Pallanuoto. Importante successo per la Nuoto Livorno, ko la PL. Ora c’è il derby

Mediagallery

SERIE C

Etruria Nuoto 9

Pallanuoto Livorno 6

PNL: Graziani, Benassi, Ungarelli, Ghionzoli, Parrini (3), Nuti (2), Vagelli Fil. (1), Froli, Pelosini, De Cherchi, Ghilarducci, Falcinelli, Salvini. All. De Prophetis.

Parziali: 0-0, 5-1, 1-2, 3-3

Niente da fare per la Pallanuoto Livorno caduta pure in quel di Empoli al termine di una battaglia comunque giocata a viso aperto e decisa nella seconda frazione: il perentorio break di 5-1 a favore dei padroni di casa ha infatti condannato i ragazzi di Fabio De Prohpetis al quinto stop in 6 partite, peraltro alla vigilia del derby contro i cugini della Nuoto Livorno. Una partita dalle forti motivazioni, dalla quale emergerà tutto il meglio della pallanuoto livornese che, lo ricordiamo, dallo scorso agosto vive sotto un progetto comune che ha come unico obiettivo quello di rilanciarsi in ambito nazionale grazie alla crescita di un vivaio numeroso in tutte le sue categorie e soprattutto di due ottime prime squadre che sapranno soddisfarci con un gran bel derby.

U.S. Persicetana 6

Nuoto Livorno 8

NL: Sofia, Albanese (1), Biasci (1), Carano (1), De Laureentiis, Sturla (1), Pizzo (1), De Zordi (2), Paci, Turrini (1), Toninelli, Masi. All. Romano.

Parziali: 1-2, 2-1, 0-2, 3-3

Nonostante la pesante assenza di Luigi Mellacina, la Nuoto Livorno è riuscita a scrollarsi di dosso il ko interno subito per mano dell’Etruria Nuoto andando ad espugnare per 8-6 il campo dell’U.S. Persicetana, fanalino di coda del girone (campionato di Srie C); un match di semplice interpretazione sulla carta, ma che alla resa dei conti si è rivelato più difficile del previsto di fronte ad una squadra tutt’altro che rinunciataria. La svolta arriva infatti nel terzo periodo (0-2 Livorno), in attesa di un finale scoppiettante concluso sul 3 pari; da segnalare la prima rete stagionale di Nicola Turrini, il jolly del baby Albanese e la consueta doppietta della boa De Zordi che sabato pomeriggio cercherà d’incrementare ulteriormente il proprio fatturato nel derby contro la Pallanuoto Livorno.

UNDER 20

Nuoto Livorno 9

Uisp Castelfiorentino 3

NL: Pasquetti, Incontrera, Paci, Dini (1), Giomi (1), Ghiani, Cantini (2), Salvadori, Terzi (3), Biasci, De Laurentiis (1), Albanese (1), Samperisi. All. Chesi.

Parziali: 2-0, 2-1, 3-0, 2-2

Successo in scioltezza anche per l’Under 20 di Matteo Chesi: vittima di turno l’Uisp Castelfiorentino (9-3), impotente dinanzi alla buona prestazione di Terzi e compagni a segno con costanza durante l’intero arco della gara. Scivolone doloroso per l’Under 20 nella corsa al primo posto (9-7): decisivo anche in questo caso un black out a cavallo del secondo e terzo periodo che ha permesso all’Acquasport Firenze di prendere un margine consistente di vantaggio e di portarlo fino in fondo.

Firenze Acquasport 9

Pallanuoto Livorno 7

PNL: Caroti, Salvini, Russo (2), Landi, Parrini (1), Ghilarducci (1), Vagelli (2), De Cherchi (1), Ghionzoli, Falcinelli, Zanfagna. All. De Prophetis.

Parziali: 1-3, 3-0, 4-2, 1-2

Scivolone doloroso per l’Under 20 nella corsa al primo posto (9-7): decisivo anche in questo caso un black out a cavallo del secondo e terzo periodo che ha permesso all’Acquasport Firenze di prendere un margine consistente di vantaggio e di portarlo fino in fondo.

UNDER 17

Firenze Pallanuoto N.G.M. 15

Nuoto Livorno 2

NL: Bacci, Tonsa, Dini, Cappelli, Arpesani, Ghiani, Samperisi, Florio, Pascali, Salvadori, Albanese, Barbisan. All. Toninelli.

Parziali: 4-0, 3-1, 4-1, 4-0

Gita sfortunata in terra gigliata, invece, per la compagine Under 17 guidata da Jacopo Toninelli; troppo forte la Firenze Pallanuoto N.G.M. “A” che si è imposta per 15-2. Tra i labronici doppietta di Albanese, protagonista anche in prima squadra.

UNDER 15

Rari Nantes Florentia 27

Nuoto Livorno 1

NL: Bacci, Tuccoli, Pascali, Arpesani, Florio (1), Silvestro, Brandini, Carnevali, Fachinetti, Panicucci, Canigiani, D’Alesio. All. Benni.

Parziali: 6-0, 7-0, 5-1-, 9-0

Netto ko rimediato dall’Under 15 in quel di Firenze, sponda Rari Nantes; un punteggio netto, che al momento sancisce la superiorità fisica e tecnica del team fiorentino. Ma in futuro? Mai dire mai…

Argentario Nuoto 3

Pallanuoto Livorno 5

PNL: Manfrè, Luci, Bernini, Ramacciotti, Celardo (1), Fantini (1), Simonini (3), Pisani, Landi, Tarchino, Viacava, Giannini. All. Cossettini.

Parziali: 1-0, 1-2, 0-1, 1-2

In ultima battuta il blitz firmato dall’Under 15 di Luca Cossettini in trasferta all’Argentario (3-5); eroe di giornata Simonini con 3 marcature personali, mentre un gol a testa lo hanno segnato Celardo e Fantini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©