Lazio – Livorno 2-0. Amaranto impalpabili. Quanti rinforzi servono? Pioggia di reazioni

Amaranto mai pericolosi e quasi invisibili in avanti. Partita decisa dal rientrante Klose (doppietta). Prossima gara in casa contro l'Udinese sabato alle 18

Mediagallery

dall’inviato Riccardo Campopiano

LA CRONACA MINUTO PER MINUTO 

LE INTERVISTE

RISULTATI E CLASSIFICA 

LE DICHIARAZIONI DI NICOLA

Giocare all’Olimpico non è mai facile specie se in squadra hai molti debuttanti, ma questa scusante può reggere poco se scendi in campo timoroso e con zero grinta. Il Livorno esce dalla sfida con le ossa rotte e getta alle ortiche quanto di buono fatto vedere una settimana fa contro il Milan. Ci stava di perdere contro la Lazio, ma in questo modo fa veramente male. In molti frangenti sembrava di assistere ad un’amichevole estiva dovei più forti giochicchiano con gli avversari e una volta in vantaggio possono dormire tra due guanciali. Serve una scossa il prima possibile perché la possibilità di finire il girone di andata a quota 13 sembra diventare sempre più un’amara realtà.

Match subito chiuso – Il match perde di interesse dopo appena 26 minuti: il tempo che ci impiega la Lazio, o meglio, Klose a chiudere la pratica con due reti da vero opportunista. Eppure i segnali di allarme erano arrivati subito in avvio quando il tedesco, su un tiro sbagliato da Hernanes, ha centrato il palo. Questo non è però servito a svegliare una squadra che è scesa in campo con tanto, troppo timore reverenziale. A fine primo tempo si sono contate solo tre azioni d’attacco contro dieci avversarie. Troppo poco per poter sperare di uscire indenne.

Livorno dove sei? – Il pareggio di una settimana fa contro il Milan sembrava aver dato manforte agli amaranto che speravano di uscire dall’Olimpico con un risultato diverso. Tuttavia ancora una volta il portiere avversario (nella fattispecie Marchetti) non si è dovuto mai sporcare i guantoni. Paulinho infatti è stato cercato quasi sempre con lanci lunghi e in mezzo a due come Dias e Cana è impossibile costruire qualcosa. Il centrocampo si è sciolto come neve al sole lasciando troppo spazio alle incursioni dei vari Hernanes e Candreva. Se a questo aggiungiamo lo zero nella casella cross dalle fasce ecco spiegato il motivo di un ko che deve far riflettere.

Udinese fondamentale – Le uniche buone notizie sono arrivate dagli altri campi con le sconfitte di Chievo e Udinese e il pareggio dell’Atalanta che lasciano sì gli amaranto al terzultimo posto ma con le dirette avversarie a portata di mano. Ecco perché un successo nel prossimo turno contro la banda di Guidolin permetterebbe in primis di passare un Natale più tranquillo e poi permetterebbe agli amaranto di evitare di chiudere l’anno in piena zona retrocessione. Serve un salto di qualità come ha detto Nicola nel cerchio a fine partita “dovete sputare il sangue”.

Il tabellino

Livorno: Bardi, Coda (45’ Valentini), Ceccherini, Emerson, Schiattarella, Biagianti, Duncan, Luci, Mbaye (45’ Greco), Siligardi (63’ Emeghara), Paulinho. A disp: Anania, Aldegani, RInaudo, Lambrughi, Gemiti, Belingheri, Mosquera, Benassi, Borja. All. Nicola

Lazio: Marchetti, Konko, Cana (45’ Biava), Dias, Radu, Biglia, Hernanes, Candreva, Ederson (64’ Perea), Lulic, Klose. A disp: Strakosha, Guerrieri, Novaretti, Ciani, Cavanda, Vinicius, Ledesma, Onazi, Anderson, Floccari. All. Petkovic

Arbitro: Peruzzo di Schio

Reti: 18’ Klose, 26’ Klose

Note: angoli 5-1 per il Livorno, ammonito Coda, Hernanes, Luci, Schiattarella, Greco, Radu, Duncan, recupero 1’ + 3’

pagelle 01

 Bardi 6: quelli della Lazio gli sbucano da tutte le parti. Quando può ci mette una pezza, ma non basta.

