Livorno-Samp 1-2, che rabbia davanti a Prandelli! Il pari sfuma al 96′ su rigore. Solo sfortuna o attacco da rinforzare? Nicola: “Puniti da due ingenuità”

Siligardi (nostro uomo QuilIivorno.it) aveva trovato il pareggio, ma in extremis il rigore di Pozzi condanna il Livorno

Mediagallery

di RICCARDO CAMPOPIANO e SIMONE PANIZZI

LA CRONACA

LE INTERVISTE

RISULTATI E CLASSIFICA 

L’ANALISI DI MISTER NICOLA

Difficile dare un giudizio a questa partita. O meglio: il Livorno merita una sonora tirata d’orecchie. Dopo aver raggiunto il pareggio al 92’ si getta in avanti alla ricerca dei punti e viene punito in contropiede. Forse, anzi sicuramente, era meglio accontentarsi del pari visto l’evolversi della partita. La Sampdoria ha raccolto più di quanto seminato. Ha vinto grazie a due rigori (entrambi netti) e deve ringraziare la dea bendata se esce dal Picchi con la pancia piena. Il Livorno ha giocato un primo tempo molto buono, ma si è sciolto nella ripresa quando ha giocato più per rabbia che con la testa. Da salvare sicuramente il gol di Siligardi, utile più per il morale del giocatore che per il risultato. La speranza è che il trequartista torni suoi levelli della serie B

Un nuovo Livorno – Nicola conferma il suo classico 3-5-2 ma questa volta cambia interpreti. A sinistra c’è Duncan. Un esperimento provato per la prima volta in amichevole a Carrara e ora riproposto. Difficile giudicare la prova del ghanese. Molto bene in fase propositiva visti i molti cross arrivati, da rivedere quella difensiva. Procura il rigore abbattendo De Silvestri mentre nella ripresa non sale con gli altri consegnando un’autostrada a Eder che per fortuna sbaglia. Con Duncan spostato sulla sinistra e Biagianti ancora acciaccato in mezzo al campo c’è il debutto di Benassi. Davanti confermato Emeghara accanto a Paulinho.

Attacco spuntato – Il Livorno non gioca male, ma viene tradito ai suoi attaccanti. Paulinho gioca forse la sua peggiore partita con la maglia amaranto. Prima va vicino al gol con un colpo di testa, poi se ne divora uno grande come una casa dopo una deviazione di Da Costa. L’errore condiziona e non poco il brasiliano che da lì in avanti va in confusione sbagliando passaggi non da lui. Emeghara ha offerto la solita corsa, ma nulla di più. Spesso si ha l’impressione che giochi più per sé che per i compagni.

Finale da brividi – Il pallino del gioco è sempre stato in mano al Livorno, ma alla fine i tre punti vanno alla Sampdoria. Che è stata brava a sfruttare nel migliore dei modi due calci di rigore intramezzati da una clamorosa occasione sciupata da Eder. Il primo penalty per fallo di Duncan su De Silvestri e trasformato da Eder ha gelato il Livorno che si è gettato in avanti alla ricerca del pari. Solo la traversa ha salvato Da Costa su un missile di Greco. Detto della giornata no di Paulinho ed Emeghara, nella ripresa Nicola getta nella mischia anche Siligardi. Ed è proprio lui al 92’ a rimettere il match in parità con un sinistro dei suoi. Il Livorno, invece di accontentarsi del pari, si butta in avanti ma in contropiede Luci atterra Regini. Ancora rigore e Pozzi chiude i giochi.

