Quasi 7000 abbonamenti. Domenica il Catania, Coda titolare?

La società ricorda che per sottoscrivere l'abbonamento c'è tempo fino a giovedì 12 alle 19

di rcampopiano

Mediagallery

La gara contro il Catania si avvicina sempre di più. Nicola ha solo pochi giorni per decidere quale formazione schierare per bissare il successo contro il Sassuolo. Gli unici dubbi sono in difesa e centrocampo e riguardano l’esterno sinistro e chi affiancare a Emerson e Ceccherini. L’allenatore vuole dare la prima soddisfazione interna ai propri tifosi dopo prova incolore offerta contro la Roma. Il Catania, reduce da due sconfitte consecutive, venderà cara la pelle ma Luci e compagni hanno tutte le carte in regola per fare bottino pieno.

Chi a sinistra? – Al momento spostare Duncan a sinistra resta solo un’ipotesi. Contro il Catania quasi sicuramente ci sarà Gemiti vista anche la buona prova offerta a Reggio Emilia. Per quanto riguarda il ghanese Nicola spera di poterlo adattare in questo nuovo ruolo. Avrà da lavorare molto perché trasformare un incontrista di centrocampo in un esterno è una vera e propria impresa. Duncan ha dato il suo benestare a questo esperimento, ma per ora lo vedremo nel suo ruolo naturale.

Coda titolare? – Dopo il breve scampolo di partita che Nicola gli ha concesso contro il Sassuolo, per Andrea Coda potrebbe scattare l’ora del debutto dal primo minuto. Al suo fianco agiranno Emerson e Ceccherini con Valentini, titolare nelle prime due uscite, che si accomoderà in panchina. Così come Rinaudo pronto ad entrare qualora la situazione lo richieda.

Emozione Biagianti – Non sarà una partita come le altre per Marco Biagianti. A Catania, nelle ultime sette stagioni, è diventato un uomo prima ancora di un calciatore. Rivedere da avversari ex compagni e amici non sarà facile. Ma il mediano non si farà coinvolgere dai sentimenti. Al triplice fischio abbracci e ricordi potranno prendere il sopravvento.

Abbonamenti – Ad oggi sono state staccate 6733 tessere. La società ricorda che per sottoscrivere l’abbonamento c’è tempo fino a  giovedì 12 alle 19. Per chi non vuole perdersi una sfida interna del Livorno siamo agli sgoccioli.

 

Riproduzione riservata ©