Coda 5: in totale confusione così come tutto il reparto arretrato. Klose ed Hernanes gli creano più di un problema e lui va in tilt (45’ Valentini 5: cambiano l’ordine degli addendi il risultato non cambia).

Emerson 5,5: grave l’errore che genera il 2-0 dei biancocelesti. Peccato perché macchia l’ennesima buona prestazione con una leggerezza che viene pagata a caro prezzo.

Ceccherini 5,5: complice, suo malgrado, nel raddoppio laziale. Spesso se la vede con Klose e la differenza di esperienza si fa sentire.

Schiattarella 6: insieme a Paulinho uno dei pochi che ci mette l’anima quando gioca. Spesso lo vedi agire da trequartista e ti chiedi: è normale così?

Duncan 5: dottor Jekyll al Picchi e mister Hyde all’Olimpico. Male sia come interno di centrocampo che esterno. Rischia il rosso, rimedia un giallo che gli farà saltare la sfida con l’Udinese.

Luci 5,5: dispiace, ma anche il capitano va in bambola insieme ai compagni di reparto. Spaesato e impreciso in fase di impostazione.

Biagianti 5: dopo la buona prestazione con il Milan è apparso in netto calo. I centrocampisti della Lazio hanno sempre la meglio anche nell’uno contro uno

Mbaye 5: parte che sembra un bambino spaesato che si è perso. Migliora leggermente con il passare dei minuti, ma da sinistra non arriva neanche un cross (45’ Greco 5: poteva e doveva dare la svolta, invece si perde nel cuore del centrocampo senza lasciare traccia).

Siligardi 5: difficile capire cosa passa per la testa di Luca. Con Il Milan sembrava esser tornato quello dell’anno scorso, oggi invece non indovina mai la giocata (63’ Emeghara 5: in mezz’ora di gioco l’unica cosa che viene da dire è no comment) .

Paulinho 6: di stima. Si carica sulle spalle tutto il peso dell’attacco ma di palloni giocabili ne arrivano veramente pochissimi per non dire nulla. Corre come un dannato a destra e sinistra provando a indovinare il guizzo vincente, ma senza fortuna.

All. Nicola 5,5: gli uomini sono quelli che sono e su questo non ci piove. Alcune scelte come l’insistere con Mbaye a sinistra però non convincono del tutto.

LAZIO

Marchetti sv: come altri colleghi, quando affronta il Livorno non si deve sporcare i guanti.

Konko 6: se volesse potrebbe fare molto di più ma vedendo che dalla sua parte nessuno si fa vedere gioca con il freno a mano tirato.

Cana 6: nessuna sbavatura per lui anche perché è difficile commetterle se gli avversari non attaccano mai (45’ Biava 6: applaudito a più riprese, gioca una tempo tutto sommato tranquillo).

Dias 6: di testa è un duello alla pari con Paulinho. Il roccioso centrale non sbaglia mai (79’ Ciani sv).

Radu 6: stesso discorso fatto per Konko. Bello il duello con Schiattarella.

Biglia 6: diga davanti la difesa, amministra tutte le azioni biancocelesti.

Hernanes 5,5: vero oggetto misterioso. Da leader a problema, che involuzione.

Candreva 6,5: l’ex è in forma e gode di troppa libertà. Lui ringrazia e ne approfitta in più di una circostanza.

Ederson 5,5: uno dei pochi fuori dal gioco. Mai un guizzo degno di questo nome (64’ Perea sv).

Lulic 6: spinge come un dannato e solo la poca precisione in fase di conclusione gli impedisce di segnare.

Klose 7,5: tre palloni buoni: un palo e due gol. E pensare che lo fischiano pure. Mah…

All. Petkovic 6,5: criticato a più riprese, risponde con una vittoria convincente. A giugno lascerà, ma può togliersi molte soddisfazioni.

 

Riproduzione riservata ©

78 commenti

 
  1. # alinooooooooooo

    Mbaye ancora non e possibile

  2. # Franco

    hai ragione Alinoooooooo, potrebbe fa gio’à Bale!!!!

  3. # Marx

    Mammamia che tristezza!da c2…un si indovina un passaggio

  4. # Mauro

    e uno!!