Il tabellino

Livorno: Bardi, Ceccherini, Coda, Emerson, Schiattarella (69’ Piccini), Luci, Benassi (63’ Siligardi), Duncan, Greco, Paulinho, Emeghara (76’ Borja). A disp: Anania, Gemiti, Rinaudo, Decarli, Valentini, Lambrughi, Biagianti, Mbaye, Mosquera. All. Nicola

Sampdoria: Da Costa, Gastaldello, Palombo, Costa, De Silvestri, Obiang, Krstcic, Barillà (77’ Regini), Bjarnason, Gabbiadini (55’ Sansone), Eder (70’ Pozzi). A disp: Fiorillo, Tozzo, Castellini, Fornaiser, Rodriguez, Renan, Gentsoglou, Soriano, Wszolek. All. Rossi

Arbitro: Celi di Campobasso

Rete: 18’ Eder (R), 92’ Siligardi, 95’ Pozzi (R)

Note: angoli 4-2 per il Livorno, ammoniti Duncan, Coda, Paulinho, Obiang, Emeghara, Da Costa, Pozzi, Emerson, recupero 0’ + 6’, spettatori 9.471

LE PAGELLE

LIVORNO

Bardi 6: prende due gol su rigore, stop. La Samp non tira mai in porta.

Ceccherini 5,5: sotto tono, forse è stanco dopo i viaggi con l’Under 21. Quando Eder si accende perde la bussola.

Emerson 6: solita prova ordinata, ma entra meno nel vivo del gioco rispetto ad altre volte.

Coda 6: poco lavoro con Gabbiadini e Sansone, le cose migliori della Samp arrivano sulla fascia opposta.

Schiattarella 6,5: come al solito, uno dei migliori. Affonda con costanza, sfruttando le lacune difensive di Barillà (69′ Piccini 6: entra per portare corsa a destra).

Luci 5: pesa il fallo (netto) che all’ultimo minuto di recupera regala il secondo penalty di giornata ai blucherchiati. Forse era meglio lasciar passare Regini piuttosto che cercare l’intervento.

Duncan 5: primo esperimento da esterno sinistro, rimandato. Commette il fallo da rigore su De Silvestri, tiene in gioco Eder che sbaglia il raddoppio. Impreciso anche in fase offensiva.

Benassi 5,5: debutto da titolare, non ha le stimmate del campione ma lavorandoci sopra può dire la sua (63′ Siligardi 6,5 Uomo QuiLivorno: diciamo la verità: prima del gol non aveva incantato, anzi. Deboluccio sulle gambe, poco presente. Poi, come spesso accadeva in B, tira fuori dal nulla, girandosi in un fazzoletto, un sinistro magico che buca le mani a Da Costa. Dopo il calvario dell’infortunio, una gioia (seppur effimera visto il finale) se la meritava).

Greco 6: ci è o ci fa? Inventa un sinistro da 30 metri che incrina la traversa, e poi si perde in inutili tocchetti tacco e punta. Deve imparare a essere più concreto, può diventare decisivo.

Paulinho 5: assolviamo il brasiliano, non può sempre essere tra i migliori. Giornata nera per Paulo, si capisce quando a metà primo tempo spara in curva sud una respinta di Da Costa. Si intristisce e non ne indovina (quasi) più.

Emeghara 5,5: svolazza per un tempo, in cui costruisce diverse buone cose soprattutto affondando a destra. Passa alla versione confusionaria nella ripresa, fino a una goffa simulazione (76′ Borja sv: debutto incolore).

All. Nicola 6: sconfitta figlia degli errori kamikaze dei suoi giocatori, non tanto dei demeriti dell’allenatore. La squadra attacca con convinzione per un tempo, e non si smarrisce di fronte allo svantaggio. La ripresa è più frenetica che organizzata, gioca tutte le carte a sua disposizione e se non fosse per il secondo rigore un punto il Livorno l’avrebbe preso.

SAMPDORIA

Da Costa 6,5: l’impressione è che potesse far meglio sul momentaneo pari di Siligardi, ma nel primo tempo tocca sulla traversa la botta di Greco e salva su Emeghara.

Gastaldello 6: controlla abbastanza bene Paulinho, agevolato dalla giornata no del brasiliano.

