Mondiali di nuoto, ferito al volto il livornese Ferretti nei 5 km

Mediagallery

Imbottigliato. Il livornese Luca Ferretti (24esimo), porta colori del Nuoto Livorno e della Marina Militare impegnato nella 5 km dei Mondiali di Barcellona, disputati oggi, non è riuscito a esprimere a pieno la sua velocità rimanendo intrappolato nella “tonnara” che si è inevitabilmente formata nel bacino raccolto del Moll De La Fusta, stretto tra barche e passeggiata. Ferretti, in una gara senza esclusione di colpi, è stato raggiunto da un calcio agli occhialini mentre nuotava, riportando un taglio sotto l’occhio sinistro. Per fortuna niente di preoccupante, ma sicuramente un colpo che ha condizionato la sua prova. “Con un tracciato tanto ristretto (e con acqua stagnante, ndr) era quasi impossibile evitare colpi imprevisti, ma dobbiamo abituarci a questa tipologia di specchio d’acqua: è televisiva, raccolta e agevola la visione dagli spalti – ha commentato Ferretti, segnato con dei graffi evidenti sul volto – tant’è che strada facendo ho cercato di nuotare esterno al gruppo che poi, però, si ricongiungeva in prossimità delle boe. Peccato, perché pure la partenza era stata buona…”.

Una condotta di gara impeccabile e coraggiosa per tutto il primo giro, in attesa dello sprint targato Tunisia da parte del fuoriclasse, oro olimpico in carica nella 10 km, Oussama Mellouli; per il caiamano livornese, pluri decorato a livello europeo, adesso si apre lo scenario del Team Event, la gare a squadre, che condividerà con i fiorentini Rachele Bruni (10ma nella 5km) e Simone Ercoli e sui cui lo staff tecnico azzurro punta in maniera esponenziale a fronte di un’autentica egemonia continentale. Forza Bobo!!!

 

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Lorenzo Il Censore

    In culo alla balena!! Porta in alto lo stendardo della Marina Militare e di Livorno.

  2. # marco2000

    Non mi sembra che fosse in posizione svantaggiata rispetto agli altri concorrenti.

  3. # dante

    forza BOBO non mollare…

I commenti sono chiusi.