  5. # maurizio

    Niente solita squadra passiva ed inconcludente…da vergognarsi

  6. # andrea

    Non si può vedere questa squadra. Giusto il risultato. Non è da serie A

  7. # leone

    dire livorno sfortunato mi sembra sbagliato

    diciamo pure livorno nel pallone

  8. # Mauro

    Livorno sfortunato? Quando si perde si dice sempre cosi? O siamo sportivi dai!!
    La Lazio sta giocando alla gran lunga molto meglio!

  9. # Igor79

    Livorno non sfortunato…questo Livorno non è da serie A…come fa ad essere sfortunata una squadra che non gioca !!!!! Senza qualche innesto ritorniamo in B !!!!

  10. # maurizio

    Si fa pena. Domenica prossima primavera in campo..si prerdera’ ma almeno giochiamo meglio

  11. # Alpassa

    Sentenza dei commentatori sky “Livorno non pervenuto! ” Come dargli torto?

  12. # alinooooooooooo

    Diamo magari qualche pedata

  13. # leo

    per ora peggio di chievo e bologna

  14. # leo

    prossime trasferte
    FIRENZE – ROMA
    di meglio non si poteva sperare

  15. # Roberto-Bobbe

    E’ il Livorno di sempre. Lo vedi dal primo minuto di gioco come andrà. No, non ci siamo dai… non si indovina un passaggio in profondità…, non si costruisce un’azione che sia una… schemi che non funzionano… rinforzi subito o serie B già programmata. Certo ste’figure tutte le domenìe…

  16. # alinooooooooooo

    Emegara ora siamo tutti

  17. # daniele

    Inguardabili……sembra che tremi loro le gambine…

  18. # marcioss

    Certo ragazzi è veramente il colmo,quando una squadra non vince come nel caso della Lazio da diverse giornate,i sacrificati di turno siamo sempre noi!!..In più Klose rientra e fa doppietta….roba da matti!!,io dico ma i giocatori non lo sanno che il fato le può essere contrario??..e allora perchè non cercano con la rabbia di invertire tale e ormai cronica tendenza?…dai giochiamo questi 20 minuti e speriamo che i ragazzi mi smentiscano…FORZA UNIONE SEMPRE….

  19. # fox65

    Via Nicola e. Almeno 10 titolari oggi…metti mano al portafoglio tirato di un genoveseeeee

  20. # Enricolesorgenti

    Ragazzi così non può Andare! !ma come si fa. … che siamo dei morti in campo!! …. neanche a livello atletico stiamo combattendo….. poi ci si mette come sempre anche la terna arbitrale. ….. ha ammonito solo quelli del Livorno. …….Comunque ribadisco che se Spinelli non compra almeno 3 elementi per ruolo. …. siamo destinati alla serie B……… forza Livorno sempre

  21. # ci onci

    Imbarazzanti!!!!!!

  22. # andrea

    Squadra imbarazzante. Da metà classifica in B, in A non pervenuta. Se Spinelli non interviene il rischio è l’ultima posizione come qualche anno fà. Non si può fare la serie A così. Non pervenuti per manifesta inferiorità in campo.

  23. # andrea

    ma chi dovrebbe segnare in questa squadra e come? Una squadra può anche giocare male ma se segna… ma qui a parte Paulinho che verrà fatto santo a fine anno, chi dovrebbe segnare?

  24. # Alpassa

    Presidente Spinelli questo succede a circondarsi di venditori di aria fritta. Dia retta se ne liberi subito e dia spazio a di chi calcio ne capisce e si muova nell’interesse del Livorno e non per i propri scopi.

  25. # Igor79

    In serie A anche l’allenatore deve essere da A !!!!! Squadra in campo a testa alta che cerca di giocarsela !!!!…..ma devono giocare diversamente non credere di essere alla pari di queste squadre !!!!

  26. # AndiamoDe

    Squadra senza palle..ok, a livello tenico siamo inferiori quasi a tutti, ma magari la grinta…cazzo, un minimo d’orgoglio..

  27. # max

    Onestamente sembra che la squadra si stia rassegnando alla retrocessione a neanche meta’ campionato, va bene che la societa’ ha le sue abbondanti colpe,vedasi mancanza di un esterno sinistro e di una forte punta,ma comunque se la squadra non ha gli attributi caratteriali una percentuale di colpa a questo punto e’ pure dell’allenatore,non si puo’ giocare discretamente una partita ogni cinque! Se non lottiamo con il coltello tra i denti tra qualche partita saremo sicuramente gia’ retrocessi per davvero!