Palombo 6: in ritardo nella chiusura su Siligardi, ma è peccato veniale.

Costa 5,5: rincorre Emeghara per un tempo, il folletto svizzero gli sfugge ovunque. Meglio nella ripresa, ma è il suo diretto avversario a calare.

De Silvestri 6,5: bravo a guadagnare il rigore decisivo, mette in difficoltà Duncan.

Obiang 6,5: muro d’ebano, nonostante la giovane età (è un ’92) ha ottimi tempi di gioco.

Krsticic 6: conferma le sua qualità di interdizione, è a suo agio nel gioco di rimessa della Samp.

Barillà 5,5: di lui si ricorda solo la sofferenza sulle accelerazioni di Schiattarella (77′ Regini 6: il suo spunto porta i frutti, leggi fallo in area di Luci. Dopo il caso della finale playoff con l’Empoli, ancora lui sulla strada del Livorno).

Bjarnason 5,5: fisico e piedi da mediano, è il primo filtro del centrocampo.

Gabbiadini 5,5: il gioco esclusivamente di difesa non lo valorizza, gira per lo più lontano dall’area di rigore (56′ Sansone 5,5: suona la stessa musica del compagno che rileva).

Eder 6,5: si scalda tirando il rigore, perché per un tempo non vede palla. Cresce nella ripresa, ma Rossi lo toglie (71′ Pozzi 6,5: si guadagna più della sufficienza segnando il gol che regala alla sua Samp la prima vittoria in stagione).

All. Rossi 6,5: onore ai vincitori, ma la sua Samp è tutto fuorché una bella squadra. Dieci uomini dietro la linea della palla, gioco inesistente o quasi. Vince con due rigori, altrimenti avrebbe masticato amaro ancora una volta.

 

 

Riproduzione riservata ©

60 commenti

 
  1. # massimiliano

    Ma dai ancora Mbaye….non può giocare in quel ruolo Nicola non è il suo e non si riesce ad adattare. Rischiare Gemiti dargli una seconda chanche dopo l’esordio negativo con la Roma non sarebbe male. Detto ciò io sono dell’idea ch, anche se lento, Emerson dovrebbe giocare a centrocampo come regista visto che al Livorno con questo modulo un regista manca. E poi perchè non provare Siligardi dal primo munito al posto di Greco come trequartista?

  2. # alinooooooooooo

    Ma siamo sicuri che Nicola sia bravo o la serie a è troppo per lui, poi non capisco il punto preso su gemiti ma non può giocare a sinistra che è il suo ruolo duncan ha grossi problemi lo vediamo noi e no Nicola?

  3. # epifanio

    si gioca male, sveglia ragazzi !! Rigore da ingenuità da categoria pulcini….ma cosa vedrà mai Prandelli in questa partita di mediocri ????

  4. # prociuno

    siamo roba da gattate date bene ner muso come si fa a prendere un rigore al 95′.

    lo facevo io il campo lo vedevo dopo 3-4 partite.

  5. # San Ranieri

    Rigori netti, bella Sampdoria niente da dire.

  6. # curva nord

    non riusciamo a sostenere la squadra come lo scorso anno…

  7. # Cesare

    Ecco,arrivano le prime sconfitte e subito si parte con la critica,addirittura si mette in discussione Nicola.Eccoci,noi livornesi siam fatti così,dalle stelle alle stalle!
    Suvvia,i piedi per terra,non possiam sprecare con i discorsi del senno e di poi,ciò che di buono è stato fatto sino ad ora.La serie A è dura,l’importante è non abbattersi , anche se i risultati sono negativi,il campionato è lungo.
    Alè Livorno.

