Livorno, a gennaio sarà rivoluzione. 5 cessioni e 4 innesti. Le trattative

Via Decarli, Lambrughi, Mosquera, Belingheri e Borja. Piacciono De Ceglie, Pazienza, Acquafresca e Ardemagni

di rcampopiano

Mediagallery

Da una parte il Livorno che ha già ripreso la preparazione, dal’altra la società che cercherà in tutti i modi di rendere la rosa più competitiva. Le due strade che portano gli amaranto verso la salvezza corrono di pari passo visto che il 5 gennaio si va al Franchi contro la Fiorentina. Nicola, grazie anche al benestare dei suoi giocatori, ha anticipato la preparazione e ha cominciato a far sudare i suoi per una sfida difficilissima. Pare difficile, per non dire impossibile, ipotizzare che a Firenze vedremo già qualche volto nuovo. Più probabile che ciò avvenga per la prossima sfida interna contro il Parma. Il messaggio lanciato da Spinelli è chiaro: prima si vende, poi si pensa agli acquisti. La speranza è chi viene considerato ai margini della squadra non faccia storie per cambiare casacca come accaduto nella sessione estiva.

Le cessioni – Nel Livorno ci sono 4-5 elementi che non rientrano nei piani né dell’allenatore né della società. Si cercherà di accasarli altrove, magari con dei prestiti visto che di soldi ne gireranno pochissimi. In difesa ci sarà l’addio (sicuramente a titolo temporaneo) di Decarli. Lo svizzero non dispiace, ma pecca di esperienza. Ecco perché sei mesi in B tutti da titolari gioverebbero sia a lui che al Livorno. Le richieste certo non mancano: in pole c’è ancora il Modena che già lo voleva in estate. Novellino ha chiesto a gran voce rinforzi dopo il ko con il Pescara e il nome di Decarli è sempre in cima alla lista delle preferenze. Più defilato c’è l’Avellino. Sulla fascia sinistra si prepara una vera e propria rivoluzione. Lambrughi (non male comunque contro l’Udinese) saluterà: sul suo conto ci sono Spezia e Novara (dove ritroverebbe l’amico Salviato). Si proverà a trovare una sistemazione anche a Gemiti ma l’italo-tedesco potrebbe rimanere per fare la riserva del nuovo esterno sinistro che sicuramente arriverà. Mosquera, vero e proprio oggetto misterioso, ha già la valigia pronta. Per lui è pronto un ritorno in Colombia con un biglietto di sola andata (qui è in prestito). L’altro sudamericano, Borja, sarà mandato in B a fare esperienza. Avellino e Carpi sono in pole position per averlo. Un altro giocatore ai saluti è Belingheri: determinante lo scorso anno, in A ha faticato non poco a trovare spazio complice qualche problema fisico. Se finalmente dovesse arrivare Botta ecco che per lui le porte di Livorno si chiuderebbero. Il Palermo di Iachini ci sta pensando. Infine De Lucia, che ha finito di scontare la squalifica, avrà carta bianca: dove vorrà andare la società cercherà di accontentarlo.

Acquisti – Inutile negarlo: per salvarsi servono almeno 4 innesti di spessore, uno per reparto. In difesa Coda e Valentini non danno quelle garanzie che il reparto necessita. Il nome di Cannavaro affascina, ma visti i cattivi rapporti tra Spinelli e De Laurentiis è difficile che l’operazione vada in porto. A sinistra l’obiettivo  numero uno è e resta De Ceglie. Se la Juventus pagherà parte del suo ingaggio l’operazione si farà. In alternativa è pronto Molinaro, in uscita dallo Stoccarda. Per il centrocampo piace Merkel dell’Udinese, ma i club di Pozzo vorrebbe girarlo al Watford nella serie B inglese. Un tentativo verrà fatto per Pazienza che al Bologna non trova molti spazi. In attacco c’è o meglio ci sarebbe solo abbondanza. Emeghara non ha convinto però dovrebbe rimanere per non restare scoperti. Piacciono Acquafresca del Bologna e Ardemagni del Chievo. Floccari è destinato a restare un sogno visto che dalla Turchia sono pronti a ricoprirlo d’oro. Con il Catania potrebbe essere imbastita una trattativa per Maxi Lopez, ma prima ci sarà da capire le pretese dell’argentino.

Riproduzione riservata ©

34 commenti

 
  1. # ivo di bodda

    De Ceglie la Juve non lo molla o duriiii !!

