“Così a rischio l’agibilità dello stadio”

di rcampopiano

Mediagallery

A margine del Road Show di Sky Sport a Livorno (clicca qui) è saltato fuori il delicato argomento relativo alle condizioni dell’Armando Picchi al centro, tra l’altro, nei giorni scorsi di un post Facebook di Nogarin (clicca qui) poco gradito alla società che ha preferito non commentare.
Durante la presentazione della serie B targata Sky, il giornalista Daniele Barone ha sollevato la questione stadi italiani, nettamente indietro rispetto a quelli degli altri campionati: “In serie B e C inglese o tedesca si vedono impianti più piccoli, ma sempre pieni. In Italia questo non succede”. Secca la replica di Panucci: “Gli stadi italiani fanno schifo”. Un messaggio chiaro che ovviamente non risparmia neanche l’Armando Picchi più volte al centro di polemiche per lo stato in cui è ridotto. E le parole del direttore generale Armenia non lasciano presagire nulla di buono: “La soluzione è lontana. Il messaggio scritto dal sindaco non è stato corretto. Al momento manca praticamente tutto a partire da uno stadio della fattibilità passando per un percorso tecnico. Servono cifre troppo alte e non possiamo sempre ristrutturare. Io penso che l’unica soluzione sia un impianto nuovo con dietro un progetto importante e con l’aiuto di privati. Anche perché l’anno prossimo il Picchi probabilmente non avrà l’agibilità per poter disputare gare di serie B o categoria superiore”.

Riproduzione riservata ©

52 commenti

 
  1. # Amaranto

    Sabato scorso ero allo stadio ed ho visto che parecchi spicchi delle tribune sono gia’ transennati o vietati dagli stewards. Situazione a mio parere gia’ critica per questo stesso campionato.

  2. # Dr. Baciocca

    Non bisogna essere architetti o ingegneri per capire che lo stadio non ne pole piu’.
    Rattopparlo sono spese fini a loro stesse, occorre una costruzione di un nuovo stadio in localita’ ampia e facilmente raggiungibile.
    Il problemone è CHI FINANZIA LA COSTRUZIONE?.
    Se per il prossimo anno non avremo l’agibilita’, dove andremo a giocare?
    Forse Firenze, Empoli e perche’ no Pisa. ( è una battuta ).
    FORZA VECCHIA UNIONE E GLORIOSA ARDENZA.

  3. # FABIO CURVA NORD ....SVEGLIA!!!!!!!!

    finalmente! gia’ parlarne e’ un primo passo . IL PICCHI CADE A PEZZI!!!! AVETE SCOPERTO IL BUO ALLA ONCA!…..VERGOGNA NOGARIN SE CI 6 BATTI UN COLPO!!!

  4. # ema

    Mi raccomando,ristrutturiamo lo stadio con soldi pubblici e FREGHIAMOSENE alla grande di asili,scuole,strade sanità ecc…

  5. # Ada

    Ma siete davvero convinti che nogarin vi ristrutturi o vi faccia lo stadio nuovo mi sa che siate dei poveri illusi se credete a questo. Senz’altro andrà a finire come l’ospedale chiacchiere chiacchiere e nient’altro come è uso di questa giunta

  6. # Franz

    Ideona! Fatelo a Montenero, al posto dell’Ospedale nuovo!

  7. # stefano

    Sotto la gradinata qualche volta casca un pezzo di cemento e fa’ molto male a qualcuno……poi si piange !!!! Comunque prima spendiamo soldi per rilanciare l’economia e per dare lavoro che sono le cose prioritarie il calcio ⚽ passa in secondo piano e Nogarin a questo punto e’ come tutti gli altri nessuno escluso tutti uguali!!!

  8. # chico

    con tutti i vaini che pagano ai giocatori ci si potrebbero costruire 10 stadi, invece va a finire che paghiamo sempre noi anche chi come me del calcio non gli importa nulla ma si sa…. i tifosi …. votano.

  9. # ugo

    perchè Nogarin?? conseguenza di anni di incuria….da Benvenuti, Lamberti a Cosimi…lui è arrivato ora..
    eppoi oggi usa costruirselo lo stadio qundi Spinelli si trovi uno sponsor e se lo faccia invece di piange sempre miseria…quella l’abbiamo noi non lui

  10. # Pisanovero

    Se volete vi si affitta noi lo stadio!! O tirchi!!

  11. # maverick

    per me possono andà a gioà anche in cortano!!! anzi…

  12. # Billi

    Basta che non costi all’amministrazione comunale, cioè a tutti… avanti i privati, gli imprenditori, la società che ne usufruisce…

  13. # Billi

    Ben venga lo stadio nuovo, basta che non costi all’amministrazione comunale, cioè a tutti. Avanti i privati, imprenditori, società che ne usufruisce, sponsor…. facciano loro.