  8. # maurizio

    rigore di luci ingenuo…ma facile dirlo da casa seduto….la samp non e’ superiore a noi….ma se hai paolinho che non capisce che appena tieni palla hai due uomini addosso(non e’ in forma da giornate e si vede inoltre), un emeghara che corre come tutta la squadra messa assieme ma non entr anelle geometrie, un luci che forse e ridico forse non e’ da questa categoria, e comunq ue ci manca un bel play a centrocampo….ma lo ripeto mosquera provarlo no??
    Poi anche il fatto di esser ela squadra con piu’ rigori presi contro ed il verona con quella di piu’ fa riflettere. molto……

    Noi le partite bisogna stravincerle ed e’ dura molto

  9. # alla frutta

    Ma caa dici de.. ma dov’eri a Pisa? M’baye era in panchina…. semmai dentro Siligardi e a ceccia Emeghara

  10. # lele

    in che senso??

  11. # epifanio

    nei 90 (…7) minuti il pari era il giusto risultato, quei due rigori davvero ingenui ed evitabilissimi : siamo riusciti a far vincere anche la Samp!

  12. # marcioss

    rigori netti ci può anche stare,ma bella samp che partita hai visto? dallo stadio ho visto solo una sampdoria scarsa e fortunata…..

  13. # Rossano

    Non meritavamo questa sconfitta… ragazzi!!!!!ma Emeghara e Borja sono roba da Barletta. Forza LIvorno

  14. # massimiliano

    Se leggi l’ora a cui l’ho scritto erano le 13.08 e ho scritto quello in base a quella che era la formazione annunciata. Detto ciò la squadra oggi non meritava di perdere, a me Duncan a sinistra è piaciuto e in generale tutto il Livorno, che ha preso due goal su rigore e una sola occasione in tutta la partita. Se non si fa goal si va poco lontani però.

  15. # Alpassa

    Chiederei un favore… qualcuno può spiegare a Luci che presso lo stadio Armando Picchi di Livorno si disputano partite di calcio di uno dei campionati più importanti del mondo, la seria A, mi pare sia rimasto un po’ indietro. A parte qualche passaggio elementare ed ormai prevedibile, per l’ennesima volta provoca disastri mettendo la squadra in difficoltà. Cominciamo poi anche a ricordarlo a Paulinho perché se continua a sprecare rigori in movimento… bei mi 10 milioni persi!! Poi da tifoso Forza Livorno, grande Luci e meraviglioso Paulinho.

  16. # Dario

    Abbiamo regalato la partita, Samp inesistente due rigori due gol.
    Non c’è altro da dire purtroppo, l’unica cosa che si scosta un pò da questa partita è che il nostro calcio è troppo corrotto hai voglia di di.
    Verona quattro rigori in tre partite, che la lega li dia 40 punti cosi sono salvi.

  17. # El Guero

    L’articolo sul giornalino di curva è stato chiaro nei confronti di voi di QuiLivorno e di altri, le vostre notizie fanno pena!!!!!

  18. # alla frutta

    Non commentatelo.. è un Livornese che si diverte. Lo so

  19. # wilem

    stamani era al gabbione dei peiani con acciuga

  20. # Paolo

    So che qualcuno si risentirà ma basta con i sentimentalismi LUCI è da panca ……
    E davanti è molto dura .
    Bisogna cambiare.

  21. # carma

    risultato giusto, qnd non sai, non sai. punto e basta.

  22. # lele

    avete visto i rigori del Verona?squadra che si allena solo per averli…..incredibile faranno il record dei rigori assegnati a favore battendo la juve….noi oggi poco bravi due simulazioni….ed uno su borja alla fine per noi che poteva starci ma ci chiamiamo livorno…..

  23. # Amaranto58

    Ora manteniamo la calma, altrimenti compromettiamo tutto ciò che abbiamo fatto di buono. Peccato perché la partita l’abbiamo dominata e la Samp non ha fatto un tiro in porta. Ora dobbiamo fare punti a Bologna. Mi piacerebbe sapere se su Paulinho era rigore ma le trasmissioni sportive non lo hanno mostrato, se la redazione potesse approfondire ne sarei felice.

