Livorno, il settore giovanile si rifà il look. Zanetti, tecnico Primavera: “Il futuro passa da qui”

di rcampopiano

Mediagallery

Ieri, 22 luglio, è iniziata ufficialmente anche la stagione della Primavera del Livorno. A guidarla ci sarà Sergio Zanetti, fratello del più noto Javier. La squadra si allenerà sempre al centro Coni di Tirrenia per avere un contatto diretto con il Livorno. Un gesto questo che servirà sicuramente a spronare i campioni del domani.

Il responsabile organizzativo Paolo Armenia, prima di cedere la parola al nuovo allenatore, ha illustrato il piano per le giovanili di quest’anno: “L’aspetto formale sarà differente. La scorsa stagione tutto era diviso in due parti: quella agonistica e la scuola calcio gestita dall’Academy. Ora invece abbiamo una nostra identità e cureremo tutti i ragazzi dalla Primavera ai Pulcini del 2005. L’Academy comunque resterà una nostra affiliata dalla quale prenderemo sempre qualche giovane interessante”.

Per Zanetti questo è il primo anno sulla panchina di una squadra Primavera. Nelle precedenti due stagioni è stato il mister della Beretti dell’Inter con la quale ha vinto il campionato due anni fa. L’esperienza certo non gli manca. Toccherà a lui forgiare i campioni del domani: “Per me è un privilegio allenare questa squadra. I giocatori devono capire che tutti possono ambire ad un posto tra i grandi, ma serve grande lavoro e disciplina. Aspetto con ansia di confrontarmi con Nicola per fare un programma insieme. Quello che ci aspetta sarà un campionato serio e molto impegnativo durante il quale i miei ragazzi dovranno pensare come veri calciatori. Da parte dello staff ho visto subito una grande disponibilità e credo che qui ci siano tutti i presupposti per fare bene”. Zanetti sa che è atteso da un duro compito visti anche i tanti ragazzi del ’96 presenti in squadra: “Per me sono tutti uguali. Avranno le stesse possibilità; qui c’è un solo obiettivo: fare un campionato all’altezza e valorizzare i ragazzi”.

La rosa – Christian Albamonte (1996), Daniele Bartolini (1995), Tommaso Biasci (1994), Tommaso Borselli (1996), Francesco Brondi (1996), Elia Bruzzi (1995), Pietro Cianci (1996), Simone Cipriani (1996), Federico Cirelli (1997), Enrico Del Gratta (1996), Giorgio Diana (1995), Giacomo Favilli (1995), Matteo Frati (1995), Matteo Giudici (1995), Gabriele Morelli (1996), Giorgio Murziani (1996), Giacomo Ricci (1996), Giacomo Signorini (1995), Lorenzo Simonetti (1996), Samuele Stampa (1995), Marco Stoppini (1996), Andrea Tiritiello (1995).

Allenatori giovanili – Primavera: Sergio Zanetti. Allievi Nazionali: David Balleri. Giovanissimi Nazionali: Matteo Gai. Giovanissimi B: Alessio Frati. Esordianti A: Juri Cannarsa. Esordienti B: Daniele Grossi. Pulcini 3° anno: Simone Sireno. Pulcini 2° anno: Luigi Del Sordo. Pulcini 1° anno: Massimiliano Sargentini.

Organigramma settore giovanile – Responsabile: Attilio Perotti. Responsabile tecnico: Alessandro Doga. Responsabile scuola calcio: Manuele Cacicia. Segreteria: Emilio Guidetti, Aroldo Tosti, Roberto Tramonti. Responsabile organizzazione logistica: Enrico Bracciardi. Responsabile osservatori settore giovanile: Claudio Frangioni. Responsabile società affiliate: Rinaldo Carnevali. Responsabile medico: Aldo Bonsanti. Responsabile centro sportivo Stagno: Luca Vannucchi.

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # paolo

    tutto bello ….. una compagine così il cui settore giovanile si allena a stagno! di fronte alla raffineria! tutta salute….

I commenti sono chiusi.