Rugby under 14. Etruschi Livorno vittorioso su Firenze

Mediagallery

L’Edile Dello Sbarba Etruschi Livorno under 14 getta il cuore oltre l’ostacolo e, nonostante l’infortunio alla caviglia rimediato nei primi minuti dal proprio capitano Iozzelli (costretto a lasciare il campo, ma rimasto in panchina ad incitare i compagni), vince e convince sul terreno del temibile Firenze’31. Al termine di una bella gara, giocata dalle due valide squadre a viso aperto, i verde-amaranto allenati da Gabriele Marinai e Alessandro Sarcina si sono imposti 22-29. In classifica, 5 i punti raccolti dagli ospiti, capaci di assicurarsi, oltre alla meritata vittoria, pure il bonus aggiuntivo. Nota di merito per il mediano di mischia Paris, al suo rientro dopo un grave incidente rimediato nei mesi scorsi alle ossa facciali. La sua sana passione per il rugby gli ha consecutito di dimenticare il problema fisico e di tornare ben presto (ovviamente con il permesso dei medici) sui rettangoli di gioco. Labronici particolarmente abili in fase d’attacco. Gara vera: per crescere sono molto più utili questi confronti con squadre di spessore, che non morbidi incontri con squadre alle prime armi. Trascinatore della mischia ospite è stato il tallonatore Capocchi. In evidenza, sui trequarti, l’ala Taccola. Campo ‘Padovani’ espugnato: è la prima volta, in diciotto anni di storia sportiva, che gli Etruschi (nati nel 1995) riescono nell’impresa. I giocatori utilizzati nel vittorioso match di Firenze: Iozzelli, Capocchi, Pellegrini, Benetti, Bini, Lorenzi, Lari, Paris, Salavadori, Rotondo, Andorlini, Iegre, Barbenzi, Taccola, Ramagli, Xhahay, Solimani, Di Grande, Incerpi, Esposito, Burchi, Elfatori.

Riproduzione riservata ©