  14. # Bent

    Anche la gradinata è transennata verso le due curve……e se quando entri alzi lo sguardo in alto, c’è da rimanere spaventati per le condizioni dei gradoni: sembra che da un momento all’altro un pezzo possa staccarsi e cadere in testa a chi passa dal bar o va in bagno…..a Livorno ci sono molte cose urgenti e forse più importanti, ma attenzione che anche lo stadio non è da meno ed è un biglietto da visita verso l’esterno.

  15. # Massimo

    AHHH LA COLPA E’ DI NOGARIN!!!!!! CHE PENA VIVERE FRA QUESTA GENTE!!

  16. # amaranto67

    che lo stadio cade a pezzi è dall’era lamberti, tutti si son tappati occhi e orecchie perche altrimenti ci sarebbe voluto i vaini, tanti vaini… gia cosimi parlo di un nuovo stadio ma come al solito piu che parlare non s è fatto… magari un idea potrebbe essere quella di cedere delle aree commerciali a esselunga o a chiunque possa essere interesato in cambio di un nuovo stadio piu raccolto intorno al campo da massimo 15000 posti… fatto come si deve e con la possibilità di aree commerciali e per eventi all interno della struttura. mi rendo perfettamente conto che con i chiari di luna che ci sono in città parlare di nuovo stadio puo sembrare un utopia ma il rischio ormai non piu ipotetico è che il livorno debba giocare a lucca o a empoli gia dal prossimo anno visto che per ragioni di ordine pubblico gli statdi di pisa-firenze-siena sono off limit.

  17. # amaranto67

    nogarin? ringrazia ma i compagni che hanno hanno “investito” miliardi (all epoca c era le lire) per realizzare un palazzetto dello sport (ora completamente inutile) mettendoci oltre 10 anni contribuendo nel frattempo a far fallire 2 società di basket per mancanza di una struttura adeguata al livello di investimento delle società stesse!
    con i vaini sperperati in 10 anni ovvero quelli del costo originale + quelli necessari al ripristino di cio che si era deteriorato nel frattempo di stadi ce ne facevi 8 !

  18. # FABIO CURVA NORD

    ho amici ultra’ pisani e non piu’ tardi di una settimana fa’ mi hanno detto che anche l’arena cade a pezzi non solo sembra che il comune abbia diminuito la capienza per avere l’agibilita’….!!!!

  19. # Rossano

    Vorrà dire che andremo a giocare a Firenze. La lega formulerà il prossimo calendario in modo che Fiorentina e Livorno potranno avvicendarsi. Chi non potrà seguire la squadra, vedrà la TV. Nel frattempo e con tutta calma si troveranno i finanziamenti privati e pubblici per restaurare lo stadio.

  20. # Bent

    I giocatori sono pagati da Spinelli, lo stadio è comunale….concordo anche io che la priorità sono strade, asili e altro, però non accusiamo a vanvera il presidente: diverso sarebbe offire a Spinelli la possibilità di farsi uno stadio nuovo di sua proprietà, ma si sa che lui vuole vendere la squadra e non investire.

  21. # luigi

    E’ Nogarin che deve trovare la soluzione e non fare inutili post su Facebook

  22. # ghemon

    hai ragione ma se uno vuole (anche con pochi soldi) si può fare tutto…..

  23. # enzo

    Mi hai anticipato, quoto in Pieno

  24. # pensionato

    CON IL CAMPO FACCIAMOCI GLI ORTI AI PENSIONATI

  25. # Fulmine

    Nogarin e l’attuale giunta forse faranno quello che per 70 anni hanno fatto le giunte di sinistra!!!!!!! Ma perchè in ogni commento dovete evidenziare l’osso che avete in gola e non vi va giù?

  26. # roby

    OSPITIAMOCI I CLANDESTINI, CE N’ENTRANO 20000

  27. # Martina

    lo stadio è una struttura comunale.. quindi la squadra del livorno calcio paga l’affitto per giocare lì… ciò vuol dire che il comune ci guadagna..quindi i soldi che prende per l’affitto può rinvestirli nello stadio stesso e così sarebbero pari… però giustamente ci sono delle priorità come ad esempio ristrutturare l ‘ospedale e quindi dovrebbero iniziare prima a fare l ‘ospedale per lo stadio ci si arrangiarà per un pò..

  28. # Billi

    Il comune ci guadagna poco, nulla. Ci rimette, anzi, con tutto quello che costa mantenerlo; oltretutto è solo per il calcio visto che la pista di atletica è stata sacrificata per le esigenze calcistiche….

  29. # antispinelliano 1312

    Ne vedremo delle belle….tra il gabibbo e la Giunta comunale non so chi è più rediolo. ….

  30. # jure

    ti garberebbe èh? cosa non fareste per vedè un po’ di serie B!…ma non vi riesce….
    ahh dimenticavo..nel caso si venisse a giocare a pisa non vi preoccupate, alla luce ci si pensa noi..è meglio..

  31. # Martina

    Cosa ne sai quanto ci guadagna?? Lavori in comune?