  24. # max

    Gravissima sconfitta contro una squadra da retrocessione come la nostra, costera’ cara credo a fine campionato,in casa e’ vietato perdere punti contro squadre scarse come la Samp.

  25. # willy

    …..le solite ingenuità, come anno scorso, l’impegno non si discute, Biagianti
    un giocatore fondamentale. Siligardi una nota positiva rivedere il suo sinistro micidiale.

  26. # claudio ciompi

    Peccato,però siamo poca cosa,andiamo avanti e speriamo nelle prossime.

  27. # lina

    Non ho parole !

  28. # giacomo failla

    speriamo nel rientro a centrocampo di Biagianti…….Finora troppa confusione ,FORZA LIVORNO !

  29. # luciano

    calma ragazzi, si sapeva che sarebbe stata molto ma molto dura per la ns squadra, pero’ dobbiamo avere la consapevolezza che ogni partita avra’ la sua storia e quindi coraggio senza polemizzare come ho sentito oggi in tribuna sperando di superare questo momento.

  30. # marc

    Mmh che bel trittico, tre pappe di fila.
    E meno male che a Livorno c’è almeno la squadra… e che squadra!

    Ah gia dimenticavo. Serie A! Serie A! Serie Ahhahahahahahahah

  31. # ale65

    Non capisco il pollice giu per Lele, ha detto una cosa sacrosanta. Che il Verona sia andato in serie A per gli arbitraggi a favore e che noi l’anno scorso abbiamo rischiato di non andarci per regolamenti fatti ad hoc contro di noi (guarda caso quest’anno hanno cambiato le regole dei play-off….) è una cosa risaputa e dimostrata. Quest’inizio di campionato è la riprova che il Verona è palesemente aiutato e il Livorno quando c’è da penalizzarlo non si tirano mai indietro,e dispiace buttarla in politica ma guarda caso a parti invertite non succede mai nulla del genere. Il giorno che vedrete il Livorno favorito da un arbitro e il Verona penalizzato fatemi un fischio, se mai arriverà !!!

  32. # Arpagone

    Perdonabile l’ingenuita di Duncan che è un giovane, ma al 97 un giocatore come Luci non può regalare una vittoria a una squadra che a me e sembrata mediocre. il Livorno ha fatto nuovamente la sua partita giocando anche del buon calcio. Luci, mi dispiace doverlo ridire, non è da questa categoria.

  33. # lb

    ci vogliono uomini d’area che magari si buttano anche in terra
    guarda il verona oggi 2 volte si sono buttati e 2 rigori

  34. # ruto

    Andrò controcorrente…il Livorno mi è piaciuto. E’ mancato il gol vero ma la Samp è peggio di noi…che poi abbia vinto è un’altra cosa. Non sono daccordo su Emeghara..il suo lo fa sempre, è una zanzara…d’altra parte non era nel Real Madrid…
    Il Livorno è così…si sapeva che c’era da soffrire.
    E poi la verità è una sola…sapete perchè si perdono queste partite in serie A ? Perchè ci siamo in serie A !!!
    Forza Livorno…sempre !!!!!

  35. # Alpassa

    Ma abbi pazienza eh sennò qui nero rosso, destra sinistra, niccheri e naccheri, si cerca sempre le scuse del Verona ma ti rendi conto che Paulinho ha sparato in curva un rigore in movimento, Duncan ha fatto un fallo da torta perché non è la sua posizione e Luci per l’ennesima volta ha fatto la solita cazz…a perché non e da serie A. Se il tiro sulla traversa era un pelo più basso, Paulinho faceva il suo dovere e Luci andava a fa castagne il Verona non lo pensavi proprio. Detto questo Mandorlini un lo posso vede’!