  28. # alla frutta

    Ci vuole ma un presidente nuovoooo… anche questa volta si è intascato milioni di euro e speso du spiccioli.. si faccia da parte ha rotto. Lo so qualcuno dirà. .. e chi pensi che lo prenda? Qualcuno in passato c’e stato e dietro c’era la garanzia di Protti sulla cordata. Ma lui con una scusa o l’altra ha trovato il sistema di far saltare tutto. Lui con Livorno e ci guadagna. O duriiii

  29. # fox65

    Chiedendo poco servono almeno 11 rinforzi in campo e una decina in società… in questi giocatori non riesco a vedere l’occhio della tigre ma solo rassegnazione per una campagna acquisti fallimentare…e ora giù con i pollici rossi perche non si può’ criticare la squadra

  30. # b47

    Ma smettete di criticare spinelli senza di lui la serie A la vedevate con il cannocchiale! !!!!

  31. # Ilio

    Corre di più Nicola in panchina che siligardi e biagianti messi insieme

  32. # La verità è un'altra

    su queste critiche stupide ,ingiuste e ingrate nei confronti di Spinelli,la squadra e l’allenatore si sono creati l’alibi per prendere lo stipendio senza guadagnarselo tanto se si perde è colpa del presidente che non ha fatto mercato e intanto i veri responsabili di queste disfatte rimangono impuniti e coccolati dai tifosi quindi intoccabili. Cambio di allenatore subito e squadra in ritiro e stipendi congelati. Presidente non si faccia fregare da questi mangia pane a ufo.

  33. # alberto

    Squadra senza attributi, livello tecnico basso, campagna acquisti sbagliata Spinelli manda via una persona sta facendo danni CAPOZUCCA mettiti in mano al solo Perotti e meglio prima che sia troppo tardi io mi fido solo di Perotti ci ha salvato già una volta, ovvio Nicola deve rimanere ci mancherebbe .

  34. # davide

    Ecco diamo la colpa all’allenatore…..
    D’altra parte il gabibbo gli ha messo a disposizione una schiera di giovani bravi e promettenti ed è colpa sua che non li motiva per bene se vanno in campo e fanno schifo…..
    Basta intenderci…
    O si ringrazia il Gabibbo che in quindici anni ci ha fatto vedere la serie A per tre volte, O si apre l’occhi e ci si rende conto che con questo gioino di tira e molla tra A e B ha riscosso tutti i quaini che livorno gli ha impedito di guadagnare con gli spazi in porto

  35. # davide

    levato che la prima serie A con squadre fatte da uomini con attributi, io quella delle due successive retrocessioni, sempre dovute a rose di giocatori veramente scandalose, avrei fatto volentieri a meno di vederle.
    Mi auguro che questa terza non sia loro parente….

  36. # Magic

    Livorno, un corpo estraneo alla serie A

  37. # davide

    Mi spiace , ma questo tuo giudizio è da prosciutti sull’occhi e io non ce l’ho
    Se vuoi seguire il presidente fai pure.
    Dai dai….. Prendiamo Reja e mandiamo tutti in ritiro a vita…. Vedrai che salvezza.
    E poi i signori mangiapaneaufo come dici te, sono i giocatori meno pagati di tutta la serie A…. e anche di qualche squadra di B

  38. # tapioca

    il nostro campionato è arrivare quartultimo .ci sta di perdere con squadre piu qualificate di noi non deve mancare pero la voglia di lottare ,voglio essere ottimista co qualche rinforzo dovuto la salvezza è a due punti unica cosa fondamentale per me è mantenere nicola allenatore

  39. # Augusto

    La serie A o la fai con giocatori che questa categoria la conoscono o retrocedi. Non ci sono alternative .

  40. # mammamia

    siamo talmente modesti, imbarazzanti e tristi che intonare il coro “pala, piccone, a lavorare” ti dispiace….

  41. # Igor79

    Squadra senza anima !!!!!

