Rugby C2: vittoria e primato per Fulgida Etruschi

Mediagallery

Una sola squadra al comando: il suo nome è Fulgida Etruschi Livorno. Dopo la prima giornata, i ragazzi di Daniele Campani si coccolano la vetta solitaria della classifica della C2 toscana, girone della costa. Nel primo turno, altre due formazioni, Pistoia e Bellaria Pontedera, si sono assicurate vittoria e bonus, ma, avendo cominciato il torneo con pesanti penalizzazioni figlie del mancato allestimento, nella scorsa annata, di un vivaio completo, sono sempre ‘sotto zero’. Pochi i problemi per i verdeamaranto, in casa con il Garfagnana, presentatosi al ‘Tamberi’ con quindici elementi contati.

Gara sempre saldamente in mano ai labronici. Al 10′ della ripresa, sul punteggio di 39-3 per i livornesi, gli ospiti, per un infortunio di un giocatore della mischia, sono rimasti in 14. Secondo regolamento, visto che l’atleta non poteva essere sostituito, l’arbitro ha dichiarato la fine del confronto. La Fulgida, che peraltro era privo di alcuni validi titolari, out per malanni fisici vari, ha messo in vetrina buoni numeri in ogni reparto. I limiti del Garfagnana (che l’anno scorso militava, con alterni risultati, in C3) non consente però di esprimere giudizi attendibili. Per verificare le concrete possibilità dei verdeamaranto di lottare per un posto al sole, è opportuno attendere gare più impegnative. Il confronto esterno della prossima domenica, sul campo dell’Union Tirreno cadetto, cade a puntino per verificare le potenzialità di Mazzoni e compagni. Nel suo esordio in campionato, la Fulgida ha siglato i suoi 39 punti nel corso del primo tempo. Sette le mete: tre del giovane mediano di apertura Recchi (al suo debutto fra i seniores), ed una a testa per il terza linea Consani, per il mediano Mauro Incrocci, per l’ala Sanacore e per il seconda linea Marinai. Il centro Christian Incrocci ha arrotondato con due trasformazioni.

La Fulgida ha messo in cassaforte il bonus aggiuntivo relativo alle quattro mete già al 20′. Lo schieramento: Campisi; Banchini (1′ st Calvaruso), Giolli, Incrocci C., Sanacore (1′ st Green); Recchi, Incrocci D.; Campani D., Mazzoni, Cosani; Malinconico (1′ st Ruffino), Marinai; Trinca, Bonaretti, Perciavalle (1′ st Buscarino). A disp.: Campani K., Longo.

Ecco la situazione in classifica dopo i primi 80′: Fulgida Etruschi Livorno 5 p.; Unior Tirreno cadetto 4; Lions Salviano Livorno, Valdinievole e Cus Pisa 0; Bellaria e Pistoia -3; Garfagnana e Massa -8; Rufus San Vincenzo -12.

Riproduzione riservata ©