L'analisi di Capozucca: "Operato bene sul mercato, il Livorno ha le carte per salvarsi. Su Dionisi…". Intervista

Il direttore sportivo: "Se Dionisi ha accettato il trasferimento in Portogallo è perché da parte sua c’era la volontà di andare"

di rcampopiano

Mediagallery

Al timone del calciomercato del Livorno da questa estate, Stefano Capozucca è stato in prima linea per tutte le trattative che hanno riguardato gli amaranto. Non si è tirato indietro quando ha dovuto ammettere il ritardo nella costruzione della squadra. Ora che i trasferimenti si sono chiusi può godersi qualche giorno di riposo in attesa di gennaio quando il mercato riaprirà e il suo cellulare tornerà a suonare ogni minuto.

Direttore, come giudica il mercato del Livorno?

“Abbiamo fatto quello che potevamo raggiungendo tutti gli obiettivi che ci eravamo preposti. Ora il nostro unico pensiero deve essere quello della salvezza. Con gli innesti che ci sono stati penso che il Livorno sia attrezzato per raggiungere il mantenimento della categoria. Basta arrivare quart’ultimi, non penso che sia una missione impossibile”.

Si aspettava di incontrare tutte queste difficoltà nell’ingaggiare i giocatori?

“Ognuno ha fatto le sue scelte e i suoi ragionamenti. Durante questa sessione ci sono stati esempi positivi come Greco e Biagianti che per venire a Livorno hanno fatto di tutto. La partita di Sassuolo per ora ci sta dando ragione. C’è anche chi ha fatto scelte diverse perché non ci riteneva attrezzati. Noi prendiamo atto di questo e siamo felici per chi ha accettato di venire qua”.

Ci spiega come è nata la cessione di Dionisi?

“ Se Dionisi ha accettato il trasferimento in Portogallo è perché da parte sua c’era la volontà di andare. Nessuno lo ha costretto. Il Livorno ha preso un giovane molto promettente come Borja e sicuramente avrà il suo spazio senza dimenticare che tra poco sarà pronto anche Siligardi. Dionisi in questo caso forse era un po’ chiuso, ma ora avrà la possibilità di confrontarsi con un campionato tosto come quello portoghese”.

Per Vargas avete fatto di tutto…

“ C’è un vecchio detto che dice: ‘gli orologi non si mettono mai indietro’. È inutile ora stare a parlare di chi non ha accettato Livorno”.

La rosa del Livorno sembra un po’ troppo ampia al momento, specie di difesa.

“ I giocatori hanno un contratto ed è nei loro diritti accettare o meno altre destinazioni. Chi ha preferito restare è perché lo ha voluto e ha fatto le sue considerazioni. Noi non siamo certo rammaricati se qualcuno non è voluto andare via, anzi”.

News – Stasera, 5 agosto, il Livorno sarà di scena a Carrara per un’amichevole contro la squadra di casa. Alla partita non prenderanno parte Benassi, Bardi, Decarli e Mbaye impegnati con la rispettive nazionali.

Riproduzione riservata ©

14 commenti

 
  1. # Alex

    Si secondo me la squadra ora è ben attrezzata e possiamo toglierci delle soddisfazioni .
    In ogni caso chi vuole criticare ora deve soltanto aiutare questi ragazzi e tifare sempre FORZA LIVORNO

  2. # MAURO

    Sempre tifando FORZA LIVORNO, ritengo assolutamente che la squadra, in questo momento non é all’altezza per disputare un campionato di serie A.

    L’unica cosa che mi puo’ dare speranza, sarà il lavoro dell’allenatore che è un grande a tenere unito il gruppo e che riesce a valorizzare al massimo le potenzialità dei giocatori. Voto del mercato 5.

  3. # Ercole Labrone

    A mio avviso dei peggiori DS dell’era Spinelli. Non ho mai sentito dire così tanti NO ai giocatori cercati dal Livorno. Più volte si è avuto la sensazione che ci si muovesse a vista cercando solo sul mercato quello che poteva convenire economicamente. E’ chiaro che a tirare i fili c’è sempre Spinelli, ed un direttore sportivo arriva fin dove vuole il presidente, ma a mio avviso è stato un grandissimo errore togliere dal lavoro attivo del mercato Perotti, persona in grado di fronteggiare Spinelli e soprattutto di farlo ragionare. Spero di leggere presto notizia delle dimissioni di questo Capozzucca

  4. # Sde

    Raggiunto tutti gli obiettivi? E l’esterno sinistro che era indispensabile dov’e’?!

  5. # vincenzo

    ora e’ il momento di stare vicinoai nostri giocatori e di finirla con le critiche

  6. # ric

    hai perfettamente ragione… il bello è che pensa di aver fatto anche un bel lavoro…. poveri noi!!!! Lui e chi per lui è veramente stato insufficiente, non scordiamoci però che dietro c’è sempre braccino corto Spinelli!!!!!

  7. # France

    Prova a farlo te il mercato quando vai a proporre ai giocatori le clausole che se retrocedono prendono la metà della metà dell’ingaggio. Rifletti..secondo te è Capozucca?

  8. # calafurioso

    Secondo me è una delle meglio formazioni degli ultimi anni. Io mi fido come spesso accade non nel D.S. ma nel fitto di Spinelli stesso. Sono venuti tanti giocatori come non mai e tutti nel giro delle nazionali, ma quando mai era successo? Quando venne Candreva la stessa gente bubbolava idem per Amelia idem per l allora sconosciuto Diamanti

  9. # ric

    no , troppo facile così… il momento che accetti di fare il ds a spinelli, sai a cosa vai incontro e devi essere pronto a subire le critiche…. Spinelli si conosce tutti, vol fa le nozze coi fii secchi, se a Capozucca un l’andava bene si doveva rifiutare… i vaini li riscote boni mi sembra….

  10. # Vinny

    Esterno sinistro titolare per me è Gemiti, ha già giocato in A, e poi chi viene malvolentieri è meglio che non venga. Spinelli forse era meglio se risparmiava sui DS e spendeva sui giocatori. In difesa facciamo collezione di centrali. Comunque mi fido di Nicola.

  11. # Den

    Si ma al momento che devi comprare giocatori in grado di disputare la serie A e offri un quarto di quello che prende solitamente più la clausola del decurtamento dell ingaggio in caao di retrocessione il minimo che ricevi è il gesto dell’ ombrello!!! Neanche il miglior ds del mondo potrebbe far meglio. Spinelli è cosi e da direttive ben precise ai dirigenti che fanno ciò che vuole il padrone. Se manca qualcosa la colpa è solo di vell’ omo ! In ogni caso credo in Nicola e la mia speranza salvezza risponde a quel nome

  12. # maurinho

    Abbiamo una dirigenza da squadra dilettantistica. Due mesi per prendere un esterno sinistro e non è venuto nessuno. A proposito ma il difensore di esperienza internazionale promesso da Capozucca chi sarebbe?

  13. # max

    Capozzucca devi dimetterti ! Campagna acquisti e cessioni da dimenticare.

  14. # Alpassa

    Ma non capisco davvero. Cosa c’entra Perotti col mercato me lo dovete spiegare. Lui è direttore tecnico ma quando mai si è occupato di mercato? Fra l’altro è da noi da poco, tutte le squadre da serie A e serie B le ha sempre costruite Elio Signorelli che con budget ridicoli non ha mai fatto ritardo o subito dinieghi. Diciamo che per fare il DS a Spinelli bisogna essere geni della lampada e forse anche anche un po’ genovesi come lui ecco perché dico che era meglio un DS che si mette poco in evidenza con la stampa.

I commenti sono chiusi.