Di Carlo: “Buona prestazione. Con il Chievo sarà spareggio, servirà l’aiuto dei nostri tifosi”

Mediagallery

Di Carlo ha provato a caricare il gruppo in vista di una partita proibitiva come questa, ma al cospetto di una super Juventus tutto è stato vano: “Abbiamo fatto una partita con coraggiosa, dopo Llorente ha trovato un gol straordinario. Contro l’Inter eravamo riusciti a rimontare due gol, questa volta non siamo stati in grado. Noi credevamo di poter fare risultato e sono contento della nostra prestazione”. Sulla formazione iniziale schierata, il mister non ha dubbi: “Paulinho credevo si infortunasse per questo ho preferito partire con Siligardi ed Emeghara. Su quest’ultimo Buffon ha fatto una parata straordinaria. Poi se guardiamo gli altri componenti dell’undici titolare, ho schierato i migliori a disposizione”. Una battuta finale sulla lotta salvezza: “Penso che la partita con il Chievo sarà uno spareggio. Noi dovremo essere in grado di recuperare dallo sforzo fatto oggi, ma se giochiamo con questo atteggiamento sono sicuro che faremo bene. Il Chievo comunque penso che si salverà anche se dovesse perdere al Picchi”.

L’analisi di Paolo Castellini è lucida: “Siamo partiti bene specie con Emeghara che poteva segnare. Sapevamo che contro la Juve avresti avuto poche possibilità e le qualità loro sono uscite alla distanza. Di positivo c’è la compattezza della squadra in vista del finale di campionato. Penso che il Livorno abbia fatto la sua onesta partita anche se qualche pericolo si poteva evitare. Da domani cominciamo a pensare alla partita di domenica che per noi vale tanto”.

Riproduzione riservata ©