggio degli ottavi di finale, Elisa ha mostrato una buona tecnica ed una notevole carica agonistica.

Nella categoria Allievi Niccolò Cillari secondo classificato, dopo aver concluso il girone eliminatorio con tutte vittorie, nell’incontro decisivo per il primo posto contro il suo rivale storico Castellani, ora approdato al Circolo O. Puliti di Lucca, perdeva la necessaria concentrazione. Dopo un buon inizio si portava sul tre a zero ma si faceva aggredire agonisticamente dal Castellani con una serie di attacchi ripetuti  non riuscendo a trovare la giusta risposta tattica. Un buon risultato ma Niccolò può e deve fare di più.

Tommaso Baracchini dodicesimo classificato, si è incamminato sulla buona strada tirando con agonismo e combattività perdeva per l’ingresso negli ottavi di finale contro il bravo lucchese Mencarini. Federico Livi tredicesimo classificato non era nella sua miglior giornata, non reagiva con la consueta determinazione, nella sua categoria, ragazzi, otteneva un buon secondo posto, peccato per l’occasione persa, Federico è uno schermidore in prospettiva.

Questa preziosa raccolta di medaglie e buoni piazzamenti sono un ottimo viatico per i prossimi impegni della scuola di scherma Rigoli di Piazza Luigi Orlando.

Riproduzione riservata ©