Amichevole in famiglia per Livorno Rugby

Mediagallery

Una proficua sgambata in famiglia. Una partitella d’allenamento utile per tutti quanti: per gli atleti della prima squadra, che con grande fiducia ed entusiasmo stanno avvicinandosi ai primi appuntamenti con la nuova serie B, e per i giocatori under 18, che con altrettanto ottimismo e determinazione stanno preparando il torneo èlite di categoria. La gara fra la prima squadra del Livorno Rugby e la rappresentativa biancoverde under 18, andata in scena sul campo ‘Maneo-Settembrini’ nella mattinata di questa ultima domenica d’estate, ha evidenziato il buon grado di forma raggiunto dai giovanissimi, dai giovani e dai meno giovani. La tabella di lavoro impostata fin dalle prime settimane di sedute dai coach Borsato (prima squadra) e Conflitto (under 18), coadiuvati dal nutrito staff di tecnici specialisti, sta portando i primi frutti. Non mancano, per le due formazioni, sincronismi da perfezionare nei prossimi giorni, ma la strada intrapresa per puntare a mete di spessore appare quella giusta. Come da copione, nella partitella in famiglia, la prima squadra ha esercitato un chiaro predominio territoriale ed ha tenuto a lungo il possesso dell’ovale. Dall’altra parte, brillante il lavoro degli under 18, capaci, con la propria organizzata difesa, di gettare sabbia negli ingranaggi avversari. L’allenamento ha soddisfatto tutti. La prima squadra ha mostrato buoni numeri in fase offensiva, l’under 18 ha giocato con concretezza in fase di placcaggio. Una sgambata utile e soddisfacente, al di là del numero di mete realizzate dai seniores. Superfluo sottolineare come nessuno abbia tenuto il conto delle marcature: si è giocato ‘a tabellone spento’. L’importante, nella circostanza, è stato verificare la condizione generale. Nel prossimo fine settimana, altri significativi test per la prima squadra (che ospiterà sul ‘Maneo-Settembrini’ gli Emergenti Cecina, neo-retrocesso nella C regionale) e per l’under 18 (che sul ‘Tamberi’ renderà visita agli Etruschi Livorno, formazione senior impegnata nel campionato di C1 regionale). La prima squadra, nell’amichevole con gli Emergenti Cecina, conterà sui rientri di atleti che, per motivi vari, hanno saltato l’allenamento con l’under 18. Venti giocatori della prima squadra protagonisti in questa domenica mattina sul ‘Maneo-Settembrini’. Si tratta degli elementi di prima linea Ciapparelli, Tangredi, Sforzi, Carrani e Bufalini, delle seconde linee Del Re, Giglioli e Cristiglio, delle terze linee Torre, Bertini, Bottari e Fermi, del mediano di mischia Contini, dell’apertura Riccardo Squarcini e dei trequarti Rolla, Luca Battagello, Gigli, Righetti, De Vincentiis e Scapaticci. Diciannove i giocatori under 18 che hanno ‘sfidato’ la prima squadra. Si tratta di: Canepa, Romano, Fabbri, Chirici, Ianda, Pedemonte, Piras, Bitossi, Gragnani, Marmugi, Pardini, Patrone, Menicucci, Campanile, Zannoni, Sarperi, Scrocco, Melani, Larini.

Riproduzione riservata ©