  36. # Miche76

    Purtroppo sono punti persi ma non dobbiamo disperare perché anche la Samp è stata inferiore a noi 2 tiri 2 gol su rigore. Abbiamo commesso due ingenuitá e le abbiamo pagate care.formazione un po’ da rivedere, vedi Duncan sulla fascia…….vedi Benassi inguardabile per tutta la sua permanenza in campo.Comunque ogni partita ha la sua storia……..Forza Livorno sempre.

  37. # fabio63

    …si, siamo poca cosa davvero per la categoria….ma si’ e’ fatto anche poco per creare una squadra migliore…e se poi lasciamo 3 punti a squadre come quella affrontata oggi …che dovra’ salvarsi come noi….e che gli stessi punti gli ha fatti in 7 partite…..non ci sono santi che ti possono salvare…

  38. # mata

    DUE rigori,il primo netto anche se iniziato fuori area,il secondo di luci ,direi inesistente,(al verona non lo davano)e lo dice uno che non ha il complesso degli arbitri!detto questo c’e’ da dire che davanti siamo scarsi…..parecchio,Paulinho e’ da serie b,speriamo mi smentisca,Emeghara e’ da categoria ma ha bisogno di un uomo di peso accanto!Cmq ce la giochiamo alla grande viste le altre……..

  39. # Roberto-Bobbe

    …raga…siamo già bolliti!!!

  40. # dino

    Che amarezza! Spinelli, spendi e compra giocatori piú forti. Qui si perde sempre…

  41. # MAURO

    CHI SPENDE POCO, QUALCHE VOLTA TROVA L’AFFARE, MA LA MAGGIOR PARTE DELLE VOLTE COMPRA PER QUANTO HA PAGATO OVVERO ROBA DI POCO VALORE E POCO BUONA.

  42. # Memo9

    Mah, io dico la mia: la squadra ha tante cose da correggere, sicuramente..manca una vera punta, Luci non è adatto per la categoria e a sinistra servirebbe uno di ruolo; ma la Samp rispetto al Livorno di ieri è niente, ripensate alle occasioni e al gioco creato: quasi solo Livorno. In ottica campionato, 38 giornate, meglio noi di loro, a mani basse; e chi critica Greco (il migliore in campo, per me) e Emeghara..non so cosa venga a fa allo stadio; c’è da migliorare, ma la squadra può lottare con tutti davvero.

  43. # Alfonso

    Secondo me abbiamo RITROVATO SILIGARDI e teniamocelo stretto!!!
    Per la partita credo che troppe INGENUITA’ si pagano e poi TROPPI passaggini all’indietro e quei LANCI LUNGHI che sono SEMPRE egli avversari…..

  44. # bimbone

    Ragazzi…..due rigori netti, regalati da ns. ingenuità.
    Ma purtroppo abbiamo ancora visto come in attacco non riusciamo ad incidere….Emeghara è leggerino…..e Paolino non può essere sempre al topo ogni partita in serie A….!! forse manchiamo in un ruolo fondamentale…!!
    cmq, non ci abbattiamo….la Samp è cmq rediola come noi….cosi’ come Sassuolo, Bologna, Chievo….
    FORZA MAGICO LIVORNO……RIALZATI..!!!

  45. # alfio

    Secondo me il problema è stato che abbiamo beccato 2 rigori netti che specialmente il secondo lascia qualche ombra!!! per gli attaccanti abbiamo recuperato in pieno Siligardi e questo mi sembra un buon acquisto, più che gli attaccanti mi sembra che il centrocampo sia poco competitivo benassi non ha dato grande apporto e il capitano non mi è sembrato all’altezza della situazione se poi ci metti in conto il rigore!!

  46. # Ric

    Manca Biagianti….. Basta guardare i punti fatti con lui in campo e con lui fuori. Luci deve prendere fiato, arriva sempre in ipossia negli ultimi 10-15 minuti. Mosquera potrebbe servire per dare maggiore fisicità e protezione a centrocampo? Duncan non è adatto a fare il laterale, ma se non c’è di meglio……

  47. # alfio

    Testina si apisce da come scrivi che sei un pisano! le tue uniche soddisfazioni sono queste? d’altra parte hai perso anche il derby col pontedera dhe!