  2. # fox65

    Dei professionisti dovrebbero dimettersi e rimettersi sul mercato per proprio conto e liberare la società che li ha MANTENUTI fino ad ora…e bada bene non parlo delle sole riserve ma anche dei titolari a partire da luci e bardi per passare ai vari scarti dell’inter.visto il loro rendimento fallimentare senza scordarsi dell’allenatore…il 5 andiamo cosi con la primavera al completo tanto x perdere basta quella….e non credo faccia fare a livorno una brutta figura…professionisti(ma di che?)fate questo regalo a livorno….ANDATEVENE

  3. # Gianca

    gio’a te, tanto devi esse stato per 10 anni su ‘figurini visto i discorsi che fai…

  4. # fox65

    Perche c’è bisogno di sta sulle figurine per vedere che in campo non ci sono professionisti ma dei brocchi? Mi sa che anche te più che a ciccirimpolla un sapevi gioa’

  5. # Ivano

    Per me e’ arrivato al capolinea!… visto la miseria che c’è nel porto e di conseguenza non può più metterci i tentacoli se ne vuole andare! e’ una mia opinione!

  6. # o brodiiiii

    Ardemagni De ceglie Pazienza Acquafresca…… e vogliono gli euriiii …. spinelli gli ha belle pagati…..se vengono a gratis e pagano anche il biglietto per entrare allo stadio forse piglia….

  7. # Alla frutta

    O foxxe…. io sono critio ma te sei drastio…. addirittura dare la colpa a Nicola o Luci…. diciamo che purtroppo non siamo competitivi per la A ma questo si sapeva tutti e lo sapevano anche Capozzucca Perotti e Signorelli ma se purtroppo hanno a disposizione 10 euro messi a disposizione della zecca genovese nonostante siano entrati 28milioni per la promozione cosa devono fare? Io se ero loro mi dimettevo insieme a Nicola perche poi , come già letto nei giorni scorsi, il nostro caro presidente fa ricadere la colpa proprio a loro.

  8. # Chico Mendes

    Parliamoci chiaro !!!! La squadra avra’ tutti i difetti del mondo, ma sul piano del gioco e della tenuta, a parte poche circostanze, ha sempre collezionato prestazioni dignitose!

    Con un portiere meno sponsorizzato ed oggettivamente piu’ valido, avremmo avuto almeno 4/5 punti in piu’ …. e non si venga a dire che e’ giovane o deve fare esperienza, uno che viene presentato addirittura come il vice Buffon, scherziamo ….?!

    Prioritario e’ l’ acquisto di un portiere(Pellizzoli/Amelia), anche se purtroppo non arrivera’ …

  9. # Luca

    Spinelli ha detto che non spenderá un euro per il mercato invernale

  10. # alexxx

    è fatta per margheritoni della longobarda e al 99 x 100 dal borgorosso il promettente celestino guardavaccaro… a breve altri super …. innesti

  11. # emiliano

    arpagone non tira fuori un euro…

  12. # Cristian

    Mosquera e Borja con le valige pronte ??? Secondo me è una assurdità ! Si parla di gente con esperienza di serie A colombiana e di nazionale under21 . Guardate qua cosa diceva l’esperto di giocatori stranieri del Guerin Sportivo in estate https://www.youtube.com/watch?v=Btx_5Fzyk80 ! Anche in colombia non capiscono questa situazione a Livorno!

  13. # maximo46

    ma il Presidente farà l’omone anche quando qualche autorità preposta gli chiederà di rendicontare i 25 milioni dei diritti TV di questo anno e delle lucrose entrate della serie A degli anni precedenti ? Dalle vendite di Lucarelli, Amelia, Candreva, Chiellini, Diamanti in poi Livorno è stato giocattolo che ha fatto da gallina delle uova d’oro.
    Un uomo che subisce senza reagire gli affronti di de Laurentis e aveva portato “lo squalo” Prandini nel suo Genova che cosa c’era da attendersi ? Forse meritavano di più anche quei dirigenti che lo hanno servito sino ad ora e che sono stati trattati come pellai da questo gentiluomo !!!

