Sierra Nevada: Turrini e Masini Luccetti si allenano con Mireia Belmonte Garcia

Mediagallery

Un allenamento diverso, con atleti diversi. Come quelli che ci vogliono di tanto in tanto specie in un ciclo di tre settimane in altura (nella circostanza sui monti della Sierra Nevada, sopra Granda) per staccare dalla quotidianità. E allora ecco che la nazionale italiana, monitorata dal tecnico federale Stefano Franceschi e di cui fanno parte i labronici Federico Turrini e Chiara Masini Luccetti (fiorentina adottata), ha svolto giovedì pomeriggio una seduta particolare in compagnia di gruppi rappresentanti di Francia, Spagna, Portogallo e Nuova Zelanda, quest’ultimi in preparazione dei Giochi del Commowealth in programma in estate a Glasgow.
Gli europei voleranno, invece, a Berlino sede della massima competizione continentale dal 18-24, compresa Mireia Belmonte Garcia (il fenomeno spagnolo anche lei presente al centro di alto rendimento della Sierra Nevada (nella foto al centro) al fine di preparare nel migliore dei modi Berlino 2014.
Acque libere. Dopo Giulia De Fusco e Ludovica Galli (ben piazzate nelal tappa di Budapest), sarà la volta di Dario Verani: il fondista di casa Nuoto Livorno nuoterà infatti il terzo capitolo della Coppa Len a Istanbul sulla distanza di 5km. Seguono i convocati: Arianna Bridi (R.N. Trento), Nicole Cirillo (C.N. Torino), Ilaria Raimondi e Isabella Sinisi (C.C. Aniene); Andrea Bianchi (R.N. Spezia), Alberto Brumana (C.N. Torino), Mario Sanzullo (Fiamme Oro Napoli/C.C. Napoli), Dario Verani (Nuoto Livorno), Tecnici al seguito Raffaelino Borello e Fabio Venturini.

 

Riproduzione riservata ©