Assoluti primaverili: De Memme sesta negli 800 stile libero, bene Landini nei 200 farfalla

Mediagallery

Ce l’ha messa tutta, ci ha messo il cuore. Perché lei di cuore ne ha tanto. Ne ha da vendere e lo ha dimostrato, bracciata dopo bracciata. Fermando però il cronometro a 8’48’’50, sopra al limite fissato dalla federazione per la qualificazione agli Europei di Berlino. Ci ha messo l’anima Martina De Memme (C.S. Esercito/Nuoto Livorno), 6° nella sua gara agli Assoluti Primaverili di Riccione targati Unipol con un crono che non macchia assolutamente quanto di buono fatto intravedere fino a oggi, a cominciare dal super 4’08 dei 400 Stile Libero.
Incredibile Finale B anche per Gabriele Landini, 2’03’’06 nei 200 Farfalla e adesso proiettato sul Campionato a Squadre che si svolgerà domenica, sempre tra le corsie della riviera.
Altri risultati – 100 Rana: Panattoni (1’12”71), Franceschi (1’13”67); 200 Farfalla: Landini (2’03”88, in Finale B), Verani (2’08”07); 50 Stile Libero: Fassone (26”88).

Riproduzione riservata ©