Spinelli: “A giugno lascio e Paulinho partirà”

Mediagallery

E’ un Aldo Spinelli scatenato quello che parla sulle pagine del Secolo XIX. Nell’intervista concessa al giornale ligure affronta tutti i tempi caldi della sua gestione: il mercato, i soldi, gli allenatori e il futuro. Certo con il Livorno ancora invischiato nella lotta per non retrocedere poteva evitare di dire che “a giugno lascio tutto”, ma il presidente è fatto così. Quando c’è qualcosa che non va non riesce a stare zitto sia che la squadra sia prima che ultima. Alle sue affermazioni di voler farsi da parte ormai ci abbiamo fatto l’abitudine, ma chissà che questa volta non lo faccia per davvero.

Paulinho – Il brasiliano è sempre stato uno dei pupilli del patron che lo ha coccolato fin dal suo primo giorno a Livorno. Ora è diventato un calciatore che fa gola a molti: “Adesso vale almeno 15 milioni e chi lo vorrà dovrà sborsare tutti questi soldi, non un euro meno. Se è riuscito a fare 10 gol in una piccola come il Livorno figuriamoci in una big. Se lo avessi dato alla Sampdoria per dieci milioni avrei fatto un cattivo affare. A gennaio mezza Inghilterra me l’ha chiesto, ma io ho resistito”.

La contestazione – Tra i tifosi, specie quelli della Nord, e il presidente è rottura totale. Spinelli però questo non lo accetta: “In 15 anni ho centrato tre promozioni in serie A, ho fatto debuttare la squadra in coppa Uefa. Mi sento con la coscienza a posto. C’è solo una frangia di 50 persone che mi critica, ma il 95% dei livornesi mi vuole bene. Anche a Genova era così. Purtroppo accontentare tutti nel mondo del calcio non è possibile, quindi mi accontento”.

Il futuro – Il presidente sembra deciso a farsi da parte una volta finito il campionato. La sua speranza è quella di lasciare il Livorno in serie A, ma lui con il calcio sembra aver chiuso: “Non ce la faccio più a continuare. Sono molto stanco e il lavoro qui a Genova mi porta via troppo tempo. A fine stagione vendo tutto e mi ritiro dal calcio. Ogni anno ci rimetto 4-5 milioni per far quadrare il bilancio visto che dalle televisioni arriva pochissimo e dallo stadio ancora meno”.

L’allenatore – Nicola è stato il figlioccio di Spinelli, ma l’amore è finito appena in serie A sono arrivati i primi risultati negativi: “Lo avevamo prenotato già da tempo. Io l’avrei preso dopo la partita con il Chievo, ma mi dissero di aspettare e io lo feci. Il risultato? Abbiamo fatto un punto in sei partite. Non voglio parlare di questo argomento”.

Riproduzione riservata ©

30 commenti

 
  1. # De ma De !!!

    Cit. Spinelli :” A giugno lascio…” .

    Ciao , non mi mancherai e già che ci sei lascia il posto in porto che ti sei comprato con i vaini che l’ “AS Livorno ” ti ha fatto guadagnare .

    Ci perdi vain tutti gli anni? Ma smettila !!! Ciao un’altra volta….

  2. # Davide72

    Che possa lasciare è fisiologico vista anche l’eta’. ma purtroppo si rimpiangera’ tanto!!! Io ho 42 anni e la serie A l’ho vista grazie a Spinelli, poi che abbia un caratteraccio è un dato di fatto, di sicuro non ho mai rimpianto Salemmo, Mantovani, Caresana, De Matte’ ecc. ecc. che mi hanno fatto vivere solo Fallimenti Serie C e addirittura serie Dilettantistiche! Da tifoso spero di no, ma assisteremo alla nostra morte calcistica, perché dopo anni di serie A e B, tutto il resto è morte, calcisticamente parlando!!

  3. # Matt

    L’amore si per la propria squadra si manifesta anche in questo modo, con la squadra che lotta per non retrocedere è proprio il momento di fare queste dichiarazioni. Grazie Aldo, non mi mancherai…

  4. # paolo

    Normale che lasci dopo tutti questi anni, fa rabbia che continui a fare questi discorsi in un momento cosi delicato mentre la squadra sta dando il massimo per salvarsi…….parla di vendere giocatori e che il 95% della città è con lui….non lo metto in dubbio, l’unica cosa non mi sembra rispettoso nei confronti della gente.
    Comunque se si parla di conti e di rimesse, be, in B è un bagno di sangue, in A le tv danno pochissimo…..certo dè siamo la società con il monte ingaggi piu basso in assoluto, compreso anche molte di B…….nonostante tutto ci rimette 5 milioni l’anno….boia dè ci sono 41 presidenti fori di testa, fermateli!!!

  5. # Davide72

    E’ un presidente criticabile che ha fatto perdere entusiasmo, ma per gli ultimi 15 anni che abbiamo passato va anche ringraziato!

  6. # Diego

    Spinelli.. e sai come si dice noi qui a Livorno? Aspetta dell artro a levarti ahah .. vai pure … é tutto un guadagno nostro

  7. # ugo

    grande Spinelli…finalmente

  8. # ugo

    in 15 anni ho centrato tre promozioni in serie A… VUOL DIRE CHE SEI RETROCESSO DUE VOLTE….CIAOOOOOO

  9. # Alieno

    Spinelli lascia e vende tutto….. bene … ma ci compra ??? Tanto ci sa’ lo stadio bello abbestia, un bel centro sportivo e un bel settore giovanile !!!! mmh voglio proprio vede’ ….