  32. # paolo

    Non ci dormo la notte al pensiero!

  33. # Rossano

    Non sei antispinelliano, sei semplicemente pisano.

  34. # emme

    A Livorno, la soluzione piu’ probabile é che si faccia come a Catania. Cosi’ si riparte dalla serie D e si puo’ andare a giocare a Rosignano.

  35. # ettoro

    Con tanta calma eh……

  36. # ugo

    e allora? speriamo lo chiudano e vi mandino a Firenze

  37. # Fabrizio

    Giuro che se il comune paga la ristrutturazione dello stadio prima di tappare ogni buca e sistemare ogni marciapiede PIGLIO IL DIDIETRO E ME NE VO
    Lo stadio è si comunale ma la città casca a pezzi o se lo paga la società o per me pole anche crollare

  38. # amaranto67

    perche se lo stadio lo facesse qualche ditta di livorno con lavoratori locali sarebbe un male per l edilizia locale?

  39. # amaranto67

    a pisa hanno lo stesso problema, (piu o meno i due impianti sono coevi) secondo lo studio dell ufficio tecnico del comune di pisa per mettere in sicurezza e adeguare l arena alla serie B ci vorrebbero 8/9 milioni di euro, cifra che piu o meno rispecchia quanto sarebbe necessario per rimettere in piedi il picchi.. vale la pena spendere una cifra del genere per uno stadio che rimane cmq vecchio, in una zona densamente popolata e a rischio per l ordine pubblico.

  40. # Ginopiù

    Secondo me si dovrebbe vendere l’ area dello stadio come area edificabile a qualche costruttore che in cambio partecipi o tutto o in parte alla costruzione del nuovo stadio.
    Io lo farei zona interporto,vicino alla superstrada,e abbastanza vicino ma lontano dalla città. Che ne Pensate?

  41. # Billi

    Solo di lavori straordinari, delibere di giunta, ci sono spese per 270.000 euro nel 2014, 120.000 nel 2015, per ora. Sono atti pubblici. Escludendo la gestione ordinaria. Sito comune delibere di giunta selezionare stadio. escludendo tutto quello che ci vuole per farlo funzionare…

  42. # antispinelliano 1312

    Rossano stai bono che siuramente a te i pisani ti hanno fatto correre….ti ci vedo…tutti bravi a fare i leoni dietro una tastiera….vi ripeto a tutti…antispinelliano lo trovate al palamacchia o in villa regina…

  43. # Martina

    Allora ci saranno anche le entrate come mai non le hai scritte?

  44. # billi

    TE lo sai, invece, mettile te le cifre…..

  45. # Martina

    Scusa ma sei te che hai detto che ci guadagna poco e hai elencato solo le uscite che il comune spende sullo stadio… E io ti ho semplicemente chiesto visto che sei cosi informato sulle uscite saprai sicuramente anche le entrate… Oppure le tue sono solo chiacchiere???

  46. # Billi

    Il comune non ci guadagna, di sicuro, nel tempo cancellate, telecamere, tornelli, sedili, torri faro, manutenzione, bagni sempre distrutti, servizio di viabilità, gestione impianti illuminazione…. insomma ad occhio siamo fuori. (lavori che servono solo per il calcio, sia chiaro perchè l’atletica non è possibile farla, per esempio) A meno che la società non paghi 300.000 euro l’anno. Non so l’affitto che paga. Non credo arrivi a tanto.

  47. # Billi

    Nel 2013 sono stati spesi (parziale, non ho fatto una ricerca completa) 670.000 euro – Torri faro, sicurezza, impianti.
    la società mi risulta paghi 140.000 euro annui introitando anche i diritti pubblicitari interni.
    Dunque tre anni spese per circa 1.060.000, affitto circa 470.000 (per al serie A veniva di più), differenza 600.000. circa, a occhio…

  48. # ivo lami

    e ci mancherebbe altro che lo stadio nuovo lo dovesse pagare il comune; si frughi spinelli come tutte le società calcistiche che aspirano a diventare grandi altrimenti si vada pure in serie v

  49. # FABIO CURVA NORD NO ALLA TESSERA

    GINO PIU’ l’ardenza non si tocca…al limite si costruisce vedi cagliari uno stadio dentro lo stadio ( progetto giunta lamberti) unica soluzione fattibile….saluto tutti gli ultra’ fratello antispine martina e filippo e max!!!
    RIPETO L’ARDENZA NON SI TOCCA AL LIMITE SI RISTRUTTURA..

  50. # gino

    L’Arena, è il più vicino….

  51. # antispinelliano 1312

    A ragione il fratello fabio….ristrutturare l’ardenza…..come Cagliari Modena Brescia frosinone

  52. # Enrico

    Lo stadio e’ un’altro dei fardelli lasciati da settanta anni di gestine clientelare sinistrorsa ,chiedetelo all’Ipercoop di rifare lo stadio che ha puppato tanto dai suddetti amministratori.

I commenti sono chiusi.