  48. # Paolo Verner

    La squadra è bellina, gioca bene, ma è troppo leggera per la categoria.

  49. # ugo

    spiegalo a pinnato e ruto…. loro non hanno capito bene………

  50. # ugo

    BOIA UN ERA NETTO IL SEONDO??? MA COME LI VOI RIGORI…..

  51. # ugo

    ALFIO HAI VOGLIA DI DI. HA RAGIONE LUI SIAMO QUASI REDIOLI

  52. # ugo

    SI SI RAGIONA RAGIONE INTENTO SONO 4 E TE DEVI VINCE DOMENIA A BOLOGNA SENNO INZIA IL CASINO…..

  53. # ale65

    Non son scuse,son fatti veri e propri. Poi che Duncan sia fuori posizione e Paulinho fuori forma sono il primo a dirlo,come fui uno dei primi a criticà la mancanza di un esterno sinistro di ruolo di categoria,però se già siamo in difficoltà di nostro,ci si mette anche l’accanimento oltretutto…caa bisogna vincerle,7-0 le partite per esse tranquilli?

  54. # Kratos

    Partita da pareggio (stretto per il Livorno) decisa da due episodi stupidi quanto sporadici! ma tant’è, inutile pensare ai rigori altrui ( vedi Verona) e testa concentrata sulle prossime partite! Dando un occhio al calendario il Livorno è messo maluccio, quindi ogni punto buttato è una ferita al cuore! Domenica Bologna (dura far punti se è vero che i giocatori felsinei sono tutti pro Pioli e daranno il 120%) poi due in casa con Torino e Atalanta! Servono minimo, minimo 5 punti su 9……non tanto per la classifica ma per dare morale alla squadra!
    Poi un finale da URLO, 8 partite di cui 6 contro le prime attuali 8 ( Udinese a parte ma squadra davvero tosta) squadre del Campionato! Servirà un Livorno TUTTO CUORE E GRINTA, lottare su tutti i palloni, le partite in casa TIFO ASSORDANTE e vincere assolutamente contro Chievo e Parma! Dalle presunte big talvolta ( non sempre) si può sperare qualche regalo ( vedi Fiorentina-Juventus)!
    P.s.: per correttezza non sono un tifoso del Livorno, quindi i miei ragionamenti non sono dettati dal cuore (come è giusto che sia per i tifosi) ma da semplice simpatizzante! quindi chiedo venia per il disturbo su questo argomento!!!

  55. # wilem

    bella Sampdoria ??? muuhahahahahahah si va bene vai

  56. # Aryba#

    Apparte la partita,volevo sapere perché quando scende in campo la squadra l’Inno del Livorno non si sente nulla in gran parte dello stadio… Ora dico sara’il caso di metterlo a tutto volume spero che qualcuno si accorga di questa mancanza a mio avviso non di poco conto! E poi allo stadio sopratutto in curva si canta al di la’del risultato sempre !!

  57. # franchino 59

    mi aspettavo di vedere i filmati per le due simulazioni ma le reti TV (Rai/Mediaset/SKi non hanno ritenuto importante far vedere se l’arbitro ha commesso errori, peccato … Forza Livorno

  58. # mata

    guarda,io penso che nell’arco di 38 gare ,le decisioni arbitrali si bilanciano sempre! Detto questo,dico che se la società non si fa sentire ,ce ne danno contro altri 20 di rigori ….non siamo tutelati come il verona purtroppo! E comunque se lo guardi bene..Luci non ha preso nulla….ripeto , al Verona non lo davano contro quel rigore!

  59. # wilem

    vaiii…. vatti a gioà la coppa del pinolo a Lajatico… vaiii

I commenti sono chiusi.