Il ruggito dei leoncini

Mediagallery

La ‘festa dello sport’ è andata in scena domenica mattina sul campo della via della Chiesa di Salviano, da anni quartier generale dei Lions Amaranto Livorno. La società labronica ha ospitato un riuscitissimo concentramento riservato a squadre della costa toscana under 10. Al via, oltre ai Lions, anche il Cus Pisa, gli Amatori Cecina e gli Amatori Rosignano. La squadra amaranto allenata dal terzetto Brunella Caiazzo-Alessandro Landi-Vincenzo Limone ha vinto tutte le partite giocate nell’arco della manifestazione. I giovani leoni (classe 2006 e 2007) hanno evidenziato ottime qualità, mettendo in vetrina grinta e brillanti giocate. L’evento si è chiuso con il terzo tempo allestito dai Lions nella club house dell’impianto: un apprezzato pranzo che in un clima di vera amicizia ha coinvolto in tutto circa 50 promettentissimi giocatori. Gli amaranto ‘profeti in patria’: Guido Achiardi, Alice Antonazzo, Giacomo Autorino, Leonardo Bacci, Rocco Biagi, Tommaso Bianucci, Andrea Burielli, Giulio Ciapini, Niccolò Falleni, Emiliano Macias, Vittorio Meini, Giovanni Micheli, Andrea Libero Michelucci, Gianluca Munafò, Riccardo Pellegrini, Omar Spagnoli.

Lions under 8 2016

UNDER 8

Un sabato memorabile e non solo per il cielo limpido e per le temperature superiori alle medie della stagione. Sul campo amico di via della Chiesa di Salviano, i Lions Amaranto Livorno hanno ospitato un concentramento di qualità, riservato agli under 8. Gli amaranto si sono permessi il lusso di presentare al via del riuscitissimo evento ben tre squadre complete. Tali formazioni hanno saputo esprimere un gioco divertente e dinamico che non ha lasciato scampo agli avversari del Firenze 1931 e degli Amatori Cecina, presentatisi anche loro con due formazioni. La kermesse si è articolata su mini-partite entusiasmanti e spettacolari; sfide che non permettono di stilare una vera classifica (anche perché per questa categoria, come impartito dalla Federazione Italiana Rugby, il punteggio non deve esser tenuto da nessuno): tutti hanno vinto. Gli allenatori-educatori dei Lions Andrea Brondi, Silvia Rum e Andrea Giugni, coadiuvati per l’occasione dai ‘colleghi’ Alessandro Brondi e Valerio Ubaldi hanno schierato in tutto ben 17 atleti (nati negli anni 2008 e 2009). Ecco l’elenco di tali piccoli e bravissimi rugbisti, con il relativo soprannome: Leonardo Carandente (Moto), Giacomo Ubaldi (Uba), Rocco Pavese (Cinghiale), Lorenzo Giovanni Morini (Moro), Cristiano Mainardi (Cip), Giorgio Del Rio (Wurstel), Andrea Lucchisani (Rudy), Luca Del Nista (Tigre), Nicola Montino (Carrarmato), Paolo De Angelis (Arcobaleno), Matteo Russo (Roccia), Raul Rum (Biste), Francesco Polese (Mozza), Gabriele Lenzi (Pesce), Francesco Baroni (Roschetta), Francesco Palmarini (Regista), Lorenzo D’Attoma (Tarta). La parte agonistica si è chiusa con un fantastico terzo tempo che ha visto il coinvolgimento di tutti i genitori, alle prese con una simpatica e agguerritissima gara di dolci. I protagonisti dell’evento intendono pubblicamente ringraziare i genitori e i simpatizzanti intervenuti al concentramento: sportivi che hanno rispettato lo spirito proprio della disciplina della palla ovale.

IMG-20151024-WA0003

UNDER 6

Sei giorni dopo il proprio positivissimo esordio stagionale, effettuato sul campo labronico ‘Maneo’ (concentramento riservato a squadre cittadine), i piccoli-grandi atleti dei Lions Amaranto Livorno under 6 hanno ospitato, sul terreno di via della Chiesa di Salviano, una ‘mista’ Firenze/Cecina. La simpatica sfida, andata in scena sabato pomeriggio, in contemporanea con il concentramento riservato agli under 8, si è disputata sulla distanza di 20′ (due tempi da 10′). Nessuno ha – ovviamente – tenuto il conteggio delle mete realizzate dalle due squadre. E’ stata una giornata all’insegna del sano divertimento, con un ‘super terzo tempo’ allestito anche grazie alle torte preparate dalle mamme. Soddisfattissimi gli organizzatori, i bambini, i loro genitori e soprattutto i tre (pazienti e bravissimi) allenatori amaranto Manola De Martino, Laura Zucchi e Vittorio Abiuso. Ecco, in rigoroso ordine alfabetico, gli 8 ‘leoncini’ protagonisti a Salviano: Gabriele Archibusacci, Edoardo Bardelli, Luca Brondi, Filippo Cantini, Niccolò Giaconi, Morgan Pannese, Filippo Serafini, Michele Zampini.

Riproduzione riservata ©