Bardi e Greco: “Con il Verona sarà dura, ma possiamo farcela. Luci? Gli siamo vicini”

di rcampopiano

Mediagallery

Al centro commerciale “Fonti del corallo”, Greco, Aldegani e Bardi hanno fatto visita allo stand espositivo di “Queen Victoria Pub” di Giancarlo Guidi, partner della squadra e produttore ufficiale del vino amaranto. I tre giocatori, come era lecito aspettarsi, sono stati letteralmente presi d’assalto dai più piccoli che hanno richiesto autografi e foto. Al termine tutti e tre sono stati omaggiati con una bottiglia di vino. L’occasione è stata utile per fare il punto sulla stagione del Livorno soprattutto dopo il cambio in panchina.
Per Leandro Greco contano solo i risultati: “In passato ci sono state prestazioni dove abbiamo raccolto meno di quanto meritavamo. Domenica è arrivata una vittoria fondamentale che magari in altre circostanze non sarebbe arrivata. Questi risultati comunque hanno dimostrato che il gruppo è unito e lotterà fino all’ultima giornata. La salvezza? Passerà anche da momenti complicati. Noi dovremo essere bravi a non demoralizzarci e a guardare sempre avanti”. Un pensiero il centrocampista lo dedica al capitano Luci: “Dispiace per quanto gli sia accaduto perché per noi era fondamentale. In questa fase ha dato il meglio di sé. Ora è anche in scadenza quindi l’infortunio arriva proprio nel momento peggiore. Noi tutti gli siamo vicini, ma anche la società ora deve  dare un segnale importante a lui e alla sua famiglia vista l’altra battaglia che Andrea sta combattendo”. Un’ultima battuta sul Verona: “Loro sono una delle rivelazioni del campionato. Sarà una partita difficile, ma noi vogliamo dare continuità ai risultati. Sarà fondamentale scendere in campo con il giusto atteggiamento”.
Anche Francesco Bardi parla di quanto accaduto al capitano: “E’ stata una brutta notizia. Noi tutti gli siamo vicini e cercheremo di regalargli la salvezza”. Il portiere poi commenta la prestazione della squadra a Cagliari: “Siamo stati bravi perché abbiamo aggredito i nostri avversari fin da subito dominando per lunghi tratti. Il gruppo è sempre stato unito e domenica vogliamo regalare un’altra gioia ai nostri tifosi anche se sappiamo che con il Verona non sarà facile”. Bardi poi torna sul cambio di allenatore: “Con Nicola abbiamo fatto un ottimo lavoro tenendo sempre il giusto atteggiamento. Purtroppo alla fine contano solo i risultati e quindi lui ha pagato per tutti, ma le colpe  non sono  solo dell’allenatore”.

Riproduzione riservata ©

9 commenti

 
  1. # Omersimpons

    Domenica l’ aiuto del 12′ uomo in campo quindi in curva cantiamo dal
    1′ al 90′. FORZA LIVORNO

  2. # ugo

    se ne riparla domenica alle 17.30

  3. # emme

    Se ne potrebbe parlare anche prima, visto che la partita inizia alle 12.30 !

  4. # ugo

    IO ASPETTO LA CLASSIFICA

  5. # Enrico

    Certo Ugo sei proprio insopportabile.
    Ma mollaci e segui altri sport,dai retta.
    Lasciaci in pace!

  6. # maurizio

    Ragazzi un bevete domenica c’è la partita poi vi viene a gola il vino 😉

  7. # ugo

    ma un ci penso proprio……do retta a te

  8. # mentalità ultras

    UGO SEI SOLO UN PISANO!!!

  9. # Enrico

    E allora Ugo fai come ti pare,d’altra parte se sei un pisano …………!!!!!

I commenti sono chiusi.