  14. # Alex1

    mi sembra che il titolo di rivoluzione di 5 giocatori che vanno e 4 che arrivano è non poco ma molto esagerato. ho letto che il presidente non ha soldi e non tirera fuori un ventino. la rivoluzione ci vuole ma nel suo portafogli altro che braccino corto il braccio non cè più. e sono uno che ha sempre difeso il pres per quello che ha fatto, ma forse è giunto il momento della separazione

  15. # Roberto-Bobbe

    Bardi soprannominato “il nuovo Buffon”… ma non facciamo i Buffoni… Ce n’ha fatte perde una e via di partite…

  16. # fabian

    Ma dove li ha messi il sig.Spinelli i 20 milioni di euro che ha avuto da Sky per i diritti televisivi ? A questo punto, se ce ne fosse ancora stato bisogno, il “giallone” ha dimostrato indifferenza e menefreghismo per la maglia amaranto. Non ha mai avuto né cuore né passione, ed anche nei momenti felici ha sempre avuto un comportamento da doppiogiochista.Ora contento ora col giramento. Prenda esempio dai suoi colleghi di Chievo,Cagliari, Atalanta, Sassuolo etc. che “amano” le proprie squadre e soprattutto le rinforzano. Torna a Genova e….addio.

  17. # marco

    5 nomi bruciati

  18. # emmeemme

    Già che ci siete scrivete che Signorelli tratta Cristiano Ronaldo

  19. # Igor79

    TANTO NON SI COMPRA NESSUNO !! Tutte le volte nomi buttati li ma alla fine non arriverà nessuno Spinelli ha detto 0 euro per il mercato !!!

  20. # tifoso

    a parte de ceglie gli altri non vedono il campo da quando erano pulcini…e non nel milan o nella juve…nel Chievo e nel bologna…grazie spinelli….con loro la salvezza è sicura….

  21. # yoghi

    magari prima di criticare guarda una partita allo stadio o in tv…………..

  22. # mata

    I soliti nomi di giocatori derelitti ,ormai arrivati,a parte de ceglie che infatti non verra’ mai!!!!!!!giustamente!Spinelli: te lo dice uno da sempre abbonato, sia prima che dopo di te! E M’hai rotto…

  23. # fox65

    ho 50 anni e magari tu fossi allo stadio quanto me..te hai il preciutto sugli occhi…..un le guarda’ alla TV le partite

  24. # Aryba#

    SPIN€lli voi fa i vaini guadagna’ con il calcio allora sai osa devi fa quello che fanno l’imprenditori devi INVESTIRE a Napoli spendono i milioni c’hanno i conti in attivo chi non RISCHIA NON VINCE! E poi c’hai rotto, quest’estate restavi per altri 12 anni l’hai detto in COMUNE! No al bar mia per nulla deh se vuoi rispetto portalo e bada bene a giugno vendi la società vendila A uno bono. Ci fai sempre rimane’ con le voglie sei pieno di vaini investi.

  25. # Memo9

    Per me..a parte De Ceglie..gli altri nomi non sono di certo meglio di quelli che ci sono ora (facendo finta di pensare che davvero vengano..)..Acquafresca fa la panchina a Cristaldo e Bianchi..Merkel..bo..ne a Udine ne a Genova ne a Milano ha mai giocato..Ardemagni è un buon giocatore per la B..
    ma poi Mosquera e Borja nemmeno provarli..boh! mi sa che Spinelli ha fatto due conti e ha visto che li conviene ritornare in B..perchè queste sembrano tutto fuorchè intenzioni di salvarsi…

  26. # Belin

    A Genova? Spinelli? E’ più facile che resti qua altri 10 anni!

  27. # Fra78

    hai fatto un po’ di casino con i film… nella Longobarda di Oronzo Cana’ ci giocavano Aristoteles e Speroni… Margheritoni gio’ava nella Marchigiana (film con Gigi e Andrea)

  28. # yoghi

    se frequenti lo stadio, e hai 50 anni sicuramente ci si conosce

  29. # dez

    mezzo destro mezzo sinistro … con il super goal di culo di margheritoni

  30. # Chico Mendes

    Ma perche’ l’ Inter non si riprende PAPEROGA ?

  31. # livornese

    chi e paperoga?

  32. # Chico Mendes

    Ciao Livornese,

    prova ad indovinare quale giocatore del Livorno si merita l’ appellativo di Paperoga, non c’ e’ bisogno di molta fantasia…..

    Ti auguro un felice anno nuovo e speriamo che il NOSTRO LIVORNO ci regali tante emozioni positive!!!

  33. # PIO

    Pubblico Plauso a Chico Mendes che ha centrato il vero problema della difesa del Livorno…… per la serie son contenti quelli che l’ anno scorso contestavano a bestia il buon Mazzoni……

  34. # Altro webbettaro

    Lo sanno anche i muri che Spinelli ha intascato e voleva fare bella figura con due soldi. Nicola non si tocca.

I commenti sono chiusi.