  10. # mentalità ultras

    e lo ridice!!!!!!!ma forse un’ha capito che è liberissimo di andà via!!!noi andremo avanti lo stesso!!!in B IN A IN LEGA PRO O IN ECCELLENZA!!!chi ama il livorno non conosce categoria!!!è vero la seri A fà gola ma non ha più entusiasmo x rimanere!!!!E NOI MENO DI LUI!!!BY BY ALDO GRAZIE DI “TUTTO”

  11. # anarchico

    Ma chi viene al suo posto…….?
    Spero non venga nessuno cosi torniamo in C allo stadio andremo
    in 200 e cosi almeno tanti discorsi non si sentiranno piu’.
    GRAZIE DI TUTTO PRESIDENTE

  12. # tifosostagionato

    un grande attaccamento nel momento piu’ delicato della stagione ….

  13. # FABIO

    caro Davide ti sei scordato anche la coppia ACHILLI,DEODATI per il resto hai ragione lo rimpiangeremo tanto non scordiamoci che a pisa dopo ANCONETANI SONO SEMPRE IN LEGA PRO O MEGLIO IN SERIE C

  14. # BUBI

    De…ma voi mette anda’ a gioa’ in trasferta a Tripalle con DIGNITA’…..dai giù…un c’è paragoni.

  15. # Beppone

    Se lascia per davvero, non lo so! Tante volte lo ha detto e poi….però se lo fa per davvero..beh!, ci scommetto cosa volete che nel giro di tre anni, ritorneremo a giocare con il Pisa e il Viareggio, ma poi si conoscerà di nuovo l’onta del fallimento e forse della radiazione, perchè…è bene saperlo, che se aspetti una cordata livornese..fate prima ad andare da fonaini e comprare una bella corda, ma per impiccarvi tutti, per aver mandata via l’unico che ha dato soddisfazioni a questo Livorno, dove ha promesso, ha poi mantenuto, di riportarci in serie A, dopo quasi mezzo secolo., se vi sembra poco!

  16. # rep

    alieno, questi scrivono ma hanno visto due partite in vita loro,
    sanno una sega loro di poggibonsi, sarzana, ponsacco e poi roma , torino, auxerre, barcellona…
    questione stadio: 15 anni e non un minimo intervento per dare rispetto alla cittadinanza. Addirittura se lo sono tinti da solo? nemmeno nel biafra
    sveglia labronici!, siete nel medioevo, vivete nel medioevo, resterete nel medioevo
    Io sono di livorno ma mi sono levato di torno…rimane solo l’amaranto. sempre

  17. # stefano

    NON TI RIMPIANGO SONO SINCERO SPORTIVAMENTE MI HAI STUFATO NON IMPORTA SE LASCI TANTO COMUNQUE SIA IO IL LIVORNO VADO LO STESSO A VEDERLO ANCHE NEI DILETTANTI …..ADDIO ALDO BUONA FORTUNA …..

  18. # fox65

    O lo vedi che finalmente ti levi….non ce la facciamo piu di farti guadagnare senza spendere per rinnovare la squadra….torna tra i genovesi corti di braccia

  19. # Livio

    Poichè qui si può dire la nostra(almeno per ora!!!) DICO CHE NON SE NE ANDRA’ ….PERCHE’ E’ TROPPO LEGATO A LIVORNO…..
    UNICO a farvi ri-vedere la serie A in questa città ormai allo sbando……

  20. # wilem

    ve lo dio… prepariamosi a prenotà la 2° classe per Gubbio, scorgo nubi nere all’orizzonte

  21. # Piero

    Cerrto che si….via, via alla………Meloria!!!

  22. # Stefano

    Vuoi vendere la società? Ok, giusto….ma perchè vendere prima i pezzi migliori, fare cassa e lasciare una scatola vuota?
    Allora sei solo un tirchio, approfittatore come tanti di noi pensano….
    se invece porti rispetto alla società ed alla città, cedi il Livorno a qualcuno senza spolparlo in modo da dare la possibilità a chi riparte di avere una base su cui lavorare….

  23. # roberto

    E aspetta dell’altro ma vai via… ogni volta con questa lamentela ,ora basta con queste minacce vattene….

  24. # gino

    Personalmente non mi mancherai, addio

  25. # Giorgio

    Cit. DE MA DE:” …già che ci sei lascia il posto in porto che ti sei comprato con i vaini che l’ “AS Livorno” ti ha fatto guadagnare…” me lo sapresti indicare sulla mappa???? lavoro in porto da un bel po’ e in tutta sincerità a Sciur Aldo erano stati promessi mari e monti salvo poi lasciarlo con un bel pugno di mosche…ma quanti tuttologi…

  26. # Giorgio

    hai parlato di “spazi in porto” ma Spinelli è presente come Industrie Rebora come attività di: riparazione, deposito e vendita container…leggi, se vuoi, ma bene…

  27. # De ma De !!!

    Te lo fo’ legge’ perche’ dici che non li vedi …domani prova a contare i porta container marchiati “Gruppo Spinelli “(e si legge dimorto bene sul parasole dei trattori stradali) , che entrano al Varco Galvani , al Varco 4 e qualcuno in Darsena toscana. Contali se vuoi ….ma bene…

  28. # rep

    quando torni a gioa’ a forcoli, poi ti manca

  29. # Giorgio

    Ma certo! Poca roba rispetto a quanto gli era stato promesso a suo tempo per fargli prendere una squadra sull’orlo del fallimento, con bilanci disastrati e giocatori demotivati…a Spinelli, visto che sai tutto, doveva andare buona parte dell’area denominata “Paduletta” e non attività residue e secondarie…

I commenti sono chiusi.