Si è spento Caleffi, il “guerriero” amaranto

Lutto nel mondo del Livorno calcio. Si è spento all’età di 76 anni (ne avrebbe compiuti 77 il 3 agosto) Gianni Caleffi, difensore che ha vestito la maglia amaranto per sette stagioni dal 1962 al 1969 per un totale di 180 presenze e condite da 5 reti. Con il Livorno ha vinto il campionato di serie C stagione 1963-64. Ha concluso la sua carriera con la maglia del Parma vincendo la serie D. Il presidente Spinelli e tutta la società del Livorno Calcio sono vicini alla famiglia Caleffi in questo triste momento.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # fabian

    Bellinelli, Vergazzola, Lessi, Azzali(Carlo), Varlyen, Caleffi, una difesa d’altri tempi. Te Gianni eri il vero signore del centro campo. Mi ricordo un Livorno-Napoli in serie B, dove ridicolizzasti mezza squadra avversaria, ed uscisti tra gli applausi dello stadio (pieno). UN vero signore in campo e fuori. R.I.P.

  2. # fabian

    Ricordiamo anche il “sor” Guido Mazzetti allenatore della squadra promossa in B nel 1963-64.

  3. # fabian

    Azzali, Varlyen, Caleffi, una linea mediana d’altri tempi. E te Gianni eri un vero Signore in campo e fuori. Un ricordo anche per il sor Guido Mazzetti, allenatore vincente nella stagione 63-64.

  4. # max

    Un signor giocatore di altri tempi, altro che quelli che indossano vergognosamente la casacca amaranto odierna.

  5. # Livio

    Ricordo ancora gli incontri in “Baracchina Rossa” te in compagnia della PORCHE grigio-metallizzata e poi………Vedo ancora la tua famiglia sui Pancaldi…Un ricordo caro Gianni

I commenti sono chiusi.