L’under 10 del Livorno Rugby seconda al torneo “Città di Modena”

Mediagallery

A Modena, il primo giugno, è andata in scena la quinta edizione torneo Città di Modena, quarto Memorial M. Mucchi. Un torneo impeccabile, perfettamente organizzato, e non possiamo esimerci dal ringraziare gli organizzatori per la loro gentilezza, cortesia e atteggiamento collaborativo.
A fine stagione, i nostri piccoli grandi atleti non si sono fatti scoraggiare dalla stanchezza e dalla temperatura estiva, ed hanno di nuovo voluto indossare i colori del Livorno Rugby 1931.
L’Under 10, compatta, corretta e combattiva, vince 5 a 0 col Badia e poi 9 a 0 col Modena Blu. Ai quarti pareggia 0 a 0 col Celeste, accedendo così alle semifinali dove vince 1 a 0 contro il Modena. Finale guadagnata con la grinta e la determinazione di sempre, che ha visto di fronte due squadre e due modi di giocare differenti. Il Livorno con la sua impenetrabile difesa, il Verona con la sua fluidità nei passaggi. Vince il Verona 2 a 1, alla fine di una partita emozionante che ci ha comunque regalato un glorioso secondo posto.
L’Under 8, con altrettanta grinta, vince 4 a 0 col Modena, pareggia 1 a 1 col Reggio, perde 2 a 1 col S. Donà. Successivamente vince col Modena B 5 a 0, perde 2 a 1 col Gispi e chiude con una vittoria (5 a 0) contro il Modena, qualificandosi undicesima. Impressionante la differenza di stazza con alcune delle squadre, che sembravano davvero gigantesche rispetto alla nostra.
I nostri piccoli dell’Under 6, troppo pochi per formare una squadra, hanno giocato con le altre secondo necessità, a ribadire che è importante divertirsi ed esserci.
La giornata è stata particolarmente impegnativa per l’allenatore Luca Isozio, stavolta ufficialmente unico in campo con tutte le Under 6, 8 e 10, di corsa da un settore di gioco all’altro a sostegno tecnico e emotivo per tutti i nostri bambini. A coadiuvarlo l’allenatore della nostra Under 12 Ferdinando Tavella.

Giocatori in campo. Per l’Under 8 Nicola Bargagna, Giorgio Barsotti, Saverio Bianchi, Federico Cannone, Alfonso Carrano, Giacomo Ciarcia, Mattia Cioni, Edoardo D’Ammando, Bruno Fava, Lorenzo Wick, e GianMarco Vannini; per l’Under 6 Filippo Vannini, Alessandro Quartaro e Cristian Isozio; per l’Under 10 Luca Bruni, Luca Fava, Gregorio Gambini, Tommaso Gambini, Edoardo Giammattei, Leonardo Giunta, Samuel Isozio, Leonardo Migli, Gabriele Morelli, Lorenzo Nanni, Andrea Quartararo, Andrea Rossi, Valerio Tavella, e Tommaso Vannini.

Riproduzione riservata ©