Livorno Rugby under 10 sfiora la vittoria a Parma

Mediagallery

Hanno dato tanto questi bambini dell’Under 10 del Livorno Rugby 1931 a Parma nel torneo di minirugby, XXVI Memorial Amatori, superando una partita dietro l’altra seguiti dall’entusiasmo dei tifosi. Tre mete a 0 contro la Nuova Roma, di nuovo 3 a 0 contro il Rugby Varese ed infine, per non annoiarci, di nuovo 3 a 0 contro il CUS Padova. Finalmente il girone per accedere alla finale. Il Livorno Rugby Under 10 vince di nuovo 2 mete a 0 con Amatori Milano, ed in una partita tiratissima conquista l’1 a 0 contro i toscani del Gispi Prato. Sono piccole grandi emozioni, i genitori attaccati alla rete a fare il tifo, i bambini in campo a dare il massimo, gli allenatori Luca Isozio e Gabriele Biagiotti a perfezionare il tiro con suggerimenti tecnici e motivazionali. Il Livorno Rugby Under 10 arriva alla finale.

Gli arbitri vantano figure della nazionale di rugby come Mauro Bergamasco, lo speaker accompagna la partita con una cronaca in stile brasiliano, l’ingresso in campo dagli spogliatoi dell’Under 10 Livorno Rugby contro ASR Milano è un ricordo di magliette verdi e rosse in corsa su campo in erba. La partita è tiratissima, l’emozione tanta, il Milano spinge per la meta, i nostri controbattono, placcano, i bambini del Milano continuano ed arrivano a meta. Nessuno si scoraggia, la partita continua, gli allenatori da bordo campo provano con ulteriori suggerimenti. Seconda meta del Milano. Il Livorno non demorde, questo è lo sport, non arrendersi mai, questa è anche la vita. Arriva la prima meta del Livorno, sudata, voluta, raggiunta insieme. Nel rugby non si fa niente da soli. Il tempo corre. Arriva il fischio finale, il Milano vince 2 a 1, ma i bambini del Livorno sono davvero contenti, comunque, per quanto hanno raggiunto, per come lo hanno raggiunto, per essere riusciti ad accedere in finale e per non essersi arresi, mai. E noi, come loro, siamo emozionati ed orgogliosi.

I fantastici 4 dell’Under 6 Livorno Rugby che non raggiungendo il numero sufficiente per formare una squadra hanno giocato con la squadra del Varese, ma soprattutto con la grinta e con il cuore, arrivando così al Primo posto tra i più piccoli.

La squadra Under 8 Livorno Rugby, che vincendo molte partite e perdendone alcune, ha dimostrato comunque all’allenatore David Martini ed a tutti di saper fare e di poter fare, raggiungendo un buon XI posto su un totale di 24 squadre.

La squadra Under 12 Livorno Rugby, che con grande grinta ha conquistato il XV posto su 24, con l’impegno a non scoraggiarsi mai e col ricordo del Torneo di Arezzo di due settimane fa in cui si erano classificati Primi, seguiti dagli allenatori Piero Chiesa e Ferdinando Tavella.

Riproduzione riservata ©