Open Ungheresi: De Memme centra due bronzi

Mediagallery

Un bronzo elevato alla terza: dopo lo squillo negli 800 Martina De Memme è salita sul prestigioso podio dei Campionati Open Ungheresi anche nei 400 (4’12’’08) e 200 Stile Libero, distanza quest’ultima sigillata a 2’00’’80 in una finale vinta, guarda caso, dall’Iron Lady di casa, Katinka Hosszu. Per la portacolori del Nuoto Livorno (in Ungheria con una delegazione azzurra guidata dal dt Cesare Burini) l’ennesima conferma di un’ottima condizione fisica che la proietta con forti motivazioni verso l’ultima parte di stagione.
Nel frattempo, a Firenze (venerdì sera per la precisione…), il club livornese ha ultimato lo scacchiere degli atleti che parteciperà alla maratona dei Campionati Italiani del Foro Italico (1-2 agosto Assoluti, 4-7 Cadetti e Juniores, 8-10 Ragazzi): tra tutti un riconoscimento particolare lo meritano Andrea Battaglia e Thomas Rofrano (sotto al tempo limite rispettivamente nei 50 Farfalla e 50 Dorso), al pari di Arianna Scarpa, Teresa Tempesti, Sofia Cecchetti, Angelo Emanuele Morelli e Fabio Falchi, tutti in grado di migliorarsi guardando ai Regionali di dieci giorni fa.

Riproduzione riservata ©