Calcio. Si chiude il tendone sul Memorial Puccini

Mediagallery

di Gianni Picchi

Si è concluso il VI° Memorial Lorenzo Puccini, presso l’impianto sportivo “Magnozzi”. Ventisette squadre, settantun partite disputate, tre le categorie partecipanti: giocatori nati nel 2002, 2003,2004. Il tutto in tre fine settimana, venerdì e sabato. Le squadri partecipanti sono state: Livorno calcio, Portuale Guasticce, Lucchese junior, Accademy Livorno, Colline Pisane, Pro Livorno Sorgenti, Fiorentina, Prato calcio, A. Picchi, Prato calcio, Empoli, Forcoli Valdera .

Il Memorial si svolto su due campi, quello in erba naturale, e quello in erba sintetica. Al termine premiazione per tutti. Trofeo alle Società, ed una medaglia, a ricordo della manifestazione, a ciascun giocatore.

Tra i premiatori, oltre al figlio di Lorenzo Puccini, Marcello, il direttore generale Giuliano Brilli, il presidente onorario, Mauro Niccolai, il direttore sportivo, Luciano Schiano,  il presidente della Pro Livorno Sorgenti, e Piero Ceccarini, ex arbitro internazionale. Un plauso all’organizzatore, Enzo Banti, responsabile delle pubbliche relazioni della Pro Livorno Sorgenti,  e  organizzatore del Trofeo Maestrelli. E sulle note dell’inno della Pro Livorno Sorgenti, e con una tribuna “esaurita” di pubblico, pronta ad applaudire ed ad incitare i giovani calciatori, l’augurio di trovarsi ancora, per la settima edizione.

Riproduzione riservata ©