I Lions Salviano demoliscono il Garfagnana

Mediagallery

Il girone d’andata della C2 toscana, raggruppamento ovest, si chiude, per i Lions Salviano Livorno, con un largo e convincente successo esterno. I labronici consolidano così la loro ottima terza piazza in classifica, con margini ridotti dalle prime due. Una posizione davvero brillante, impensabile ad inizio stagione. Il campionato ora, in concomitanza con le vacanze natalizie, va in letargo, fermandosi per ben sette settimane.

Alla ripresa, il 2 febbraio, i Lions Salviano renderanno visita alla capolista Union Tirreno. Nell’ultimo impegno della fase ascendente del torneo (coinciso con l’ultima fatica del 2013), gli amaranto hanno battuto, a domicilio (a Castelnuovo) il Garfagnana, attualmente penultimo e capace di raccogliere punti solo contro il fanalino di coda Valdinievole. Come da copione non si è trattata di una sfida impossibile per i ragazzi allenati da Emanule Bertolini e Antonio Cannavò. Il punteggio conclusivo di 0-45 fotografa, anche nelle dimensioni, la superiorità esibita dagli ospiti. I Lions Salviano, sul terreno di gioco garfagnanino, si sono presentati con uno schieramento inedito. I due tecnici amaranto stanno continuando a praticare un utile turn-over, teso a far maturare esperienze a tutti i giocatori della rosa. Anche coloro che nella prima parte della stagione hanno disputato poche gare e anche coloro che negli ultimi mesi avevano (momentaneamente) appeso le scarpette al chiodo, stanno trovando spazio e stanno fornendo risposte positive. Sette le mete siglate: successo e bonus già in cassaforte all’intervallo.

A bersaglio due volte La Russa ed una ciascuno Ferretti, Dell’Omodarme, Shani, Brunelli e Miceli. Civita ha arrotondato con cinque trasformazioni. Gara sempre saldamente in mano ai labronici, tecnicamente più dotati rispetto agli avversari. Per i Lions Salviano si tratta della terza vittoria di fila, la terza ottenuta lontano dalle mura amiche del ‘Maneo’. La squadra ora ‘stacca’ per qualche giorno. Dal 3 gennaio riprenderanno gli allenamenti. Si curerà, nelle prime sedute del 2014, in particolare, la preparazione atletica. La formazione vittoriosa a Castelnuovo: Brunelli; Brucciani, Miceli, Shani, Marchi; Civita, Cannavò; Dell’Omodarme, Caruso, Venturi; Testi, Margelli; Mantovani, Ferretti, Salvo. Entrati poi anche La Russa, Contini, Giuili, Filippelli e Pulaha.

Ecco la situazione al giro di boa del campionato: Union Tirreno 34 p.; Cus Pisa* 31; Lions Salviano Livorno 30; Fulgida Etruschi Livorno* 22; Bellaria Pontedera** 18; Pistoia*** 14; Massa*** 11; Rufus San Vincenzo**** 5; Garfagnana** -3; Valdinievole*** -8. *Cus Pisa e Fulgida 4 punti di penalizzazione; **Bellaria e Garfagnana 8 punti di penalizzazione e 1 partita in meno; ***Pistoia, Massa e Valdinievole 8 punti di penalizzazione; ****Rufus 12 punti di penalizzazione.

Riproduzione riservata ©