Granducato under 16 al campionato èlite

Mediagallery

Ora è ufficiale: il Granducato under 16 parteciperà al campionato élite di categoria. Sei giorni dopo aver vinto con un eloquente 0-50 in trasferta con il Parma Junior 1931, la formazione gialla-bianco-rossa – nata poche settimane fa grazie al proficuo rapporto di collaborazione fra Etruschi Livorno e Lions Amaranto Livorno – ha battuto, in casa (al ‘Tamberi’), i ‘cugini’ degli Amatori Rosignano. Il derby della costa, giocato in questo ultimo sabato d’estate, si è chiuso con la vittoria del Granducato con il largo punteggio di 79-5 (13 mete a 1). I locali hanno ben presto messo al sicuro il bonus aggiuntivo. A bersaglio, per i giallo-bianco-rossi, tre volte ciascuno Del Bono e Dalla Valle, due volte a testa Mannelli e Batista ed una volta ciascuno Berni, Migliori e Orifici. Del Bono e Batista hanno arrotondato con sette trasformazioni in tutto. Il Granducato ha così concluso, in scioltezza, il proprio girone di barrage al primo posto a punteggio pieno e si è qualificato al girone élite dalla porta principale. Il secondo posto nel triangolare – che garantisce un nuovo spareggio – verrà deciso domenica prossima, nella gara fra Amatori Rosignano e Parma Junior 1931. Il Granducato under 16 (composto da elementi nati nel 2000 e 2001) è un team di spessore, composto da giocatori giunti in prestito da Etruschi e Lions e anche da altri atleti che hanno creduto nel progetto sinergico. La rosa è ampia e di qualità. I livornesi allenati da Giampaolo Brancoli possono, nell’arco della stagione, puntare in alto. Contro l’Amatori Rosignano, i padroni di casa, chiaramente più dotati a livello tecnico e fisico, hanno dominato la scena. Lo schieramento iniziale del Granducato: Batista, Chiarugi, Orifici, Barsali, Bonaccorso, Del Bono, Bientinesi, Krifi, Berni, Baldi, Dalla Valle, Barducci, Bertini, Lucchesi, Migliori. Entrati anche: Rum, Iozzelli, Mura, Mannelli, Solimani, Rotondo, Salvadori.

Riproduzione riservata ©