  42. # BOBBE

    Incomprensibile…come si fa a passare da una prestazione egregia contro il Milan e scomparire la volta successiva??? Non riusciamo a impostare un azione che sia una, perdiamo palloni da principianti e manca un vero centrocampista che veda il gioco.

  43. # Amaranto58

    Una critica alla redazione: il Livorno non è’ scivolato al terzultimo posto oggi con la sconfitta, perché era già in quella posizione, pertanto il titolo e’ sbagliato. Siamo in piena lotta per la salvezza, come sapevamo che doveva essere dall’inizio del campionato perciò tutti questi commenti tragici non sono accettabili.La squadra e’la stessa che ci aveva entusiasmato con il Milan quindi non possiamo tutte le domeniche essere una volta entusiasti e quella successiva disfattisti. Il primo gol e’ venuto da un nostro errore mentre il secondo da un rimpallo su un nostro difensore. Ora sabato bisognerebbe che lo stadio fosse pieno come con la Juve e con il Milan e tutti si facesse un bel tifo,perché occorrono i tre punti.

  44. # Franco

    purtroppo il presidente non possiamo cambiarlo

    è sua…l’ unica cosa che possiamo fare, noi poch

    i masochisti rimasti, è di
    ser
    tare lo stadio e fargli vedere le partite da solo a quel taccagno!

  45. # Lorenzo

    Delusissimo del risultato e del gioco espresso del Livorno calcio, siamo nettamente in zona retrocessione.

  46. # FABRIZIONE

    mA COSA VOLEVI , CHE CI RIMETTESSE?

  47. # Io

    Chi lotta puo perdere,chi non lotta ha gia perso!!!

  48. # Amaranto58

    Ma cosa pensavi che il campionato del Livorno fosse per la lotta per un posto in Champions. Ragazzi se non si capisce che la serie A per il Livorno e’ un lusso bisogna fare festa. Comunque in questo momento il Sassuolo ne sta prendendo 4, sono queste le squadre su cui bisogna fare la corsa. Comunque con 3 acquisti potremmo anche ottenere una tranquilla salvezza. Forza Livorno.

  49. # fabrizio

    non me ne frega niente : con la miseria e la crisi sociale , penso proprio al calcio! almeno loro lavorano e vengono pagati fin troppo bene, mentre i giovani laureati e no sono disoccupati.

  50. # Roberto-Bobbe

    Quanti giocatori servono? Undici più un allenatore da serie A con le palle!!! Altrimenti non c’è trippa per gatti!!!!

  51. # Eschilo

    Fabrizio, personalmente quando non trovavo lavoro come tecnico in Italia, sai cosa ho fatto? Con la mia valigia di cartone sono andato in Germania. Sono ritornato in Italia conoscendo il tedesco e l’inglese e trovato il lavoro che speravo di trovare. Se passi le giornate in Baracchina, la vedo dura.

  52. # fabian

    Non si può concedere ad uno come Klose due palle goal(anzi tre) come ha fatto la difesa amaranto.Emerson , errore clamoroso sul primo goal; Ceccherini idem sul secondo e Coda è meglio lasciare perdere…Centrocampo impalpabile ed attacco senza rifornimenti.In particolare Siligardi mi è parso molto nervoso e Mbaye spaesato come un ragazzino.La squadra non è motivata (e qui tiro in ballo ll’allenatore) non corre, non ha grinta ma si limita al compitino.Per Nicola l’ultima chance è la partita di sabato con ll’Udinese, altrimenti ci vuole una sterzata.Il cerchio magico è utile se si fanno i punti, sennò è meglio lasciare perdere.

  53. # virgilio

    Lavoro…lavoro.. lavoro…i laureati disoccupati etc…comprendo perfettamente quello che scrivi però mi spieghi che cosa ci combina qui? Si parla del Livorno calcio…non dei laureati disoccupati…vallo a chiedere a Cosimi e a Bianchi…i giovani che comandano!

  54. # ivo di bodda

    Speriamo che il Livorno si salvi, senno’ la mia juve dove vado a vederla?

  55. # MAURO

    mancano 5/6 giocatori di categoria. Forse, se non un paio in piu’ !!!!

  56. # gianmarco

    Cari amici sportivi continuo a ripetere da mesi che purtroppo noi giocheremo sempre in 10 contro 11 insistendo a far entrare in un qualsiasi campo di serie A Mbaye, (o Lambrughi)….gli altri sono quelli che sono,ma soffrendo e giocando al 100 per 100 tutte le domeniche ce la faremo a salvarci!!!!
    Spinelli tenterà qualche nuovo “prestitempo” a gennaio….ma come sempre il mercato di riparazione servirà a produrre qualche “reduce” dal “cimitero degli elefanti” o qualche “bimbetto” di belle speranze

  57. # Ercole Labrone

    vieni Aldo, t’ho smascherato firmati col tu nome

  58. # ugo

    da vergognarsi di avere una squadra cosi…….e da vergognarsi di chi l’ha allestita…da vergognarsi di andare allo stadio

  59. # ugo

    sei un grande!!! io ho lo stesso problema…..

  60. # ugo

    A CHI TI RIFERISCI?

  61. # Livio

    Ci risiamo!!! Tutti a commentare, tutti a brontolare…Però a Agosto Tutti a fare l’abbonamento, a fare giudizi, “Io te l’avevo detto, io avrei comprato, io , io, io ….,” SOLO una massa di chiacchieroni che si ILLUDONO di aver acquistato chissà chi!!! Poi dopo che il Pres ci ha guadagnato sopra allora TUTTI a piangere!!!
    I L L U S I come quando votate il SINDACO..Poi tutti a brontolare perchè ci sono più cani e deiezioni che figlioli….POVERA LIVORNO…

  62. # ugo

    SQUADRA NUOVA COMPLETAMENTE

  63. # ambrogi stefano

    servono rinforzi mirati se vuole rimanere in serie A

  64. # ambrogi stefano

    Nicola non si tocca fa quello che vuole con tutto il rispetto per i giocatori ma ci vuole rinforzi mirati, presidente si metta una mano in tasca e sul cuore questa gente se lo merita un pubblico fantastico….forza ragazzi forza Livorno 1915

  65. # Ale

    Ma che rinforzi, ringrazia a’Dio se sei in A, anzi ringrazia Spinelli, a quest’ ora s’ era a giocare contro il Rombolino!!

  66. # amaranto boy

    Finché continuano a giocare Bardi e Ceccherini di vittorie ne vedremo poche!

  67. # ugo

    L’AVETE RIVOLUTO DUNCAN ORA PUPPATEVELO

  68. # ugo

    allora…..il Milan Livorno ha giocato talmente male che il Livorno sembrava il Real Madrid….ma come fai a non capirlo? La Lazio ti ha pressato alta e sei andato in coma profondo…..ha capito?

  69. # ugo

    E STATE UN PO’ BONI……HA DETTO SPINELLI ORA ARRIVA BOTTA……ALLORA

  70. # cosimo

    Vai con Botta e si rimane in serie A!!!

  71. # fabrizio

    senza spinelli si ritorna a giocare Pontedera o duri!!!

  72. # fabrizio

    senza spinelli si ritorna a giocare con Pisa o duriiiiii

  73. # paolo 81

    Ci vorebbero secondo me Lodi e Calaiò

  74. # Gianca

    ma quando mai c’ha rimesso? quando mai ha speso i soldi di amelia, lazetic, cristiano, diamanti candreva etc etc…

  75. # Gianca

    Ve lo di’o state diventando pallosi col discorso ‘se un c’era $PINE££I, la A la vedevi di vì, la B la vedevi di là…’
    se devo fa un grandissimo campionato in B e nel successivo campionato di A, retrocedere a novembre perchè il tizio sopracitato non tira fuori un euro, ma prende solo prestiti secchi da altre squadre, bimbi che sono alla prima esperienza nei professionisti, preferisco torna a soffrì in C. No, mi vo a fa prende in giro per l’Italia per colpa del tirchio genovese, e non mi dite che ci va a rimette perchè mi garberebbe vede i soldi delle cessioni DOC: Cristiano, Diamanti, Candreva, Amelia, Lazetic che fine hanno fatto.

  76. # Gianca

    Fabri, scrivi tutte le squadre del girone del pisa dai…così sei contento…comunque, che dio lo volesse che si tornasse a asfaltare quei peori lì…

  77. # ricca74

    Nemmeno la pomata del paolini

  78. # Igor79

    Un ci salva nemmeno Vardoni !

I commenti sono chiusi.